sabato, 22 gennaio 2022

PERSICO 69F

Persico 69F, YFGP: DutchSail vola in finale

persico 69f yfgp dutchsail vola in finale
redazione

Con le 5 prove disputate oggi si completano gli 8 voli e si concludono le cinque giornate di qualificazione dell’Act 3 della Youth Foiling Gold Cup.  
La flotta è stata chiamata in acqua poco dopo le 10, approfittando di una finestra meteo favorevole. Le prove sono state svolte con vento leggero da terra, che nel corso della mattinata ha ruotato per stabilizzarsi intorno ai 11 nodi da nord est.
Il team olandese è quello che ha registrato le migliori prestazioni, con una conduzione impeccabile e costanza nei risultati. In tutte le prove non sono mai scesi sotto il secondo posto. Con 89,5 punti rimane in testa alla classifica e guadagna la qualifica diretta alle finali dell'Act 3. A bordo di DutchSail – Janssen de Jong, un equipaggio molto affiatato che regata insieme dall’inizio della stagione, sempre con ottimi risultati. Cas van Dongen, è il timoniere, Scipio Houtman, medaglia d’oro al campionato europeo 49er under 23, è alla regolazione delle vele, mentre Ismene Usman e Merle Louwinger si alternano nel ruolo di flight controller.
Segue con 71,5 punti Young Azzurra. Il team portacolori del YCCS, con Ettore Botticini al timone, Federico Colaninno alla randa, Erica Ratti e Francesca Bergamo alternativamente alla regolazione del foil. Il team si qualifica per la parte finale dei knock out, saltando le prime due serie di regate a eliminazione che, invece, affronteranno i rimanenti sei team. 
Team France, con 63,5 punti, consolida la terza posizione, saltando così il primo turno di knock out. 
Da domani fino al 28 ottobre si svolgeranno le regate a eliminazione diretta, divise in tre serie. I migliori 5 team sfideranno DutchSail – Janssen de Jong nella finale, in programma dal 29 al 31 ottobre.

Cas van Dongen – DutchSail / KNZRV Muiden & KRZV De Maas

"Le qualificazione sono terminate. È stata una settimana fantastica qui a Cagliari. Oggi abbiamo avuto uno dei giorni più difficili. Il vento era molto instabile e abbiamo dovuto tenere gli occhi ben aperti sul campo di regata. Abbiamo ottenuto risultati molto consistenti con un primo posto e due secondi. Abbiamo fatto un bel lavoro, affrontando ogni regata come se fosse la prima. Vincendo le qualifiche, avremo un paio di giorni di riposo mentre gli altri team si sfideranno nei knock out dei prossimi giorni. Sicuramente faranno dei passi avanti. Stanno tutti facendo un ottimo lavoro, migliorando sempre di più. Al momento ogni team può vincere la regata".

Ettore Botticini, skipper Young Azzurra: “Stiamo regatando con un vento molto altalenante, le regate non sono mai scontate e tutti possono vincere. Il nostro obiettivo rimane la finale che si terrà dal 1° al 3 novembre ma ci teniamo a completare una giornata senza imperfezioni prima di accedere alle finali, dobbiamo partire bene e regatare guardando le rotazioni del vento.”

Francesca Bergamo, flight controller Young Azzurra: “Nei nuovi ruoli a bordo stiamo iniziando a trovare un buon equilibrio, in condizioni di vento leggero invece sento la configurazione che mi vede a bordo con Erica molto performante, iniziamo sempre a volare prima degli altri. Siamo pronti per le fasi finali dei knock out!”

Zac Blomeley - Youth Europ Sails  

"Grande giornata oggi. C’è stato un vento da nord-est abbastanza rafficato e instabile, ma ci siamo davvero divertiti con regate molto impegnative. Le qualificazioni sono state fantastiche, cinque giorni di regate intense. Questa è la nostra prima volta sul 69F e siamo a metà classifica. Il nostro obiettivo è quello di rimanere in regata e cercare di stare nel gruppo di testa. Domani iniziano i knock out. Le nostre aspettative sono alte, ma a volte dobbiamo essere realistici: faremo del nostro meglio. Ci divertiremo, cercheremo di non essere gli ultimi e di avere energie positive in barca."

 


25/10/2021 19:38:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Riva di Traiano, Invernale: due belle prove con sole e vento

Tevere Remo Mon Ile in "Regata", Soul Seeker in "Crociera" e Farhenheit nella "Coastal Race" dominano la giornata e il campionato

RORC Transatlantic Race: Soldini e Maserati primi al traguardo di Grenada

In seconda posizione segue PowerPlay di Peter Cunningham con skipper Ned Collier Wakefield, terzo sulla linea di arrivo, Argo di Jason Carroll con skipper Brian Thompson

FLASH - Comanche: vittoria e record monoscafi alla Transatlantic Race

Comanche (CAY) il 100 piedi VPLP Design/Verdier Maxi, condotto da Mitch Booth (AUS), si è aggiudicato la Line Honours tra i monoscafi nella RORC Transatlantic Race 2022

Varato il Superyacht CRN M/Y RIO

Il nuovo 62m ha ricevuto il battesimo dell’acqua con un’emozionante cerimonia privata

Classe 420: la Coppa Italia inizierà nel Golfo della Spezia

San Terenzo ospiterà la prima tappa della Coppa Italia classe 420

Sanremo: due belle prove per l'Invernale West Liguria

Prossimo ed ultimo appuntamento per il West Liguria il 26 e 27 febbraio con il gran finale e il Festival della vela

Invernale Anzio: due giorni di grandi regate con condizioni ideali

Nel fine settimana sono ripresi i Campionati Invernali dei monotipi J24 e Platu 25 e quello riservato all’Altura.

The Ocean Race si allea con Acronis

Acronis fornirà protezione informatica innovativa per l'infrastruttura aziendale di The Ocean Race e proteggerà i carichi di lavoro lungo il percorso globale della gara, con Ingram Micro come #CyberFit Partner

Due J24 della Marina Militare al comando delle regate nel Golfo di Anzio Nettuno

La Superba guida la classifica del 47° Campionato Invernale del Golfo di Anzio Nettuno e Arpione quella del Trofeo Lozzi

Invernale del Tigullio: parte sabato la terza manche nelle acque di Lavagna

Si torna a competere nel Golfo Tigullio, nelle acque di Lavagna. dopo la seconda manche ambientata nel Golfo Marconi tra Rapallo, Santa Margherita e Portofino

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci