mercoledí, 27 gennaio 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vendée globe    cultura    press    the ocean race europe    giancarlo pedote    cambusa    vendee globe    laser    america's cup    trofeo jules verne    porti    trasporto marittimo    fiv   

FIV

Nel weekend la fasi finali del primo trofeo interzonale di e-sailing FIV

nel weekend la fasi finali del primo trofeo interzonale di sailing fiv
redazione

Dopo il clamoroso successo di partecipazione (oltre 1700 iscritti), torna MILLE PER UNA VELA, la grande regata virtuale promossa e organizzata dalla Federazione Italiana Vela nei giorni del lockdown. Questo weekend del 25 aprile infatti la regata si concluderà con la disputa delle fasi finali.
 
Nei giorni scorsi si sono svolte ben 500 regate, tra 90 Batterie e Ripescaggi in tutte le 15 Zone FIV, con il passaggio del turno di 100 concorrenti. Questi si sfideranno nelle 10 Semifinali in programma sabato 25 aprile: dopo 5 pove con uno scarto, i primi classificati passeranno alla Finale, dove troveranno in gara altri 9 campioni della vela reale: quattro sono azzurri della squadra nazionale della vela olimpica, e cinque sono big di Luna Rossa Prada Pirelli, la sfida italiana alla prossima America's Cup. 
 
I primi 10 classificati al termine della Finale (solito format di 5 prove e uno scarto), accederanno alla Medal Race decisiva, con formato olimpico: prova singola a punteggio doppio. Sarà un finale scoppiettante e visibile nelle dirette commentate sui canali social della Federvela: Facebook, Youtube e Twitter.
 
CHI SONO I CAMPIONI IN GARA DALLE FINALI
Mentre i 100 semifinalisti sono visibili dai link con le griglie di partenza delle regate di sabato 25, è stata finalmente sciolta l'attesa per conoscere i nomi dei campioni che li raggiungeranno in Finale.
 
I quattro azzurri della vela olimpica sono: Ruggero Tita (SV Guardia di Finanza) timoniere campione del mondo 2018 del catamarano misto foiling Nacra 17, Gianmarco Togni (GS Marina Militare) prodiere classe acrobatica 49er, Alessandra Dubbini (SV Guardia di Finanza) prodiera campionessa del mondo juniores classe 470W, e Margherita Porro (CV Arco) timoniera classe acrobatica 49er FX.
 
Questi invece i cinque di Luna Rossa Prada Pirelli team: Max Sirena, lo  skipper della sfida, Francesco Bruni, timoniere dell'AC75, Matteo CelonDavide Cannata e Umberto Molineris, tre giovani atleti scelti dal programma New Generation del team.
 
IL MISTERO DEI NICKNAME
Come noto, sulla piattaforma Virtual Regatta che ospita questo campionato e-sailing, si partecipa con dei nickname, che di fatto equivalgono al nome di una barca. L'abbinamento tra campioni e nickname scelti resterà segreto fino al termine della Finale, quando verranno rivelati e ci saranno delle interviste prima della Medal Race.
Quello che si sa è che i 9 campioni gareggeranno con questi nickname, tutti presi in prestito dai personaggi della storia della navigazione: James Cook, Cristoforo Colombo, Giovanni Caboto, Antonio Pigafetta, Giovanni Da Verrazzano, Amerigo Vespucci, Bartolomeo Diaz, Orazio Nelson e Niccolò Da Conti.
 
IL PROGRAMMA
Sabato 25 aprile, dalle ore 10.00 alle ore 17.00 circa: 10 Semifinali
Domenica 26 aprile, dalle ore 9.30 alle 11.00 circa: 5 prove di Finale
Domenica 26 aprile, dalle ore 11.45 circa: Medal Race
 
SEGUIRE LE FINALI CON LE DIRETTE
Facebook FIV: https://www.facebook.com/federvela/
Youtube FIV: https://www.youtube.com/user/FederazioneVela/videos
Twitter FIV: https://twitter.com/federvela
 

I TROFEI 
Ai primi tre classificati, il podio della prima MILLE PER UNA VELA, sarà consegnato un trofeo realizzato da Giacomo Forti, artigiano gardesano noto per le realizzazioni nel mondo delle regate, per tanti circoli velici italiani, in Germania e a Montecarlo. "Il trofeo è un disco di plexiglass fissato su un supporto di metallo argentato - racconta Forti - sul quale saranno scritti i nomi dei primi tre classificati."
 
IL LINK ALLE CLASSIFICHE DELLE SEMIFINALI
Batteria 1 - 
https://sailranks.com/v/regattas/1345
Batteria 2 - https://sailranks.com/v/regattas/1358
Batteria 3 - https://sailranks.com/v/regattas/1347
Batteria 4 - https://sailranks.com/v/regattas/1354
Batteria 5 - https://sailranks.com/v/regattas/1348
Batteria 6 - https://sailranks.com/v/regattas/1355
Batteria 7 - https://sailranks.com/v/regattas/1344
Batteria 8 - https://sailranks.com/v/regattas/1350
Batteria 9 - https://sailranks.com/v/regattas/1349
Batteria 10 - https://sailranks.com/v/regattas/1346
 
E-SAILING
Le specialità della vela fa parte degli e-sports del Comitato Olimpico Internazionale, ed è riconosciuta da World Sailing, la federvela mondiale. La vela italiana è tra le prime al mondo nella disciplina: all'ultimo campionato del mondo e-sailing 2019 Filippo Lanfranchi ha vinto il titolo e Luca Coslovich ha chiuso al 3° posto.

 









I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

America's Cup: Ineos vince ma Luna Rossa ci ha provato

E’ stata una regata davvero spettacolare: la leadership è cambiata ben nove volte: un match race a 40 nodi con incroci ravvicinati, ingaggi, proteste. Tutto quello che si chiede a barche ed equipaggi dell’America’s Cup

Vendée Globe: la roulette russa dell'Aliseo

Con l'evoluzione dell'anticiclone, sembra sempre più evidente che non sarà così facile e veloce per i leader collegarsi al treno a bassa pressione proveniente da ovest, con l'obiettivo di raggiungere alle Azzorre il SW favorevole

America's Cup: nuovo programma per le eliminatorie della Prada Cup

Qualora INEOS TEAM UK dovesse vincere la regata di sabato, la prova di domenica sarà ridondante in quanto sarà già il primo classificato dei gironi eliminatori e accederà direttamente alla finale della PRADA Cup

America's Cup: in acqua con il terrore di una nuova scuffia

Nel caso una barca si ribalti durante una regata gli Umpires potranno fermare la prova subito dopo e il punto verrà assegnato all’avversario, senza aspettare che la barca riceva aiuti esterni

L'Europeo Laser Masters 2021 entra nel calendario del Circolo Vela Gargnano

In gara ci saranno gli Over 35 di tutto il Vecchio continente con un bel gruppo di ex velisti olimpici, con ancora tanta voglia di gareggiare con questo singolo, nella versione Radial anche categoria Femminile

Vendée Globe: un vincitore c'è già ed è Jean le Cam

Jean Le Cam e Damien Seguin sono i primi tra i no-foil ed entrambi autori di una corsa eccezionele - Video dei piccoli fan di Jean le Cam

Trofeo Jules Verne: timone rotto per Gitana 17 che fa rotta verso Cape Town

Non possiamo riparare un danno del genere in mare e non possiamo più usare il nostro timone. Lo abbiamo sollevato e ora stiamo navigando a babordo senza timone. Siamo al sicuro, ma non siamo in grado di andare veloce

Come vincere il Vendée Globe nelle ultime 100 miglia

Secondo i calcoli al computer e le previsioni meteo, i primi skipper dovrebbero tagliare la linea mercoledì 27, in un arco temporale di poche ore. Allungata la linea di arrivo.... non si sa mai arrivassero insieme!

Volando sull'acqua da Ventimiglia a Montecarlo

Varato Monaco One, il catamarano di Monaco Ports per lo shuttle service con Cala del Forte – Ventimiglia.

Vendée Globe: una poltrona per tre

Mancano solo cinque giorni, o meno di 2000 miglia, al termine della nona edizione del Vendée Globe e per i primi skipper il finale è ancora aperto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci