venerdí, 30 settembre 2022


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

techno293    iqfoil    52 super series    barcolana    team    press    marina militare    turismo    enit    j24    sport    salone nautico di genova    meteor    windsurf    kite   

MINI 6.50

Mini 650: vittoria in Atlantico per Alberto Riva

mini 650 vittoria in atlantico per alberto riva
redazione

Alberto Riva, al suo primo campionato francese in classe Mini 6.50, vince la Race 2 della Mini Calvados Cup e arriva secondo alla Mini Calvados Cup Race 1.
 
La “doppia” regata in doppio è infatti composta di due regate collegate. Nella prima, da Douarnenez verso Deauville (300 miglia), in Normandia, la flotta ha costeggiato le coste bretoni e normanne; la seconda gara, Deauville-Deauville (120 miglia), è un percorso impegnativo tra le boe della Baia di Sein.
 
Riva, navigatore milanese classe 1992 e atleta della scuola vela Utopia SSD, ha navigato nella prima gara in coppia con l’armatore di EdiliziAcrobatica Fausto Cella e nella seconda con il giovane ingegnere e progettista Gianluca Guelfi.
Organizzata dal Deauville Yatch Club, la Mini Calvados Cup è soltanto alla sua seconda edizione ed è caratterizzata dalle forte correnti, soprattutto nella prima regata; mentre la seconda è l’unica corsa per la Classe Mini 6.50 a svolgersi interamente nella Manica.
 
Race 1 Douarnenez a Deauville
Dopo un match race serratissimo nelle ultime venti miglia con 869 Les Enterprises du Hatin EdiliziAcrobatica ha tagliato il traguardo in seconda posizione in classe Serie, pochi minuti dopo il primo classificato dopo aver condotto la regata anche con notevole vantaggio. Una grande performance, considerate le improvvise bolle di vento e le correnti che hanno reso difficile ed estenuante il percorso.
 
Race 2 Deauville- Deauville
La corsa, accorciata a 120 miglia invece di 300 e modificato il percorso per dare la possibilità a tutti i partecipanti di arrivare il 4 luglio per la premiazione. Dopo una partenza ottima, Riva e Guelfi non hanno mai lasciato la testa della flotta, conducendo una regata magnifica e tagliando il traguardo in prima posizione in classe Serie.
 
"Siamo molto contenti per come è andata”,  commenta Alberto Riva, “sia la prima che la seconda regata. La prima è stata impegnativa soprattutto per le correnti che qui sono le più forti di tutta la Francia, oltretutto con pochissimo vento. Ci siamo addirittura fermati per un po’ di ore e una bolla di vento ha causato un vero e proprio “reset” che ha permesso ai nostri inseguitori di raggiungerci quando eravamo ampiamente in testa. Per questo è stata una regata molto tecnica”.
 
“La seconda regata della Mini Calvados Cup è stata altrettanto tecnica e veloce, con tantissime manovre e tanti cambi vele. Siamo partiti abbastanza aggressivi, con una traiettoria ad arco, cercando il miglior compromesso fra vento e correnti che si è rivelato vincente, siamo stati in testa dalla prima boa e da lì non abbiamo più mollato. Navigare con Guelfi è stato molto istruttivo perché naviga con un occhio alle caratteristiche del progetto. Peccato che non c’è stata una premiazione con la somma dei tempi perché avremmo vinto!”.



05/07/2021 14:40:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Ad Anemos la Line Honours della Trieste/S. Giovanni in Pelago/Trieste

Take Five Jr e Mecube i vincitori ORC della Settimana Velica Internazionale. Anemos firma la Line Honours della Trieste/S. Giovanni in Pelago

Salone Nautico: presentati gli eventi patrocinati da Confindustria Nautica

Si è svolta oggi presso la Sala stampa del 62°Salone Nautico Internazionale di Genova la presentazione degli eventi patrocinati da Confindustria Nautica

L'Amerigo Vespucci saluta "Liberi nel Vento"

Nave Amerigo Vespucci farà un passaggio rappresentativo per salutare Liberi nel Vento e la Città di Porto San Giorgio

Mondiale Melges: Brontolo (20) e Pippa (32) i leader prima dell'ultima giornata

Solo una prova separa i leader delle rispettive flotte Melges 20 e Melges 32 dal titolo di Campione del Mondo ma i verdetti sono ancora tutti da scrivere con una sola prova ancora da disputare domani

Le vele d’epoca tornano in Versilia per il XVII Raduno Vele Storiche Viareggio

Sono oltre 40 le imbarcazioni d’epoca e storiche già iscritte al XVII Raduno Vele Storiche Viareggio, organizzato dal 13 al 16 ottobre 2022 dall’omonima associazione e dal Club Nautico Versilia

Puntaldia, Mondiale Melges: i campioni sono Brontolo (20) e Pippa (32)

Il norvegese Lasse Petterson con Gabriele Benussi alla tattica nella classe Melges 32 e l’italiano Brontolo di Filippo Pacinotti (affiancato dallo statunitense Taylor Canfield) nella classe Melges 20 sono i nuovi Campioni del Mondo 2022

Anywave Safilens, tutti gli appuntamenti autunnali

Anywave Safilens del Sistiana Sailing Team torna in acqua dopo un importante refitting, pronto per una stagione autunnale più che mai fitta di impegni e appuntamenti

Salone Genova: premiazione del Design Innovation Award

Si è svolta ieri sera, nell’ambito del Gala Dinner del 62°Salone Nautico Internazionale di Genova, la premiazione del Design Innovation Award, il premio istituito da Confindustria Nautica e I Saloni Nautici per sostenere l’eccellenza della nautica

Torbole, iQFoil: ritornano i cinesi

Vento forte anche nel secondo giorno: mantiene la testa della classifica maschile l’italiano Benedetti. Tra le donne sorpasso della ceka Svikova. I cinesi hanno scelto il lago di Garda per riprendere le competizioni internazionali dopo la pandemia

Genova nel mondo con The Ocean Race in attesa del "Grand Finale"

The Ocean Race, il giro del mondo a vela in equipaggio, partirà il 15 gennaio da Alicante e arriverà per la prima volta nella storia nel Mediterraneo, in Italia, a Genova. Grazie al “The Grand Finale”, il capoluogo ligure sarà capitale mondiale della vela

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci