domenica, 31 maggio 2020

MINI 6.50

Mini 6.50: al Trofeo Simone Bianchetti la spunta la coppia Komatar/Rusticali

mini 50 al trofeo simone bianchetti la spunta la coppia komatar rusticali
Redazione

Conclusa la seconda edizione del Trofeo Simone Bianchetti regata in doppio riservata alla Classe Mini 6.50 ed organizzata dal Circolo Nautico “Amici della Vela” di Cervia in collaborazione con MARINARA, il Porto Turistico di Ravenna, che ha portato in mare 9 equipaggi suddivisi nelle due categorie Serie e Proto.

Dopo la partenza da Ravenna con vento debole gli equipaggi hanno raggiunto, molto lentamente, il cancello davanti al porto di Cervia per poi puntare al largo verso l’isola del Sansego, dove la situazione meteo di venti variabili e molto deboli ha costretto ad un cambio di percorso. Dopo il giro dell’isola croata infatti i ministi hanno fatto rotta diretta su Cervia per il taglio del traguardo. 

Ancora una volta un capriccioso Adriatico ha impegnato gli equipaggi in una navigazione sempre alla ricerca del vento che si è presentato solo nella seconda giornata.

Entusiasmante e combattuta fino all’ultimo miglio la regata condotta dai cinque Mini della Categoria Prototipi. A prendere subito il comando è ITA 304 Satanas NPS capitanato da Cesare Bressan e Manuel Polo che dopo la meda di Cervia inizia a guadagnare vantaggio sul resto della flotta. A poca distanza inizia così un alternarsi tra ITA 342 Arkè (Luca Rosetti e Matteo Sericano), ITA 444 Spot Aeronautica Militare (Matteo Rusticali e Francesca Komatar), ITA 188 Aquilante (Pierantonio Chiericato con Alessandro Suardi) e ITA 567 Meteor (Stefano Piccari e Marco Rusticali). Ma è dopo il Sansego che ITA 304 Satanas NPS resta prigioniero in una bolla di poco vento. Un ritorno verso Cervia, relativamente più veloce, porta un recupero con conseguente taglio del traguardo in prima posizione e primo assoluto di ITA 444 Spot Aeronautica Militare di Rusticali-Komatar. Chiude in seconda posizione ITA 304 Satanas NPS, con un vantaggio di soli 10 minuti su ITA 342 Arke’ che chiude il podio conquistando la medaglia di bronzo.

Nei Serie vince il Pogo 2 ITA 488 ZEBULON di Alessio Campriani e Francesco Guidetti seguito da ITA MONSTER capitanato da Maurizio Moccia e Andrea Di Giuliomaria. Ottima la prestazione di ITA 398 Liska di Francesco Bertotti e Matteo Molinaro che a causa di un piccolo incidente hanno ricevuto assistenza dalla barca appoggio non entrando quindi in classifica.

La premiazione si è svolta presso la sede del Circolo Nautico “Amici della Vela” di Cervia alla presenza anche del Presidente della Classe Mini 6.50 Italia Ambrogio Beccaria, reduce da una bellissima stagione che lo ha visto sul podio di tutte le più importanti regate di categoria.

Il Trofeo Simone Bianchetti è un tributo al navigatore romagnolo attraverso due elementi importanti della sua carriera; il mare Adriatico, dove è nato e cresciuto, e il Mini 6.50 con il quale partecipò alla Transat del 1995.

 


17/09/2018 18:01:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Velista dell’Anno FIV 2019: premiazione online giovedì 28 maggio 2020 dalle 18.15

Superata la prima fase dura della pandemia, l’organizzazione dell’evento ha deciso di rompere gli indugi e ufficializzare i vincitori del Velista dell’Anno FIV 2019

Canarie: ulteriori sperimentazioni OMT per turismo sicuro

Mentre in Italia regna l'incertezza sulle procedure soprattutto in Sardegna, le Canarie già collaborano con l'OMT come laboratorio globale per il turismo sicuro e convalideranno i propri protocolli di sicurezza sanitaria estesi a tutti i servizi turistici

Marco Gradoni è il Velista dell'Anno FIV 2019

Roberto Lacorte si aggiudica il premio Armatore Timoniere dell'Anno – Trofeo Mercedes Benz Vans. Il TP52 Xio vince il premio Barca dell'Anno - Trofeo Confindustria Nautica. Assegnato a Luna Rossa il premio speciale per l’Innovazione Tecnologica

Sui charter si abbatte il "tafazzismo" del Governo italiano

Un provvedimento dell'Agenzia Entrate danneggia gravemente il noleggio nautico, modificando il calcolo dell'aliquota IVA sulla navigazione in acque extra UE, mentre la Francia rimanda l’applicazione delle misure a causa dell’emergenza Covid-19

Entrano in ASSONAT le Marine di Capitana, Perd'e Sali e Portoscuso

Importante ingresso in Assonat-Confcommercio – Associazione Nazionale Approdi e Porti Turistici di Saromar Gestioni, un network che comprende i Marina del Sud Sardegna di Capitana, Perd’e Sali e Portoscuso

Francia, la vela riparte: in acqua i due Figaro della Macif

Uscita per i due Figaro della MACIF, quelli di Erwan Le Draoulec (Skipper Macif 2020) e Pierre Quiroga (Skipper Macif 2019) che hanno preso il largo sotto un sole splendente nella baia di Port-la-Forêt

Da oggi hanno riaperto al pubblico le Gallerie dell'Accademia di Venezia

Da oggi, martedì 26 maggio, le Gallerie dell'Accademia di Venezia, tra i primi musei italiani a riprendere l’attività dopo oltre due mesi di chiusura, hanno riaperto le porte al pubblico

Vendée Globe: varato l'Imoca di Giancarlo Pedote

L’IMOCA Prysmian Group ha varato ieri, alle 7:30 di mattina, al porto la Base di Lorient. L’imbarcazione, rientrata in Francia via cargo dopo la Transat Jacques Vabre, era subito entrata in cantiere, dove è rimasta molto tempo per la crisi COVID-19

Ferretti Group consolida la propria presenza negli USA

Ferretti Group annuncia l’investimento di 15 milioni di dollari per l’acquisto di un cantiere a Fort Lauderdale, Florida, per aumentare la presenza strategica di Ferretti Group America

YC Italiano: partono i corsi di vela dedicati ai bambini

Lo Yacht Club Italiano lancia i suoi corsi di vela e li allunga fino a settembre. Tutti a bordo di optimist, windsurf e derive collettive per trasformare i ragazzi in veri lupi di mare!

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci