giovedí, 26 aprile 2018

MASCALZONE LATINO

Mascalzone Latino:“Siamo molto soddisfatti, è stato un week-end super positivo"

mascalzone latino 8220 siamo molto soddisfatti 232 stato un week end super positivo quot
redazione

Per il team di Mascalzone Latino, “orfano” del suo Capitano per impegni personali, quello appena concluso nelle acque di Ischia è stato un week-end vittorioso, in una meravigliosa località turistica di fama internazionale nuova alla vela dei circuiti monotipo Melges 32 e Melges 20, la Melges World League.
E così nella prima di due settimane consecutive di flotte Melges, gli uomini di Vincenzo Onorato che rappresentano lo Yacht Club de Monaco si sono distinti senza risparmio: dopo una prima prova di riscaldamento che li ha visti chiudere all’ottavo posto, il computo finale di questo evento segna ben tre primi consecutivi, con un distacco sul secondo di quattro punti, Giogi di Matteo Balestrero con Branko Brcin alla tattica, cinque su Wilma di Fritz Homann con alla tattica Nicola Celon e sei su G-Spot di Giangiacomo Serena di Lapigio con Michele Ivaldi, ai piedi del podio nonostante siano stati gli unici altri capaci di conquistare un primo di manche nel corso di questa serie.
Venerdì a terra e domenica con solo una prova disputata non rispecchia le migliori aspettative degli avversari desiderosi di recuperare sui Mascalzoni, ma d’altra parte è stato già apprezzabile scendere in acqua per due giorni, considerando che le condizioni reali di vento hanno disatteso le previsioni meteo che, generalmente per questo week-end, erano state più ottimistiche.
In questa regata, con al timone Matteo Savelli in sostituzione di Vincenzo Onorato, a bordo di Mascalzone Latino hanno regatato: Paul Goodison (tattica), Flavio Favini (randa), Stefano Ciampalini e Lorenzo De Felice (trimmer), Davide Scarpa (drizze), Filippo La Mantia (albero) e Daniele Fiaschi (prodiere), seguiti come sempre dal gommone, nel ruolo di coach e sail designer, da Marco Savelli.
Matteo Savelli, timoniere che ha sostituito l’armatore Vincenzo Onorato, ha commentato: “Siamo ovviamente molto soddisfatti, è stato un week-end super positivo; in queste condizioni, in cui il vento variava molto d’intensità e di direzione, poter contare su Flavio Favini che si occupava della velocità e Paul Goodison alla tattica è stato importante e determinante. Tutto il resto dell’equipaggio ha fatto in ogni manovra, dalla prima virata all’ultima strambata, un eccellente lavoro”.
Nello stesso campo di regata ischitano fra una settimana è in calendario la tappa Melges 20 dove correrà Achille Onorato sul Mascalzone Latino jr., affiancato alla tattica da Malcolm Page, da Stefano Ciampalini e da Giulia Masotto. Al termine dell’evento, l’equipaggio del mosquito farà tappa nella vicina Napoli presso la sede della Scuola Vela Mascalzone Latino, con lo scopo di presentare ai giovani allievi l’esperienza e le medaglie del due volte oro olimpico in 470 australiano, una straordinaria occasione per gli speranzosi allievi del progetto sociale, la Scuola Vela Mascalzone Latino di Onorato.


15/04/2018 19:19:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Francesca e Giovanna, facce da Mini

La Marina Militare e l'Aeronautica militare hanno affidato i loro colori a due ottime veliste come Giovanna Valsecchi e Francesca Komatar

Luise Group: nuovi uffici a Portofino, Viareggio, Capri e Castellammare di Stabia

Il viaggio partito da Napoli nel 1847 della famiglia Luise continua dunque nei porti più importanti al mondo, con l'apertura di nuovi uffici e creando addirittura a Napoli nuovi dipartimenti tecnici

A Brenzone i monotipi d'acqua dolce

Nella flotta dei Dolphin vince proprio il detentore del titolo tricolore, "Fantastica" della sorelle Navoni della Fraglia Desenzano, scafo condotto da Davide Bianchini (Canottieri Garda) con ben 4 primi posti su 6 manche

VOR: Scallywag è arrivato, oggi la Itajaì In-Port Race

Scallywag è arrivato nel porto di Itajaì dopo un lungo viaggio dal Cile, e affronta una corsa contro il tempo per poter prendere parte alla ottava tappa. Gli altri sei team invece si preparano per la Itajaí In-Port Race di oggi

La Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno 2018”

600 imbarcazioni, 1000 regatanti e 9 circoli velici impegnati in 15 classi di regate

“Una Vela Senza Esclusi” diventa una tappa del progetto Sailing For Health

Tante le novità di questa edizione, a partire dalla flotta che accanto alle Azzurre 600 vedrà sfidarsi anche le nuove Hansa 303, imbarcazioni affidate dal Panathlon Club Palermo alla L.N.I. e finalizzate alla formazione atletica dei ragazzi diversabili

Ieri Norwegian Cruise Line ha preso in consegna la Norwegian Bliss

La nuova nave di Norwegian Cruise Line debutta in Europa prima di iniziare il suo tour inaugurale intorno agli Stati Uniti. La cerimonia ufficiale di battesimo si terrà a Seattle, nello Stato di Washington

La Regata dell'Accademia Navale

Alla gara, che sarà valida anche come tappa di qualificazione per la regata “Madeira Race 950”, possono partecipare le imbarcazioni d’altura Maxi, IRC/ORC e 9.50

Lab Boat: navigare con la scienza

Lunedì a Cagliari laboratori didattici per le scuole e seminari per il pubblico

Brontolo davanti a tutti nelle prime 3 prove della Melges 20 World League a Forio d’Ischia

Brontolo ha creato il vuoto alle proprie spalle, dove un gruppo di 5 team è racchiuso in soli 4 punti, con il primo degli inseguitori, Calvi Nework di Carlo Alberini, primo nella seconda prova e a 12 punti di distacco dal leader provvisorio

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci