venerdí, 23 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

ucina    perini    press    volvo ocean race    soldini    saetec    altura    nautica    crn    radar    mascalzone latino    giovanni soldini    reale yacht club canottieri savoia    pesca    marevivo    cala de medici    ferreti group   

MASCALZONE LATINO

Il team Mascalzone Latino inaugura la stagione agonistica 2018

il team mascalzone latino inaugura la stagione agonistica 2018
redazione


La stagione sportiva 2018 del team Mascalzone Latino è finalmente alle porte: questo weekend andranno in scena contemporaneamente l’equipaggio del Melges 20 a Coconut Grove, (Miami, USA) e il J/70 a Montecarlo (Principato di Monaco). 
Nuove sfide, nuove speranze e nuovi sogni da condividere anche con l’immancabile Melges 32 e il “veterano” della flotta, lo Swan 38. Dopo una stagione da incorniciare è invece temporaneamente a riposo il Cookson 50, ma restano le barche più piccole e vivaci della flotta dei Mascalzoni one design, che si confermano fra le classi monotipo più gettonate del momento a livello internazionale. 
Nel primo impegno agonistico dell’anno Vincenzo Onorato porta con se nelle acque del club di casa, lo Yacht Club de Monaco, il J/70 insieme a Paul Goodison (tattico), Flavio Favini (randista) e Matteo Savelli (scotte). Si tratta della prima volta di uno scafo di Mascalzone Latino in acque monegasche dopo la bella vittoria di un anno fa alla Primo Cup – Trophée Credit Suisse di Achille Onorato sul Melges 20. Per questa occasione, vista la concomitanza degli eventi, lo storico coach e sail designer del team, Marco Savelli, seguirà gli impegni del team a Montecarlo.
Il capitano di Mascalzone Latino jr., Achille Onorato, è costretto invece a rinunciare, per impegni di lavoro, alla prima tappa in calendario, ma la sua barca a Miami sarà condotta dall’amico Luca Lalli, già campione del mondo nei Melges 32 nel 2010. Insieme a Lalli, all’evento numero 2 della Miami Winter Series Melges 20 regateranno Malcolm Page (tattico), Stefano Ciampalini (trimmer) e Giulia Masotto (jolly). 
Dopo queste due tappe, il resto della stagione 2018 stabilirà un nuovo record negli impegni agonistici del team degli Onorato, con ben 24 regate in programma di cui 8 in Nord America e 16 fra il Mediterraneo, l’Atlantico e il Lago di Garda. La novità dell’anno è un grande focus sugli impegni americani dei Melges 20 e dei J/70 per preparare al meglio la stagione europea e anche il gran finale, che tra fine settembre e ottobre manderà in scena i campionati del mondo J/70 a Marblehead (USA) e poi un doppio appuntamento in Sardegna due settimane più tardi per le prove regine del Melges 20 e dei Melges 32 a Cagliari. 


08/02/2018 16:44:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Wine: Prosecco e Chianti star sul web

Kristina Isso a Londra con la sua Prosecco House e Sting in Toscana hanno catalizzato l'attenzione sul web in questa settimana. Cordoglio per la morte di Bruno Giacosa, storico produttore di Barolo e Barbaresco. Due vini foggiani premiati in Giappone

Nasce Seatec Academy, un centro di formazione per ingegneri e architetti nautici

In programma dal 5 al 7 aprile, IMM CarraraFiere lancia Seatec Academy un’offerta formativa rivolta ai professionisti della nautica da diporto che necessitino di CFP, Crediti Formativi Professionali

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70: arrivati nella Manica

L’arrivo a Londra è previsto domani verso le 11 UTC

De Magistris: “Nauticsud, bilancio positivo per l’economia del mare”

63mila presenze e trend positivo di vendite, il resoconto del 45° salone nautico di Napoli. Nauticsud Award 2018 per le aziende: Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design

Gommoni a gas e con tecnologia Foil il progetto di Coastal Boat e Newtak

Le due importanti innovazioni emerse, che potrebbero rivoluzionare il settore della nautica, sono HEB (Hybrid Ecological Boat) e FRB (Foil Rubber Boat).

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

VOR: Turn the Tide on Plastic prende il comando

Il giovane equipaggio di Turn the Tide on Plastic, con la triestina Francesca Clapcich, ha preso il comando della Leg 6 della Volvo Ocean Race, quando mancano meno di 1.500 miglia ad Auckland

Soldini e Maserati a 1.000 miglia dall'arrivo

Ultime 1000 miglia per Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70. L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Rinviata causa allerta meteo la ripresa del Memorial Pirini

È al comando il vincitore delle ultime due edizioni, Kismet, armato da Francesca Focardi e timonato da Dario Luciani, battente bandiera del circolo ospitante

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci