giovedí, 19 luglio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela olimpica    platu25    moth    h22    azzurra    barcolana    nautica    press    melges 20    vela internazionale    ucina    altura    laser 4.7    finn    contender    cnrt    vela    windsurf   

MASCALZONE LATINO

Il team Mascalzone Latino inaugura la stagione agonistica 2018

il team mascalzone latino inaugura la stagione agonistica 2018
redazione


La stagione sportiva 2018 del team Mascalzone Latino è finalmente alle porte: questo weekend andranno in scena contemporaneamente l’equipaggio del Melges 20 a Coconut Grove, (Miami, USA) e il J/70 a Montecarlo (Principato di Monaco). 
Nuove sfide, nuove speranze e nuovi sogni da condividere anche con l’immancabile Melges 32 e il “veterano” della flotta, lo Swan 38. Dopo una stagione da incorniciare è invece temporaneamente a riposo il Cookson 50, ma restano le barche più piccole e vivaci della flotta dei Mascalzoni one design, che si confermano fra le classi monotipo più gettonate del momento a livello internazionale. 
Nel primo impegno agonistico dell’anno Vincenzo Onorato porta con se nelle acque del club di casa, lo Yacht Club de Monaco, il J/70 insieme a Paul Goodison (tattico), Flavio Favini (randista) e Matteo Savelli (scotte). Si tratta della prima volta di uno scafo di Mascalzone Latino in acque monegasche dopo la bella vittoria di un anno fa alla Primo Cup – Trophée Credit Suisse di Achille Onorato sul Melges 20. Per questa occasione, vista la concomitanza degli eventi, lo storico coach e sail designer del team, Marco Savelli, seguirà gli impegni del team a Montecarlo.
Il capitano di Mascalzone Latino jr., Achille Onorato, è costretto invece a rinunciare, per impegni di lavoro, alla prima tappa in calendario, ma la sua barca a Miami sarà condotta dall’amico Luca Lalli, già campione del mondo nei Melges 32 nel 2010. Insieme a Lalli, all’evento numero 2 della Miami Winter Series Melges 20 regateranno Malcolm Page (tattico), Stefano Ciampalini (trimmer) e Giulia Masotto (jolly). 
Dopo queste due tappe, il resto della stagione 2018 stabilirà un nuovo record negli impegni agonistici del team degli Onorato, con ben 24 regate in programma di cui 8 in Nord America e 16 fra il Mediterraneo, l’Atlantico e il Lago di Garda. La novità dell’anno è un grande focus sugli impegni americani dei Melges 20 e dei J/70 per preparare al meglio la stagione europea e anche il gran finale, che tra fine settembre e ottobre manderà in scena i campionati del mondo J/70 a Marblehead (USA) e poi un doppio appuntamento in Sardegna due settimane più tardi per le prove regine del Melges 20 e dei Melges 32 a Cagliari. 


08/02/2018 16:44:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Duende (CNRT) vince la Coppa Italia, Tevere Remo la 1^ Coppa Italia per Club

Duende – Aeronautica Militare, Vismara 46 di Raffaele Giannetti, C. N. Riva di Traiano, vince la Coppa Italia 2018. Al Reale Circolo Canottieri Tevere Remo la prima Coppa Italia per Club - Trofeo Enway

Garda: al mondiale Yngling si parla solo olandese

Mondiali classe Yngling a Riva del Garda: tra i tre olandesi la spunta NED 255 con Moorman Kaj al timone

Coppa Italia: una sola prova e la vince Duende (CNRT)

Riva di Traiano. Coppa Italia - Trofeo Enway 2018 - Tanto l’entusiasmo … ma il vento tradisce la prima della Coppa

Guardia Costiera: sequestrati 11.000 metri di reti illegali

Il sequestro operato da Nave Bruno Gregoretti (CP920) della Guardia Costiera

CNRT: soddisfatti per la Coppa Italia, ma è già tempo di Roma-Giraglia

Soddisfazione per la Coppa Italia a Duende ed applausi a Reale Circolo Canottieri Tevere Remo per la Coppa Italia Trofeo Enway per Club. Ora la pausa estiva e poi si ricomincia con la Roma Giraglia

Parte domani a Domaso il Campionato Italiano H22

L’H22 One Design è un’imbarcazione monotipo di 22 piedi (6,70mt), disegnata dal progettista inglese di Coppa America Rob Humphreys, prodotta da H22 One Design s.r.l.

Cagliari: si è conclusa dopo tre giornate di regate la Coppa Italia della classe Techno 293

A premiare i vincitori delle varie categorie sono stati gli ex campioni mondiali Techno 293, Marta Maggetti, Carlo Ciabatti e Michele Cittadini

Prime regate all'Europeo Ufo 22

Al termine della prima giornata, in cima alla classifica troviamo Frisbee, ITA 049, di Michele Magagna, seguito al secondo posto da Wendl, AUT 114, di Günther Wendl e al terzo posto da GMT-Econova di Giorgio Zorzi, ex presidente della classe

Mondiali giovanili Laser 4.7: oro per Chiara Floriani e bronzo per Giorgia Cingolani

Chiara Benini Floriani (FV Riva) è Campionessa del Mondo 2018 per la classe Laser 4.7

Windsurf, Cagliari: cala domani il sipario domani sulla Coppa Italia'

Domani, 15 luglio, ultimo atto della manifestazione, con in programma nel primissimo pomeriggio delle ultime tre prove della Coppa Italia, con partenza della prima prova alle 13.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci