sabato, 16 febbraio 2019

MAXI

Loro Piana Superyacht Regatta, ancora bonaccia ma il maestrale è in arrivo

loro piana superyacht regatta ancora bonaccia ma il maestrale 232 in arrivo
Roberto Imbastaro

Meteo insolitamente poco collaborativo per questo avvio della Loro Piana Superyacht Regatta, organizzata dallo YCCS con il sostegno del Title sponsor Loro Piana.

La mattinata in Costa Smeralda si è presentata piovosa e senza vento, con il segnale conosciuto come "Intelligenza" esposto fin dalle 9.30 sul pennone dello Yacht Club Costa Smeralda a indicare il rinvio della partenza.

Alcuni modelli di previsione indicavano per il pomeriggio l'ingresso di un nuovo vento di Maestrale che avrebbe consentito lo svolgimento della prima prova della manifestazione.

Alle 14.30 è stata ammainata l'Intelligenza con l'intenzione di dare l'avvio alle procedure di partenza alle 16. Ma dopo una lunga attesa e la perseverante ricerca di dare la partenza da parte del Comitato di regata, alle ore 16.30 il PRO Peter Craig ha dovuto arrendersi e issare il segnale AP su Alpha rimandando così la flotta all'ormeggio.

Francesco Mongelli, navigatore a bordo di My Song, ha così sintetizzato la situazione meteo: "In questi primi due giorni ci siamo trovati all'interno di una situazione molto confusa e complessa da prevedere. Alcuni modelli meteo su cui mi baso, unitamente alla mia esperienza personale, hanno offerto spunti previsionali corretti ma l'arrivo del vento è avvenuto nei fatti con due ore di ritardo, troppo tardi per dare la partenza. D'altronde al vento non si comanda, fa parte della bellezza della vela".

I vari modelli matematici di previsione meteo concordano nell'indicare per domani e sabato 9 giugno, giornata conclusiva della Loro Piana Superyacht, condizioni di Maestrale sostenuto che permetterà a questi splendidi yacht di esprimere tutta la loro potenza. Le procedure di partenza inizieranno alle ore 10,30 con l'intento di svolgere due prove.

Domani 8 giugno ricorre la Giornata Mondiale degli Oceani: in concomitanza con la regata che si svolge in conformità con i principi della Charta Smeralda, lo YCCS organizza inoltre la pulizia della spiaggia Tre Monti assieme ai bambini delle scuole di Arzachena e Cannigione.

 


07/06/2018 21:13:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Picciolini/Sardi: ancora 800 miglia per Guadalupa

Ieri il catamarano ha intercettato l'Aliseo registrando ottime velocità per tutta la giornata che gli hanno consentito di recuperare il tempo perso con la scuffia. L'impresa monitorata a terra H24 dal safety team e dalla Guardia costiera

Dakar/Gaudalupa: un oggetto sommerso danneggia la deriva di Ocean Cat

Incidente durante il quarto giorno navigazione: Ocean Cat urta un oggetto cbe provoca la rottura di una deriva, nessun danno strutturale.

Caribbean 600: si rovescia Argo, il rivale di Soldini. Equipaggio in salvo

Il MOD 70 americano Argo si è capovolto a Sud di Antigua, l’equipaggio è in salvo.

Ocean Cat: si scuffia ma non si molla

Secondo le stime del routier anche dopo la scuffia ci sono ancora possibilità per raggiungere Guadeloupe entro gli 11 giorni 1 ora 9 minuti e 30 secondi.

Mascalzone Latino vince la 35° Edizione della Primo Cup con la Smeralda 888

Alto il livello degli equipaggi: ne è prova una classifica cortissima che si è risolta a favore di Mascalzone Latino solo nell’ultimissima regata

Otranto: Just a perfect day per EL NIÑO, che vince in reale e in compensato

Gran bella giornata quella di ieri nelle acque di Otranto, con un sole estivo a baciare la flotta delle 15 barche di ‘Più Vela Per Tutti’

Nauticsud 2019: le 9 giornata della nautica napoletana

Apre il Nauticsud 2019, tutte le istituzoni a celebrare il primo giorno del salone Nautico

Il CICO 2019 sarà sul Garda

La Federazione Italia Vela ha assegnati il Campionato Italiano Classi Olimpiche al Circolo Vela Gargnano, Società Canottieri Garda Salò, Univela Sailing e Circolo Velico Toscolano Maderno

Nauticsud:+20% le presenze nel weekend di apertura

Il salone nautico di Napoli supera ogni previsione di afflusso con i padiglioni affollati dal pubblico, tornano i buyers esteri che identificano il Nauticsud come mercato di riferimento

Domenica settima prova per l'Invernale di Riva di Traiano

Nel mezzo di quella che oramai viene chiamata “L’estate di San Valentino”, si torna in acqua domenica 17 febbraio per la settima giornata del Campionato Invernale di Riva di Traiano – Trofeo Paolo Venanzangeli

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci