sabato, 24 agosto 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

laser 4.7    tp52    29er    rs aero    optimist    windsurf    regate    m32    press    vela olimpica    circoli velici    attualità   

CIRCOLO VELA GARGNANO

Lo “Start” 2016 del Circolo Vela Gargnano Lago di Garda

lo 8220 start 8221 2016 del circolo vela gargnano lago di garda
redazione

Gargnano (Bs) - Il 2016 è già iniziato nelle sale del Circolo Vela Gargnano. Lo “Start” è arrivato grazie alla nuova “App” che offre a soci e simpatizzati di conoscere ogni dettaglio dell’attivita’ del Club sportivo del lago di Garda, conosciuto in tutto il Mondo per le sua grandi manifestazioni, prima su tutte le Centomiglia che il prossimo settembre taglierà il traguardo delle 66 edizione (primato in Italia) e il Trofeo Gorla arriverà ai suoi primi 50 anni. Ancora negli occhi i Mondiali ed Europei 2015 dei catamarani della flotta Hobie,  del doppio giovanile 420 (a squadre) e del doppio Rs Feva, la nuova annata ricomincerà proprio con i giovani e il piccolo doppio inglese che dal 23 al 26 marzo, durante il ponte di Pasqua, darà vita al 1° EASTER MEETING, di fatto il Campionato Europeo di primavera degli Under 19. L’evento avrà come base la classica piazzetta di Bogliaco. Nell’ occasione salperanno anche gli Eventi di “Sognano Olympia” che sul Garda vedranno la presentazione del nuovo sedile basculante per lo Skud 18 delle Paralimpiadi, realizzato su progetto dell’Università di Brescia dai laboratori dell’Istituto Tecnico Beretta di Gardone Val Trompia (Brescia), un test con le barche del Cus Brescia e altre preziosi strumenti sempre curati dagli Atenei bresciani. L’ Easter Meeting avrà come Partner la Centrale del Latte di Brescia, il Consorzio degli Operatori turistici di Garda Lombardia, Brescia Tourism, il consiglio Regionale della Lombardia, Il Comune di Gargnano. In verità la stagione 2016 si aprirà appena prima di Pasqua con il “38° Trofeo Roberto Bianchi”, evento del calendario tradizionale e che vedrà in gara le flotte dei monotipi dei laghi d’Europa di Asso 99, Dolphin, Protagonist, flotte Orc e varie.  

 


04/02/2016 19:25:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Presidente Sergio Mattarella a Caprera

Il presidente del CVC Paolo Bordogna, ha omaggiato il Presidente Mattarella con il crest che riporta il simbolo “CVC”, con le bandiere del codice internazionale

Match Race: poco vento al Mondiale giovanile di Ekaterinburg

Oggi ultimo giorno di match race con la cerimonia di premiazione prevista per le 17 ora locale

Tokio 2020: ad Enoshima buon inizio per gli Azzurri

Sono iniziate ieri in Giappone, nella futura sede olimpica per la vela di Enoshima, le regate del Test Event Ready Steady Tokyo

Enoshima: bene Mattia Camboni e Tita/Banti

Al test event di Enoshima Mattia Camboni sale al terzo posto negli RS:X mentre nel Nacra 17 la coppia Tita/Banti mandiene la leadership

Enoshima: Oro per Tita/Banti, Argento per Mattia Camboni

Una medaglia d’oro e una d’argento conquistate dalla squadra azzurra al test event olimpico ad Enoshima, Giappone, Ready Steady Tokyo.

Torbole, Mondiale Kona: si lotta solo per la terza piazza

Ieri, ad un giorno dalla conclusione dei Mondiali classe Kona il podio maschile può dirsi oramai definito per le prime due posizioni, mentre per il terzo gradino del podio c’è ancora una bella battaglia

Windsurf, classe Kona: vincono l’olandese Huig-Jan Tak e la svedese Johanna Hjertberg

Conclusi con successo i mondiali della classe monotipo di tavole a vela Kona, organizzati dal Circolo Surf Torbole su delega della FIV Federazione Italiana Vela.

Enoshima: Tita/Banti ancora in testa nei Nacra 17

Seconda giornata del test event olimpico Ready Steady Tokyo

Conclusa a Porto Santo Stefano la 19ma edizione del Trofeo Gianni Poma

La vittoria è andata a Federico Piani in equipaggio con Ascanio Angelini, al secondo posto di sono classificati Igino Angelini e Paoli Neri Angelini, al terzo Filippo Carfagni e Filippo Azzaro e al quarto Carolina Alocci e Gaia Panicci.

Europei 29er: sempre in testa i norvegesi Berthet-Franks Penty

Il Garda Trentino ha regalato un’altra, inaspettata, spendida giornata di vento e sole ai Campionati Europei 29er in svolgimento al Circolo Vela Arco

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci