venerdí, 21 giugno 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

ecologia    salone nautico venezia    mini 6.50    reale yacht club canottieri savoia    vele d'epoca    star    52 super series    ucina    azzurra    press    tp52    laser    vela paralimpica   

J24

A Livorno il J24 della Marina Militare La Superba sorpassa e si porta al comando

livorno il j24 della marina militare la superba sorpassa si porta al comando
redazione

Dopo altre tre belle regate combattute e avvincenti rese ancora più spettacolari dal vento e dall’onda che hanno impegnato gli equipaggi J24, si è conclusa nelle acque labroniche davanti al Porto Mediceo anche la seconda giornata della Regata Nazionale J24 ben organizzata dalla locale sezione della Lega Navale Italiana (presieduta da Fabrizio Monacci) nell’ambito della seconda edizione della Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno, l’importante appuntamento del panorama velico internazionale. 
Le vittorie di giornata sono andate a Ita 416 La Superba, il J24 del Centro Vela Altura della Marina Militare timonato da Ignazio Bonanno in equipaggio con Simone Scontrino, Vincenzo Vano, Francesco Picaro e Alfredo Branciforte, protagonista nella prima e nella terza prova, e a Ita 498 NotiFyme-Pilgrim armato dal Capoflotta J24 del Lario Mauro Benfatto e timonato da Fabio Mazzoni in equipaggio con Lorenzo Airoldi, Alberto Benedetti e Cesare Trioschi.
La classifica provvisoria stilata al termine della seconda giornata, dopo sei prove e lo scarto, ha fatto registrare il sorpasso da parte di Ita 416 La Superba (8 punti, 3,4,1,1,2,1) che si è portato al comando superando di un punto Ita 498 NotiFyme-Pilgrim (9 punti; 2,1,4, 2,1,3 i parziali). Mantiene la terza posizione Ita 212 Jamaica armato e timonato dal Presidente della Classe Italiana J24 Pietro Diamanti (in equipaggio con Fabrizio Ginesi, Giuseppe Pino Garofalo, Paolo Governato e Tommaso Baroni, 16 punti; 4,2,2,3,6,5) seguito nell’ordine da Ita 304 Five for Fighting con i giovani Eugenia De Giacomo e Nicola Pitanti (21 punti; 1,8,5,5,3,7) e da Ita 489 Valhalla di Fabio De Rossi (8,6,3,4,5,6) a pari punti (24) con Ita 432 Kaster Giuliano Cattarozzi (5,3,6,6,4,9).
Molto gradita e partecipata la cena, per gli equipaggi e gli accompagnatori organizzata nella serata presso i locali del ristorante “Andana degli Anelli”.
La Regata Nazionale J24, valida anche come seconda manche del Circuito Nazionale 2018 che assegnerà -dopo le otto tappe da aprile ai primi di dicembre- il Trofeo J24 al miglior Timoniere-Armatore e il Trofeo Challenge Perpetuo Francesco Ciccolo, si concluderà con le ultime regate in programma domani, martedì 1° maggio. Quest’anno la premiazione si svolgerà all’interno dell’Accademia Navale in occasione della cerimonia di chiusura dell’intero evento (ore 17). Saranno premiate le prime tre imbarcazioni classificate e la prima condotta da un equipaggio formato da componenti delle FF.AA.


30/04/2018 20:19:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Le colline del Prosecco patrimonio Unesco: si decide il 7 luglio

L’organo consultivo dell’Unesco che si occupa dei siti protetti ha ufficialmente “raccomandato” che le colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene siano iscritte nella Lista del Patrimonio Mondiale come Paesaggio culturale

Palermo: concluso il campionato italiano Hansa 303

Si è conclusa domenica la settima edizione di Una Vela Senza Esclusi, contenitore del Campionato Italiano Vela Paralimpica Hansa 303 organizzato dalla Lega Navale Italiana - Sezione Palermo Centro

Presentata la RIGASA, una nuova regata d'altura per Rimini

Il Circolo Velico Riminese torna all’altura con la nuova edizione della regata che attraversa l’Adriatico. Dal 6 all’8 Settembre 170 miglia no stop in equipaggio, in doppio e con un trofeo dedicato alle scuole vela

L'accoppiata Beccaria/Riva pronta per il Mini Fastnet

Via al “Mini Fastnet”: Beccaria e Riva su Geomag pronti per un’edizione popolata di star della vela d’altura come Thomas Coville, Sam Goodchild e Sébastien Audigane.

Il Bod d'Or va a Ladycat

E' l'ultima vittoria per la barca di Dona Bertarelli che nel 2020 verrà sostituita dal TF35

Argentario Sailing Week: la 20ma edizione dal 19 al 23 giugno a Porto Santo Stefano

Trenta le imbarcazioni classiche e d’epoca provenienti da 12 paesi iscritte all’evento per quatto giorni di regate e di spettacolo nel golfo dell’Argentario

La Rolex Giraglia 2019 va a Caol Ila R di Alex Schaerer

Con l'arrivo di tutte le barche e il calcolo dei tempi compensati, vince l'edizione 67 della Rolex Giraglia, Il Maxi Caol Ila R di Alex Schaerer

Marina di Varazze: premio Best in Show all'Alfa Romeo Giulietta Spider I Serie 1956

Il Marina di Varazze Classic Car è un matrimonio perfettamente riuscito tra meravigliosi gioielli a quattro ruote e l’elegante mood ‘yachting style’ di Marina di Varazze

Mondiale Star: partono in testa due Team italiani

La manifestazione ritorna a Porto Cervo dopo trent'anni ed è organizzata dallo YCCS in collaborazione con l'International Star Class Yacht Racing Association

Melges 20: a Scarlino continua il dominio russo

Sul campo di regata del Club Nautico Scarlino si sono disputate quest’oggi, nell’ambito del Quantum Day (con maestrale dai 13 ai 18 nodi), tre prove che sono state tutte vinte dal team russo di Igor Rytov

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci