venerdí, 23 agosto 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

29er    optimist    windsurf    regate    m32    press    vela olimpica    circoli velici    attualità    match race    laser   

ROMA X DUE

Lima Fotodinamico in acqua per la Roma per 2

lima fotodinamico in acqua per la roma per
Gian Basilio Nieddu

Ieri a Cagliari c'è stato il varo di Fotodinamico, la barca dell'associazione New Sardiniasail, che si occupa del recupero di minori con problemi penali in collaborazione con il Dipartimento di Giustizia di Cagliari  con il progetto Rotta della Legalità, che il 6 aprile parteciperà alla regata Garmin Marine Romax2. Al timone Simone Camba, presidente dell'associazione, e Francesco Cappelletti velista, unico italiano, che ha partecipato all'ultima edizione del Golden Globe Race.

 

La cerimonia si è svolta al Cantiere Navale di Ponente di Cagliari  con Jessika della Polisportiva Olimpia  madrina dell'evento. Una gran sorriso e tanta gioia per i componenti dell'associazione pronti alla prima prova agonistica di rilievo. La RomaX2 è una delle regate più impegnative del panorama italiano, circa 500 miglia lungo il Tirreno.

Sarà una grande esperienza agonistica e sportiva – sottolinea il presidente Simone Camba che sarà al timone della barca-, ma anche di formazione per i ragazzi che hanno lavorato e parteciperanno alla preparazione della barca. Inoltre potranno imparare tanto da Francesco Cappelletti che dopo l'esperienza oceanica ha scelto di salire a bordo di Fotodinamico con New Sardiniasail..

 

Soddisfato della scelta anche Francesco Cappelletti che ha conosciuto Simone Camba e New Sardiniasail all'evento "Vite da Mare”  organizzato dal coordinamento di 13 tra circoli Fiv e associazioni veliche cagliaritane che vogliono promuovere la vela in città. “Una bella emozione lavorare e collaborare con Simone ed i ragazzi in questa preparazione ad una regata che affronteremo con grande impegno”.

 

La partecipazione alla regata è stata resa possibile dal main sponsor Fotodinamico e dagli sponsor tecnici ovvero Raymarine, Osculati, Lombardini Marine, nel 2019 si sono associate due aziende italiane che credono nel progetto: Bamar che ha fornito soluzioni tecnologiche per l'avvolgimento delle vele e Slam che si occuperà dell'abbigliamento tecnico dell'equipaggio.

Giro 34 Lima Fotodinamico, acquistato dal mitico Cino Ricci, ha subito un refiting totale per renderla affidabile e pronta per la grande altura. La preparazione della barca sarà realizzata nella base della Lega Navale di Cagliari che da tempo sostiene New Sardiniasail.


26/03/2019 12:14:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Presidente Sergio Mattarella a Caprera

Il presidente del CVC Paolo Bordogna, ha omaggiato il Presidente Mattarella con il crest che riporta il simbolo “CVC”, con le bandiere del codice internazionale

In 230 al Porto Turistico di Roma per quattro giorni regate dell'Italia Cup Laser

Sebastiano Majer e Sofia Paradisi vincono il titolo italiano nei Laser 4.7 over 16. Andrea Crisi è campione italiano Laser Radial over 19

Vela Olimpica, Enoshima: da domani si regata

Tutto pronto ad Enoshima per Ready Steady Tokyo, il test event ufficiale dei Giochi Olimpici 2020 di Tokyo

Match Race: poco vento al Mondiale giovanile di Ekaterinburg

Oggi ultimo giorno di match race con la cerimonia di premiazione prevista per le 17 ora locale

Windsurf, Mondiale classe Kona: poker di giornata dell’olandese Tak Huig-Jan

Giornata tersa, vento da sud arrivato regolare dopo una nottata e una mattinata di vento da nord bello teso e altre quattro regate valide per i Campionati del Mondo Classe Kona

Tokio 2020: ad Enoshima buon inizio per gli Azzurri

Sono iniziate ieri in Giappone, nella futura sede olimpica per la vela di Enoshima, le regate del Test Event Ready Steady Tokyo

Enoshima: bene Mattia Camboni e Tita/Banti

Al test event di Enoshima Mattia Camboni sale al terzo posto negli RS:X mentre nel Nacra 17 la coppia Tita/Banti mandiene la leadership

Enoshima: Oro per Tita/Banti, Argento per Mattia Camboni

Una medaglia d’oro e una d’argento conquistate dalla squadra azzurra al test event olimpico ad Enoshima, Giappone, Ready Steady Tokyo.

Torbole, Mondiale Kona: si lotta solo per la terza piazza

Ieri, ad un giorno dalla conclusione dei Mondiali classe Kona il podio maschile può dirsi oramai definito per le prime due posizioni, mentre per il terzo gradino del podio c’è ancora una bella battaglia

Windsurf, classe Kona: vincono l’olandese Huig-Jan Tak e la svedese Johanna Hjertberg

Conclusi con successo i mondiali della classe monotipo di tavole a vela Kona, organizzati dal Circolo Surf Torbole su delega della FIV Federazione Italiana Vela.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci