venerdí, 14 maggio 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela    optimist    sport    regate    manifestazioni    persico 69f    rolex capri sailing week    pesca    circoli velici    velista dell'anno    j24    ambiente    meteor    m32    assonat   

J24

La Flotta J24 in acqua ad Alghero per l'ultima Regata Nazionale 2020

la flotta j24 in acqua ad alghero per ultima regata nazionale 2020
redazione

Se molte regate che avrebbe dovuto concludere l’attività zonale o dare il via ai Campionati Invernali sono state annullate in base all’articolo 1 comma 9 dell’ultimo Dpcm, indipendentemente dal colore assegnato alla Regione dove avrebbero dovuto svolgersi (sono state, infatti, bloccate tutte le manifestazioni che non sono di interesse nazionale), l’appuntamento riservato alla Classe J24 in programma questo fine settimana (sabato 14 e domenica 15 novembre) nelle acque antistanti la Città di Alghero è stato confermato: la FIV, infatti, ha chiarito che le regate nazionali e quelle internazionali (come i campionati europei, mondiali e le selezioni olimpiche) possono disputarsi regolarmente. 

“La regata organizzata dalla nostra sezione della Lega Navale Italiana, con la collaborazione tecnico logistica della Classe Italiana J24 e il supporto di Consorzio Porto di Alghero e First Bunker Centro Alghemar, in quanto tappa Nazionale della Classe J24 è stata quindi confermata, anche se con qualche modifica.– ha spiegato il Presidente della LNI Alghero, Franco Carossino – La manifestazione, infatti, oltre ad essere valida come quinta e ultima Regata Nazionale J24, avrebbe dovuto anche assegnare i titoli di campioni della III Zona Fiv in quanto manche conclusiva della terza tappa del Circuito Zonale della Flotta sarda J24. Inoltre, ci saranno meno iscritti di quelli che avevamo previsto: infatti, a causa dei vari divieti, molti equipaggi rinunceranno alla trasferta in Sardegna. Ma lo spettacolo sarà comunque assicurato: l’equipaggio del J24 La Superba della Marina Militare ha confermato la presenza e la nostra agguerrita Flotta sarda J24 saprà ancora una volta dar vita a regate entusiasmanti.”

Il programma, dopo il perfezionamento delle iscrizioni effettuate tramite l’APP My Federvela o sul sito FIV, prevede che il briefing si svolga sabato 14 ottobre alle ore 10 nel piazzale antistante la sezione di Alghero della LNI, secondo il protocollo di regolamentazione delle misure per il contrasto ed il contenimento della diffusione del Covid-19 emesso dalla FIV (fra le disposizioni, la presenza di un solo componente l’equipaggio per imbarcazione, meglio se il Comandante). Il segnale di avviso della prima prova di sabato verrà dato alle ore 12. Le regate (ne sono previste un massimo di sei complessivamente e non ne saranno disputate più di tre al giorno) proseguiranno anche domenica, con segnale di avviso della prima prova alle 10.30. Saranno premiate le prime tre imbarcazioni classificate.

“Il Comitato di Regata sarà composto dal Presidente Marco Clivio e da Elisabetta Lai, Claudio Razzuoli e Fabrizio Monaldi che si sono dimostrati molto disponibili a partecipare alla nostra manifestazione malgrado il periodo che stiamo attraversando- ha aggiunto Carossino che insieme al Capo Flotta J24 della Sardegna, Marco Frulio, timoniere di Ita 443 Aria Fondazione di Sardegna e consigliere federale della III Zona FIV, ha fortemente voluto ospitare anche quest’anno la Classe J24 -Desideriamo ricordare a tutti coloro che parteciperanno alla nostra manifestazione che sarà rivolta la massima attenzione alle disposizioni in materia di contrasto e contenimento della diffusione del Covid 19 fra le quali rispetto del distanziamento, il rilevamento della temperatura e l’uso corretto delle mascherine, sempre obbligatorie, tranne durante le regate.”

 “Dispiace interrompere i campionati sardi delle varie Classi e l’attività dedicata alla vela d’altura– ha commentato il presidente III Zona Fiv Massimo Cortese–ma fortunatamente in Sardegna possiamo continuare a svolgere almeno in parte la nostra attività velica, ovviamente nel pieno rispetto del protocollo di sicurezza della FIV.”

 


12/11/2020 17:46:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

FIV e SailGP I dettagli del programma "Inspire" a Taranto

Nel week end del 5 e 6 giugno, Taranto sarà lo stadio nautico dell’Italy Sail Grand Prix. Già dal primo giugno partirà nel capoluogo ionico ‘Inspire’, il programma di iniziative collaterali che SailGP dedica a tutti i territori toccati dal circuito

Meteor: in corso a Santa Marinella il Trofeo del Timoniere

Trofeo del Timoniere è giunto a Santa Marinella. Diavolo a 4 conduce vince la classifica provvisoria dell’ultima tappa. Oggi i vincitori anche del Trofeo Carlo d’Amelio

XXVII Campionato Italiano Este24: Ricca D’Este 27 mantiene la rotta

La seconda giornata di regate a Porto Ercole ha ribadito la consistenza di Lorenzo Rossi ed il team di Ricca D’Este27, che con due terzi ed un secondo posto, primeggia in classifica, scartando già una prova

Il "Triplete" di Giovanni Soldini

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini conquistano il primato sulla rotta originale del Fastnet. Tris di record nella Manica per il trimarano italiano. 595 miglia in 23 ore, 51 minuti e 16 secondi

Coppa Regina d’Olanda: Luduan 2.0 Asso Pigliatutto

Dopo una lunga astinenza, le barche d’altura del medio Tirreno sono tornate a regatare, sfidandosi nella 44°edizione della Coppa Regina d’Olanda

A Porto Corsini (RA) iniziata la Coppa Italia Techno 293 per il Memorial Ballanti-Saiani

Ancora forte garbino a Ravenna: iniziata la II tappa di Coppa Italia della classe giovanile Techno 293; concludono le prime tre regate solo gli atleti della categoria Techno Plus

Italiano Este 24: Ricca d'Este 26 si conferma campione

XXVII Campionato Italiano Este24 : Lorenzo Rossi con Ricca d’Este 27 è ancora Campione . Medaglia d’argento a Alessandro M. Rinaldi con il suo team CCANIENE e medaglia di bronzo a Marco Flemma con il suo Ricca d’Este 37

Soldini, altro giro altro record

Nel mirino di Giovanni ora c'è il record sul percorso originale del Fastnet. Tempo da battere:25 ore, 4 minuti e 18 secondi

Concluso a Vilamoura l’Europeo della classe olimpica 470

I titoli Maschile e Femminile alla Francia, quello Mixed a Israele. Elena Berta e Bianca Caruso chiudono quinte europee. Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò chiudono al 13° posto. Marco Gradoni e Alessandra Dubbini decimi europei

A Salò Antonio Squizzato domina la 1^ Regata Nazionale 2.4 mR

La stagione della Canottieri Garda ha preso il via l’8 e il 9 maggio nel golfo di Salò con la 1^ Regata Nazionale 2.4 mR, dominata da Antonio Squizzato

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci