martedí, 16 luglio 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

soldini    optimist    nave italia    circoli velici    moth    regate    solidarietà    smeralda 888    melges 20    windsurf    manifestazioni    ambiente    kite    vela olimpica    interviste   

PROTAGONIST

La classe Protagonist racconta il suo 40° Trofeo Bianchi di Gargnano sul Garda

la classe protagonist racconta il suo 40 176 trofeo bianchi di gargnano sul garda
redazione

Organizzato dal Circolo Vela Gargnano in collaborazione con il Circolo Nautico Diavoli Rossi di Deenzano, sul percorso Bogliaco (Gargnano)-Forbisicle (Tignale)-Bogliaco, nel Garda di Lombardia, il 40^ Trofeo Roberto Bianchi è stato il primo appuntamento per la Classe Protagonist  7.5 per il Circuito Long Distance 2018. Brezza da sud leggera ma ben distesa, che obbliga gli equipaggi ad una spettacolare quanto inconsueta issata di spinnaker subito dopo la linea di partenza. E’ subito battaglia tra gli equipaggi con marcature strette a colpi di strambate.  Il primo lato del percorso vede la rimonta di Pata-ta, condotta impeccabilmente da Luca Bovolato, su Mmahhipiù (più semplicemente il MaiPiù) di Marina Guerra con al timone Andrea Taddei, partito in prima posizione. A breve distanza girano la boa Yerba del Diablo ITA 34 di Andrea Barzaghi, Mister Max ITA 15 condotta da Pietrino Bembo e Gattone ITA 44 di Massimiliano Docali. A seguire il resto della flotta. Il secondo lato verso Bogliaco con brezza costante sempre da sud intorno ai 6-7 nodi ha portato a scelte tattiche diverse tra centro lago, sponda veronese e sponda bresciana. Pata-ta rimane sempre in testa mentre alle spalle è un continuo scambio di posizioni tra gli equipaggi molto vicini tra loro. Solo la scelta tattica delle ultime virate ha deciso le sorti della regata. Al traguardo dunque prima posizione per Pata-Ta con un netto vantaggio su tutti, seguita da MaiPiù in seconda posizione e Gattone che chiude terzo. La giornata non è però tra le migliori per Pata-Ta che, penalizzata per start  anticipato, vede sfumare la prima posizione mantenuta durante tutta la regata.

La classifica vede quindi al primo posto MaiPiù (mahhipiù) di Marina Guerra con al timone Andrea Taddei (Canottieri Garda), al secondo posto Gattone di Massimiliano Docali (Cn Brenzone) e al terzo Spirito Libero di Bazzoli Claudio (Cv Gargnano). Anche nelle retrovie la battaglia è serrata ed il lago mettere a dura prova anche i più esperti timonieri / tattici. La riprova “Nonsissamai” condotta da Andrea Sissa, ultimo alla boa di bolina, con un bordo lunghissimo a centro lago si presenta ottavo sulla linea di arrivo a poca distanza dal gruppetto degli inseguitori delle prime imbarcazioni con un recupero di 7 posizioni. 

Prossimo appuntamento per la Classe Protagonist 7.5 sarà il Trofeo Pasqualin il 21 e 22 aprile organizzato dal Y.C. Acquafresca (Verona). 



29/03/2018 15:03:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Lorenza Cavalli Atelier: KEEP ON SAILING, dipinti ad olio su tela dedicati al mare

Atelier Aperto su Appuntamento Dal 24 giugno al 31 luglio - “Se fissate il corso di una sola stella, sarete capaci di navigare in qualsiasi tempesta.” Leonardo Da Vinci

Transpac: stasera la partenza con Soldini e Maserati al via

Al via stasera alle 21:30 (ora italiana) la 50a edizione della Transpacific Yacht Race. Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini sono pronti alla sfida con Argo e PowerPlay

Windsurf e kitesurf: sfide mondiali alle Canarie

Le Isole Canarie “regine del vento e delle onde” con due manifestazioni di richiamo internazionale: il Gran Canaria Wind & Waves Festival e la Windsurfing and Kitesurfing World Cup a Fuerteventura

Melges 20 World League: a Riva del Garda gli applausi sono tutti per Siderval

Russian Bogatyrs di Igor Rytov torna a riappropriarsi dello scettro di Campione del circuito europeo ma la tappa di Riva del Garda la domina il Team Corinthian Siderval

Per Irene Calici e Petra Gregori argento mondiale nella Casse 420

Irene Calici e Petra Gregori (Soc. Nautica Pietas Julia/Circolo Nautico Sirena) si laureano vicecampionesse del Mondo nella categoria Women dopo una settimana di risultati molto costanti

Robert Scheidt, un brasiliano d'acqua dolce

Ha iniziato a San Paolo, nel lago di Guarapiranga, ed ora si allena a Torbole. Nella foto: sul Laser Bahia Robert e la moglie Gintare mentre osservano l’arrivo del figlio Erik al Trofeo Optimist d’argento

Niente pass per Tokio per gli Azzurri del Laser. Ultima chance a Genova

I laseristi Italiani rientrano dal Giappone con il rammarico di avere mancato 1 dei 5 pass nazionali per Tokyo. Sono ancora 2 i pass disponibili per l’Europa che verranno assegnati in occasione della tappa di World Cup Series 2020 a Genova

A Torbole conclusa una bella e divertente settimana a tutto Techno e RS:X

Il” parco giochi" del vento, dell'acqua e del windsurf di Torbole in questa settimana è stato attivissimo con 250 windsurfisti ospiti al Circolo Surf Torbole, che in condizioni ideali hanno partecipato alla Torbole Techno/RS:X Italian Week

La Nautica degrada Napoli: no della Soprintendenza all'esposizione sul lungomare

Tutti favorevoli dal Sindaco, alla Regione Campania, all’Unione Industriali e a Confcommercio, ma la Soprintendenza alle Belle Arti ha detto no

Temperature rising off Marstrand as 44Cup World Championship starts tomorrow

Highlight of the 44Cup season, the World Championship sets sail tomorrow in Marstrand, the sailing mecca on the west coast of Sweden

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci