domenica, 13 giugno 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

mini 6.50    j70    dolphin    the ocean race europe    optimist    brindisi-corfù    regate    shipping    vele d'epoca    giraglia rolex cup    scuola vela    circoli velici    star    confindustria nautica    platu25   

RS FEVA

Kiwi subito in testa al Mondiale RS Feva di Follonica

kiwi subito in testa al mondiale rs feva di follonica
redazione

Il Golfo di Follonica non ha tradito le aspettative e già nella prima delle tre giornate di qualifiche alle fasi finali dei Mondiali RS Feva ha offerto le condizioni tipiche del Golfo con brezza che dagli 8-9 nodi è salita via via sui 10-12 nodi di vento. Grande partecipazione e impegno dei Circoli coinvolti nella complessa organizzazione GV LNI Follonica, Club Nautico Follonica e Club Nautico Scarlino, che dalla gestione dei parcheggi a tutta l’organizzazione in mare hanno dimostrato subito esperienza ed accoglienza. Grande colpo d’occhio sulla spiaggia antistante la sede della Lega Navale di Follonica e nello specchio acqueo antistante, con le vele dal colore sgargiante giallo fluo, tipico della classe RS Feva, che hanno ulteriormente colorato la costa e il mare cristallino. 

Sicuramente diversa da altre classi la partecipazione dei familiari, venuti a Follonica in massa e decisamente organizzati per trascorrere una bella vacanza, una volta usciti i regatanti la spiaggia non si è svuotata come solitamente succede, ma sono rimasti tantissimi genitori, fratelli arrivati fino a Follonica da ogni parte del mondo proprio per la bellezza del territorio; originale e sicuramente una bella idea quella della classe RS feva di prevedere in regata anche la categoria "family” ed è così che nella flotta ci sono agguerriti papà con figlio o figlia a prua. Un clima sicuramente di festa a terra, che in acqua naturalmente si trasforma in agonismo tra i 200 regatanti, che fino a mercoledì disputeranno le regate di qualifica per formare delle tre batterie attuali, la gold, silver e bronze, in base alla classifica generale, con i migliori raggruppati insieme nelle ultime due decisive giornate. La prima giornata di gare ha visto la disputa di tre prove in rapida successione - gestite dal Presidente di regata Carmelo Paroli, che ha trovato nei colleghi ufficiali di Regata FIV un supporto preciso, rapido e proficuo: combinazione che ha fatto iniziare al meglio questo Mondiale, seguito in questa prima sua giornata anche dal Consigliere federale Domenico Foschini, responsabile dell’attività giovanile e tra i primi a credere nella potenzialità del doppio RS Feva, barca solida e divertente, che sta avendo sempre più apprezzamento da circoli e ragazzi. 

 

L’avvio di questo Campionato dei record è al momento dominato dai neozelandesi, decisi evidentemente a far valere il lungo viaggio; i kiwi occupano le prime due posizioni con parziali che non lasciano dubbi: due primi e un secondo hanno permesso di prendere il comando della classifica provvisoria a Simone Cooke e Oskar Masfen, mentre i connazionali Hyde-Fong seguono con un 1-2-4 parziali. Terza posizione ad 1 solo punto per i britannici Berry-Peters; seguono i francesi Brunel-Kuntze, protagonisti di un 10 seguito da un primo e secondo, che dopo l’applicazione dello scarto potrebbero rendere un recupero, così come per gli olandesi Huisman-Zuidema, con un decimo, ma due secondi. 

 

Per quanto riguarda i colori italiani buon avvio per i portacolori dei Circolo Nautico del Savio Torroni-Gatta, quattordicesimi e ottimi terzi in regata 3. Nella prima parte della classifica anche Werpers-d’Apote (CN Cervia), venticinquesimi. Nella categoria family in testa i britannici Nevile-Ralph e Kate; il ceko Bastar primo under 13 mentre le britanniche Clifton-Weston sono prime nella categoria “ladies”, tredicesime assolute. Fino a mercoledì previste sempre tre prove al giorno per un mondiale che ha tutte le carte in regole per rimanere nella storia per numeri, condizioni di vento e logistica, apprezzatissima da regatanti, parenti e coach.

 


23/07/2019 09:02:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Taranto, Sail GP: vince Team Japan

Italy Sail Grand Prix: Japan SailGP Team con Checco Bruni a bordo vince a Taranto davanti a Spagna e USA

Assonautica, Confindustria Nautica e Assonat insieme per il rilancio della nautica

Tra i prossimi impegni che il Governo dovrà affrontare rientra, fra i più strategici, quello del rilancio del comparto del mare, della nautica dei porti turistici e del turismo nautico

Pekora Nera vince il 48° Campionato Italiano Meteor a Talamone

Un successo il 48°Campionato Italiano Meteor, concluso lo scorso sabato 5 giugno. Mario Forgione è il neo Presidente eletto nei giorni del Campionato. Con lui una squadra di giovani consiglieri

A Palermo c'è la "Barcolina del Sud"

Lega Navale Italiana Sezione di Palermo in collaborazione con la LNI di Aspra e i Circoli Velici Riuniti organizzano una regata costiera che partirà sabato 12 Giugno

TF35: a Mies vittoria per Realteam Sailing

Realteam Sailing di Esteban Garcia e Jérôme Clerc ha trionfato nella giornata finale del TF35 Mies con vittorie in entrambe le regate prima che la mancanza di vento mettesse fine alla giornata in anticipo

The Ocean Race Europe: le forche caudine di Gibilterra

I velisti di The Ocean Race Europe nelle dure condizioni dello Stretto di Gibilterra

Vasco Vascotto è il campione italiano Match Race 2021

La finale, tra Vasco Vascotto e Rocco Attili è stata molto combattuta, conclusasi sul filo del rasoio

TF35: Zoulou vince la Genève-Rolle-Genève

Le regate della flotta TF35 di Mies sono state sospese oggi per permettere ai sette TF35 di unirsi a più di 250 altre barche per partecipare alla Genève-Rolle-Genève, il prologo del Bol'Or Mirabaud

The Ocean Race Europe, la Costiera agita le acque

La costiera del Mirpuri Foundation Sailing Trophy di Cascais vinta da Mirpuri Foundation Racing Team (VO65) e da Offshore Team Germany (Imoca) cambia la classifica, alla vigilia della partenza della seconda tappa

Loro Piana Superyacht Regatta: vincono Missy e Highland Fling

La giornata conclusiva del primo evento per superyacht della stagione in Mediterraneo ha confermato la vittoria degli yacht già al vertice nelle rispettive categorie.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci