martedí, 17 ottobre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

press    campionati invernali    volvo ocean race    regate    porti    vele storiche    altura    j24    classi olimpiche    nautica    minitransat    guardia di finanza    gc32    windsurf    soling   

VELA OCEANICA

Jules Verne: 40 giorni bastano a Francis Joyon per girare il mondo a vela

jules verne 40 giorni bastano francis joyon per girare il mondo vela
Roberto Imbastaro

Il Maxi-Tri IDEC SPORT condotto da Francis Joyon, Clément Surtel, Alex Pella, Bernard Stamm, Gwénolé Gahinet e Sébastien Audigane ha conquistato il Trofeo Jules Verne che spetta alla barca che compie in equipaggio il giro del mondo più veloce e senza scalo.

IDEC ha passato la linea di arrivo alle 07:49 (ora italiana) di oggi, giovedì 26 gennaio 2017.
Francis Joyon e il suo equipaggio hanno navigato per  22.461 miglia teoriche in 40 giorni, 23 ore, 30 minuti e 30 secondi, ad una velocità media di 22.84 nodi. In effetti hanno invece percorso  26.412 miglia a una velocità media di 26.85 nodi.
Hanno frantumato il precedente record stabilito da Loïck Peyron e dall’equipaggio del maxi trimarano Banque Populaire V, battendolo di 4 giorni, 14 ore, 12 minuti e 23 secondi.
Durante questo giro del mondo hanno migliorato non meno di sei record intermedi: a Cape Leeuwin, al largo della Tasmania, all’Antimeridiano, a Capo Horn, all’Equatore e a Ouessant.

Francis si riprende così il suo record, che Loïck si è goduto solo pochi giorni.

ph.  © JM Liot / DPPI / IDEC SPORT


26/01/2017 09:50:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Fincantieri consegna gli ultimi due OPV alla Guardia Costiera Del Bangladesh

“Urania” e “Danaide” dismesse dalla Marina Militare sono state convertite

Mini Transat: Lipinski il migliore. Buona la prova di Beccaria ed "intrigante" la velocità di Fornaro

Vincono Ian Lipinski tra i Proto e Valentin Gautier tra i Serie. Beccaria 6° nei Serie e Fornaro 16° nei Proto per una scelta tattica eccentrica ma con un'ottima velocità media

Iniziativa di BCsicilia per ricordare i naufraghi della Loreto

La nave degli schiavi affondata a Isola delle Femmine

Germania sul podio con Ungheria e Italia

Gli azzurri di ITA 212 Puthod-Benedetti-Kostner del Circolo Vela Bellano, i quali nonostante avessero iniziato alla grande con due primi posti nelle prime due regate di venerdì, alla fine hanno ceduto agli avversari

Sul Garda la 65° Regata dell'Odio tra Salò e Gargnano

Star Fighter-Docktrime” e l’ufetto “Escopazzo” i primi sul Garda nel 65° Trofeo dell’Odio-3 Campanili

A Serenity e Strale la Coppa A.I.V.E. dell’Adriatico 2017

Entrambe le imbarcazioni hanno bissato il successo già ottenuto nel 2016

Conftrasporto, porti: bene la riforma ma troppa burocrazia

Secondo il presidente di Conftrasporto Uggè, in Italia, nonostante le possibilità operative offerte dal nuova legge, "c'è ancora troppa burocrazia e tutto ciò sta producendo un rallentamento complessivo nel traffico merci"

Spirit of Portopiccolo e Ca' Sagredo Hotel conquistano la Venice Hospitality Challenge 2017

Spirit of Portopiccolo continua infatti a conservare e incrementare la propria imbattibilità inanellando il terzo successo consecutivo dopo le vittorie al Trofeo Bernetti e alla Barcolana

Spagna pigliatutto al The Nations Trophy

Bene l'Italia al secondo posto nella classifica per nazioni e sul podio di tutti e tre i campionati

La Germania allunga il passo nella classifica per nazioni del The Nations Trophy

La Spagna continua a guidare la classifica del The Nations Trophy, a un solo giorno dal termine dell'evento.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci