sabato, 28 maggio 2022


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

52 super series    regate    ilca7    j24    ambiente    cnrt    the ocean race    cnsm    campionati invernali    rounditaly    fiv   

J24

J24, Trofeo Menchelli: il J24 Five for Fighting di Eugenia De Giacomo fa tris

j24 trofeo menchelli il j24 five for fighting di eugenia de giacomo fa tris
redazione

Il J24 Ita 304 Five for Fighting armato e timonato dalla neo mamma Eugenia De Giacomo in equipaggio con il marito Nicola Pitanti, Matilde Pitanti, Massimo e Lorenzo Cusimano (C.C. Ruggero Lauria, 7 punti; 1,1,1,4), grazie a tre vittorie nelle quattro regate disputate, si è aggiudicato la Regata Nazionale Trofeo Menchelli ben organizzata nelle acque antistanti il porto dal Club Nautico Marina di Carrara con l’Associazione Nazionale Classe J24 e sotto l’egida ella Federazione Italiana Vela.

In seconda posizione della manifestazione valida come tappa d’apertura del Circuito Nazionale articolato su nove manche che da marzo a novembre assegnerà il Trofeo J24 al miglior Timoniere-Armatore e il Trofeo Challenge Perpetuo Francesco Ciccolo al primo classificato senza considerare gli scarti (la precedente tappa, infatti, prevista ad Anzio era stata annullata a causa della mancanza del vento) è andato al J24 del Centro Vela Altura Napoli della Marina Militare ITA 416 La Superba timonato da Ignazio Bonanno, protagonista della quarta ed ultima prova (MM; 12 punti; 4,5,2,1 i parziali).

Terzo posto per il J24 di casa Ita 215 Mollicona armato da Vincenzo Mercuri e timonato da Massimiliano D'Elia (CNMC, 16; 3,4,3,6 i parziali). Seguono Ita 2121 Jamaica armato e timonato dal Presidente della Classe Italiana J24 e Capo Flotta locale, Pietro Diamanti (CNMC, 18 punti; 2,9,4,3) e Ita 469 Bruschetta Guastafeste armato dalle sorelle Sonia e Alessia Ciceri e Ancilla Scaccia con Pierluigi Puthod al timone e il pensiero sempre rivolto a Sergio Agostoni lo storico armatore, scomparso nel 2019 (CV Tivano, 23 punti; 8,2,5,8).

Ottimo il lavoro del Comitato di Regata presieduto da Sandro Gherarducci, perfettamente coadiuvato da Silvio Dell’Innocenti, Luigia Massolini e Luigi Porchera. “Purtroppo nella prima giornata le condimeteo veramente assurde che hanno imperversato anche nel resto della Penisola, e da noi con 20/30 nodi di vento e 4 metri di onda, non hanno permesso di regatare- ha spiegato il Presidente Gherarducci -ma in quella seguente, grazie alle buone condizioni del tempo e a Eolo che ci ha graziato dandoci vento giusto e mare giusto, abbiamo potuto far disputare regolarmente non solo le tre prove in programma ma anche una quarta regata di recupero.” “Sono state condizioni abbastanza difficili per posizionare il campo di regata- ha aggiunto Dell’Innocenti -ma siamo riusciti ugualmente a fare quattro prove complete: l’importante è che gli equipaggi si siano divertiti e regatato bene.”

Molto soddisfatti per l’organizzazione, l’ospitalità e per la cena organizzata nella serata del sabato, i quindici equipaggi scesi in acqua in rappresentanza di diverse Flotte. “Siamo molto contenti di aver potuto finalmente ripartire con il nostro Circuito- ha commentato il Presidente J24 Diamanti - E’ andato tutto bene e non c’è stata nessuna protesta. Complimenti all’equipaggio di Eugenia con Five for Fighting, davvero imprendibili!”

“E’ stata la nostra prima uscita dopo nove mesi e non possiamo che esserne molto soddisfatti- hanno commentato Eugenia e Nicola Pitanti -speriamo che anche il nuovo arrivato inizi presto ad andare in barca, magari con il bimbo nato a febbraio anche al nostro Marco Bruna, questa volta assente giustificato nel nostro consueto equipaggio di famiglia.” “Sono state due belle giornate: nella prima il mare era troppo forte per regatare ma, malgrado il riposo forzato a terra, ci siamo divertiti ugualmente grazie alla coinvolgente cena per tutti gli equipaggi.- ha aggiunto il Vice Presidente della Classe Italiana J24 e Capo Flotta della Romagna, Massimo Frigerio, co-armatore di Ita 473 Magica Fata insieme a Viscardo Brusori e Claudio Colombi -Domenica, finalmente, abbiamo regatato. E’ stato un campo molto difficile con ondone lunghe, pressioni di vento diverse, ma molto molto divertente che ha dato filo da torcere a tutti. Il gruppo era prima compatto, poi si sgranava e si ricomponeva: tutti hanno avuto parecchio da fare e si sono divertiti molto. Una gran festa per tutti! Da ripetere nella prossima tappa del Circuito Nazionale J24 in programma dal 23 al 25 aprile a Livorno in occasione della Settimana Velica Internazionale dell’Accademia Navale, per poi andare a Cala Galera-Porto Ercole per il Campionato Italiano dal 13 al 15 maggio.”  


05/04/2022 10:56:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Trofeo SIAD Bombola d’Oro 2022: l’edizione numero 25 è di Francesco Rebaudi

Si chiude la venticinquesima edizione della regata dedicata ai Dinghy 12’ con la vittoria di Francesco Rebaudi che, per la terza volta, si porta a casa il prezioso trofeo

Europei iQFoil, Torbole: in Medal Race per l'Italia Marta Maggetti e Nicolò Renna

Le quattro prove di oggi delineano la classifica definitiva che purtroppo penalizza per una manciata di punti Luca di Tomassi, autore di un ottimo Campionato Europeo ma fuori dalle Madal Series

Garda: l'Italiano di Minialtura va a Ecoracer769

I primi 5 della generale Mini Altura 2022 sono Ecoracer 769 di Larcher, il Melges 24 Adriatica, l'Etchells 22 del Tigullio, Baraimbo (Fraglia Desenzano), 10 e Lode del comasco Massimo Canali, l'Ufetto 22 di Giacomo Rodolfo Giambarda

1000 Vele per Garibaldi: partenza il 28/5 con la novità dei "X2"

Dopo la rinuncia forzata alle ultime due edizioni riparte la regata del CNRT diretta in Sardegna, a La Maddalena, per regatare nell'Arcipelago durante le celebrazioni in memoria di Giuseppe Garibaldi

The Ocean Race Summit Stoccolma per la protezione dell’Antartide e dell’Oceano Meridionale

Tra i relatori la presidente dell'Istituto per l'Ambiente di Stoccolma Isabella Lövin, il presidente della CCAMLR Jakob Granit, l'esploratore Sebastian Copeland e il velista della Whitbread Round the World Race/Volvo Ocean Race Gunnar Krantz

52 Super Series: a Baiona si gioca tutto in famiglia. Phoenix e Vaiu, ma che bell’inizio

L’ABANCA 52 SUPER SERIES Baiona Sailing Week apre le danze con due belle sorprese. Phoenix della famiglia Plattner e VAYU della Whitworth family sono al vertice della classifica di questa prima tappa della 52 SUPER SERIES 2022

Fiumicino-Giannutri-Fiumicino, Libertine e Adelante sul podio

Line honor per il Comet 45S di Marco Paolucci, primo nella categoria x2. Il Next 37 di Roberto Rosa si aggiudica la vittoria "in equipaggio"

Riva di Traiano: il 12 giugno "La Veleggiata per il Pianeta" con AMI, CNRT e Granlasco

Ai partecipanti verrà consegnato un retino per la raccolta dei rifiuti in mare oltre a una T-Shirt, un cappellino e una bandiera da paterazzo di AMI Ambiente Mare Italia 

RoundItaly: la 2a edizione parte il 22 settembre

Torna la RoundItaly, la regata che unisce Genova a Trieste, il Salone Nautico e la Millevele alla Barcolana, lo Yacht Club Italiano alla Società Velica di Barcola e Grignano, un giro d’Italia tutto d’un fiato a fine settembre

Europei iQFoil 2022: Nicolò Renna argento dietro al francese Goyard

Tra le donne la spunta la francese Noesmoen, che bissa il titolo; scende al secondo posto la britannica Wilson e si conferma terza la polacca Dziarnowska. L’italiana Maggetti si ferma alla semifinale e chiude ad un comunque ottimo sesto posto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci