venerdí, 28 febbraio 2020

CAMPIONATI INVERNALI

Invernale Fiumicino: il vento molla all'improvviso, in pochi tagliano il traguardo

invernale fiumicino il vento molla all improvviso in pochi tagliano il traguardo
redazione

Giornata difficile domenica scorsa sul litorale romano per la seconda giornata di regate del 2020 del XXXIX Campionato Invernale d'altura di Roma organizzato dal Circolo Velico Fiumicino.
Una gran voglia di tornare in acqua e regatare ha animato gli oltre 80 equipaggi partecipanti e il Comitato di Regata nominato dalla Federazione Italiana Vela, intenzionato a tutti i costi a portare a termine almeno una prova nel corso della giornata.
Poco dopo le 10.10 il segnale di start dei giudici ha segnato l'inizio della prova per le imbarcazioni della categoria "Regata". Un percorso a bastone che per molti equipaggi non è stato possibile portare a termine perché, proprio nel mezzo della competizione, il vento già leggero ha improvvisamente "abbandonato" il tratto di mare antistante il litorale romano. "Il vento di 5 nodi ha mollato improvvisamente poco dopo che le prime imbarcazioni avevano girato la boa della seconda bolina, non consentendo al Comitato di regata di ridurre il percorso e lasciando le altre barche in rotta verso la boa immobili in mezzo al mare" ha detto il Direttore sportivo del club, Massimo Pettirossi. Nella classifica di giornata risaltano i tanti "DNF" (Do not finish) assegnati alle imbarcazioni che non sono riuscite a tagliare il traguardo entro il tempo limite stabilito. Nulla di fatto, invece, per la categoria "Crociera" e "Vele bianche" per le quali resta invariata la classifica generale che vede l'Ampex30 Purchipetola di Domenico Rega dominare con il rating IRC, seguita da Panta Rei, il Sun Fast 32 di Giovanni Carusio. Il terzo gradino del podio dopo quattro prove è occupato dal Comet 303 Eulimene di Fois. Nella classifica ORC, invece, è Giacomo Miraglia sul suo Flama a guidare la classifica, a pari punti con Panta Rei. Purchipetola segue in terza posizione con un distacco di soli tre punti. Imprendibile, dopo quattro prove, sembra essere Trip di Mauro Tripiciano che guida la classifica delle imbarcazioni "Vele Bianche" con un bel distacco di sette punti da "Take Five", il Genesi 43 di Pino Stillitano che ha ben tre primi posti parziali ed un undicesimo. Potrà recuperare posizioni nelle prossime giornata nel tentativo di scalzare dalla vetta della classifica il Sun Odyssey 45 di Tripiciano.

L'Alpha 11,50 "Vania" di Roberto Felici non vuole stare a guardare ed occupa la terza posizione nella classifica provvisoria con un solo punto dal secondo classificato. 
Nella categoria Regata, una delle imbarcazioni che domenica è riuscita a tagliare il traguardo è l'NM38 Dart Milla di Stillitano/Piancastelli che è al comando della classifica ORC, ma nella prossima giornata dovrà guardarsi bene "la poppa della barca" da No Fix, l'X332 Sport di Carlo Colabucci, che ieri non ha terminato la prova, ma che nel suo storico dei piazzamenti della stagione non è mai andata oltre la terza posizione. Stesso discorso per Geex di Angelo Lobinu, ad un solo punto di distacco dall'imbarcazione di Colabucci che si attesta, invece, al primo posto della classifica con il rating IRC, calcolata sulle prove effettuate fino al 12 gennaio. Dietro di lui si attesta Mart d'Este, l'imbarcazione del cantiere di Fiumicino di Edoardo Lepre che nella prima prova del 2020 ha messo a segno un primo posto.
La segue Jolie Brise, il First 35 di Federico Ceccacci. Intanto il Comitato di Regata ha annunciato che sta valutando di poter effettuare una giornata di recupero per sabato 8 febbraio, giornata che anticipa l'appuntamento già a calendario di domenica 9. Fra le iniziative del prossimo fine settimana segnaliamo il Corso organizzato con la Croce Rossa Italiana Sezione di Fiumicino sulle tecniche di disostruzione delle vie aree, rianimazione cardio polmonare con il rilascio dell'attestato di esecutore BLS-D in programma nella mattinata di sabato 1 febbraio. 

 









I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

RS Aero, arriva in Italia il primo circuito di regate "RS Fun Club Contest"

Quattro tappe fra Ostia, Arco e Maccagno per la nuova deriva in singolo adatta a giovani ed adulti

Giancarlo Pedote: il sogno Vendée Globe si avvicina

Questo 2020 sarà per Giancarlo Pedote sicuramente un anno impegnativo e cruciale. L’ 8 novembre prossimo partirà da Les Sables d’ Olonne il tanto anelato Vendée Globe, giro del mondo senza scalo e senza assistenza

Ancora tre mondiali di vela olimpica in Australia

Questa volta è il turno dei windsurf RS:X maschili (75 concorrenti) e femminili (47 concorrenti), a Sorrento (Victoria). A Melbourne il singolo femminile Laser Radial

Concluso il raduno federale Mach Race a Torre del Greco

Dal 14 al 19 febbraio si è svolto il raduno federale Match Race a Torre del Greco presso il Centro Federale Zonale del Comitato V Zona FIV a bordo delle imbarcazioni RS 21, simili a quelle che saranno utilizzate al mondiale giovanile

Mondiale RSX: Mattia Camboni parte bene

Ottimo avvio per l'azzurro Mattia Camboni (Fiamme Azzurre), primo nella ranking mondiale stagionale e campione europeo 2018, che dopo le prime tre prove nelle quali è stato molto regolare, è al 5° posto (4-4-5 di giornata)

RORC Caribbean 600: partenza sprint per Giovanni Soldini

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini sono partiti per la RORC Caribbean 600. Il trimarano italiano in testa alla flotta dei multiscafi dopo pochi minuti

Invernale Fiumicino: il poco vento "stravolge" la classifica provvisoria

L'8 marzo l'ultima tappa del Campionato, si torna in acqua il 27 marzo per il Trofeo Porti Imperiali

Le chiusure autostradali sul "Tronco 1" penalizzano l'industria nautica del Nord Ovest

I gravi disagi che interessano le infrastrutture stradali del Nord Ovest del Paese stanno mettendo in ginocchio l’industria nautica e le infrastrutture del territorio ligure che ne sono il naturale sbocco al mare

Grande successo di partecipazione dei J24 alla clinic con Andrea Casale a Marina di Carrara

Con un grande successo di partecipazione si è conclusa presso le sale del Club Nautico Marina di Carrara la clinic sulla preparazione della barca pre-regata curata dal pluricampione iridato J24 Andrea Casale

Mondiale Laser Radial: le Azzurre non decollano

45 assoluta Silvia Zennaro (20 di giornata); 52 Carolina Albano (26), 56 Joyce Floridia (24), 60 Valentina Balbi (23), 67 Francesca Frazza (34), risale 76 Matilda Talluri (18)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci