sabato, 18 agosto 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nacra 15    circoli velici    centomiglia    420    pesca    rs feva    fiv    attualità    les sables-les açores-les sables    mini 650    turismo    luna rossa    farr 40    vela olimpica   

PLATU25

Il Campionato Primaverile dell’Adriatico della Classe Platu 25

il campionato primaverile dell 8217 adriatico della classe platu
redazione

Con il favore di due splendide giornate di sole di vento, nel fine settimana appena trascorso, si  sono tenute le cinque regate conclusive del Campionato Primaverile dell’Adriatico della Classe Platu 25 organizzato dal Club Nautico Senigallia che aveva visto la sua prima parte svolgersi quattro settimane prima.
Tre le prove disputate sabato 19 maggio in condizioni di onda formata e vento fresco di maestrale sui 10 - 12 nodi che hanno messo alla prova i sei equipaggi sul percorso a “bastone” di poco meno di un miglio, impegnati in numerose virate e strambate, per la durata di circa 45 minuti per ogni regata: UKA UKA si metteva subito in evidenza aggiudicandosi tre primi posti e ponendo una seria ipoteca sul campionato.
Domenica 20 maggio le condizioni meteomarine si presentavano abbastanza simili ma con meno onda e vento da maestrale sugli 8 nodi in attenuazione ed i Giudici di Regata facevano svolgere due prove portando così il numero complessivo delle regate corse a 12 come previsto dal Campionato: con altri due primi posti UKA UKA vinceva la competizione imponendosi d’autorità su tutti gli altri equipaggi.
La classifica finale del Campionato Primaverile dell’Adriatico della Classe Platu 25, al netto delle due prove peggiori “scartate” o non valide registra le seguenti posizioni:
1° ITA 250 – UKA UKA – Moretti – Assonautica Ancona (10 punti)
2° ITA 322 – NANNARELLA – De Martinis – CV Vento Forte (19 punti)
3° ITA 439 – ZASE 2 – Betti – CN Senigallia (35 punti)
4° ITA 427 – BERTI’N – Bertini – CN Senigallia (36 punti)
5° ITA 191 – FANDANGO – Manfredi –  CN Senigallia (37 punti)
6° ITA 607 – NESSUNO – Alessandrini – CN Senigallia (50 punti)
Con la complicità di una piacevole serata di gala con cena, offerta sabato dal Club Nautico Senigallia, tutti i regatanti hanno dichiarato il loro unanime consenso  a replicare il prossimo anno la loro partecipazione alla nuova edizione del Campionato Primaverile dell’Adriatico della Classe Platu 25, che si candida così a diventare un appuntamento fisso della vela agonistica di  quelli da non mancare.


22/05/2018 21:38:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini 650, SAS: Ambrogio Beccaria domina tra i Serie

Ecco la sua prima intervista una volta a terra. Il milanese, ha vinto entrambe le tappe e ha conquistato il titolo di Campione di Francia di Course au Large

Nacra 17: oro per l'Italia ai Mondiali di Aarhus

La coppia formata da Ruggero Tita e Caterina Banti ha vinto il titolo della classe Nacra 17 al termine della 'medal race' di oggi

Prime multe per il divieto di pesca al tonno rosso

Lo scorso 9 agosto il ministero per le politiche agricole ha firmato un decreto che vieta la pesca del tonno rosso e la Capitaneria di Porto di Policoro ha subito applicato la nuova norma

Mondiali Aarhus: sei le classi qualificate per Tokio 2020

Triplete per Tita-Banti che aggiungono il titolo mondiale all'europeo e all'italiano già conquistati nel 2018

Techno 293: 3 volte Campioni del mondo con Speciale, Graciotti e Renna

Mondiale da incorniciare per gli azzurri quello appena conclusosi a Liepāja in Lettonia.

Alla scoperta della Messina misteriosa

Nelle date del 16 agosto 2018 e del 1 settembre 2018 due suggestivi Tour notturni per le vie cittadine, alla scoperta di itinerari insoliti, simboli misterici, leggende e miti

Iniziati a Newport i mondiali classe 420

In rappresentanza dell’Italia nella classifica Open con 73 iscritti provenienti da 15 nazioni abbiamo 7 equipaggi:

Benetti vara lo "Spectre", nuovo omaggio a James Bond

Lo scafo, concepito dallo studio olandese Mulder Design, punta a ottenere prestazioni straordinarie per yacht di queste dimensioni e dispone della nuova tecnologia Ride Control di Naiad Dynamics

Gargnano festeggia l'argento di Waink e Gambarin

Ferragosto di festa al Circolo Vela Gargnano-lago di Garda grazie a Michelle Waink e Claudia Gambarin, vice campionesse d'Europa 29Er alle regate disputate sul mare finlandese di Helsinki

L'Oro delle Marche brilla in Lettonia

Protagonisti assoluti due giovani atleti della SEF Stamura: il 13enne Alessandro Graciotti, e la18enne Giorgia Speciale, che hanno conquistato due medaglie d'oro rispettivamente nel Techno293 juniores e nel TechnoPlus

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci