mercoledí, 30 settembre 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela olimpica    barcolana    millevele    kite    j24    moth    salone nautico di genova    garda    regate    vela    29er    fincantieri    dolphin    j70    roma giraglia    roma per 2    melges 32   

PLATU25

Il Campionato Primaverile dell’Adriatico della Classe Platu 25

il campionato primaverile dell 8217 adriatico della classe platu
redazione

Con il favore di due splendide giornate di sole di vento, nel fine settimana appena trascorso, si  sono tenute le cinque regate conclusive del Campionato Primaverile dell’Adriatico della Classe Platu 25 organizzato dal Club Nautico Senigallia che aveva visto la sua prima parte svolgersi quattro settimane prima.
Tre le prove disputate sabato 19 maggio in condizioni di onda formata e vento fresco di maestrale sui 10 - 12 nodi che hanno messo alla prova i sei equipaggi sul percorso a “bastone” di poco meno di un miglio, impegnati in numerose virate e strambate, per la durata di circa 45 minuti per ogni regata: UKA UKA si metteva subito in evidenza aggiudicandosi tre primi posti e ponendo una seria ipoteca sul campionato.
Domenica 20 maggio le condizioni meteomarine si presentavano abbastanza simili ma con meno onda e vento da maestrale sugli 8 nodi in attenuazione ed i Giudici di Regata facevano svolgere due prove portando così il numero complessivo delle regate corse a 12 come previsto dal Campionato: con altri due primi posti UKA UKA vinceva la competizione imponendosi d’autorità su tutti gli altri equipaggi.
La classifica finale del Campionato Primaverile dell’Adriatico della Classe Platu 25, al netto delle due prove peggiori “scartate” o non valide registra le seguenti posizioni:
1° ITA 250 – UKA UKA – Moretti – Assonautica Ancona (10 punti)
2° ITA 322 – NANNARELLA – De Martinis – CV Vento Forte (19 punti)
3° ITA 439 – ZASE 2 – Betti – CN Senigallia (35 punti)
4° ITA 427 – BERTI’N – Bertini – CN Senigallia (36 punti)
5° ITA 191 – FANDANGO – Manfredi –  CN Senigallia (37 punti)
6° ITA 607 – NESSUNO – Alessandrini – CN Senigallia (50 punti)
Con la complicità di una piacevole serata di gala con cena, offerta sabato dal Club Nautico Senigallia, tutti i regatanti hanno dichiarato il loro unanime consenso  a replicare il prossimo anno la loro partecipazione alla nuova edizione del Campionato Primaverile dell’Adriatico della Classe Platu 25, che si candida così a diventare un appuntamento fisso della vela agonistica di  quelli da non mancare.


22/05/2018 21:38:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Roma-Giraglia: la notte porta “scompiglio”… e vince Globulo Rosso

Per la classifica finale si dovrà però attendere. In corso proteste presentate dal Comitato di Regata per passaggi nelle zone interdette alla navigazione

Roma per 2: meteo in forte peggioramento, regata ridotta a Lipari

Il Comitato di Regata della Roma per 2 comunica che la regata è stata ridotta e che il passaggio a Lipari verrà considerato come traguardo definitivo per determinare la classifica finale

FLASH - Roma-Giraglia, Line Honours per Globulo Rosso

L’Este 31 di Alessandro Burzi ha tagliato il traguardo alle 10:46:13

Garmin Roma per 2: Libertine riconquista la Coppa dell'Ammiraglio - Roma/Giraglia: magico Globulo Rosso

Alla Roma per 2 Line Honours e Coppa dell'Ammiraglio a Libertine. La Coppa Don Carlo a Dream Away. Alla Giraglia Globulo Rosso vince in IRC e ORC. Il GiragliOne va a Oscar Campagnola

Young Azzurra, che esordio nella Persico 69F Cup!!!

Sotto lo sguardo vigile di un entusiasta Commodoro Michael Illbruck, l’equipaggio armato dallo YCCS vince e convince, con un esordio a cento all’ora con 4 prove su 8 vinte

J/70 Cup, il Peler conduce le prime quattro regate della serie: Notaro al top del ranking

Dopo il no race imposto ieri dal maltempo, prende il via a Malcesine la seconda tappa della J/70 Cup, circuito organizzato da J/70 Italian Class e che per l’occasione ha richiamato sulla linea di partenza gardesana oltre trenta equipaggi da sette Nazioni

Punta Ala: dal 2 ottobre Coppa Italia e Gavitello d'Argento

Detentore di entrambi i trofei il Reale Circolo Canottieri Tevere Remo

Guardia di Finanza: prima motovedetta ibrida in servizio a Venezia

Oggi, giovedì 24 settembre, alle ore 12:00, presso la caserma “T.Mocenigo“ alla Giudecca, sede della Stazione Navale della Guardia di Finanza, è stata consegnata al Corpo la nuova vedetta lagunare ibrida V.A.I.310

Fincantieri: impostata l'unità sperimentale Zeus a zero emissioni

Sarà equipaggiata con un impianto fuel cell da 130 kW per la navigazione a zero emissioni

Melges 32 World League, Caipirinha prende il controllo

La prova odierna ha portato diversi cambiamenti nella classifica generale, a partire dal leader che ora risponde al nome di Caipirinha di Martin Reintjes

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci