lunedí, 22 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vele d'epoca    veleziana    match race    middle sea race    dolphin    optimist    melges32    regate    kite    vela    melges 32    cnsm    circoli velici    campionati invernali   

PLATU25

Il Campionato Primaverile dell’Adriatico della Classe Platu 25

il campionato primaverile dell 8217 adriatico della classe platu
redazione

Con il favore di due splendide giornate di sole di vento, nel fine settimana appena trascorso, si  sono tenute le cinque regate conclusive del Campionato Primaverile dell’Adriatico della Classe Platu 25 organizzato dal Club Nautico Senigallia che aveva visto la sua prima parte svolgersi quattro settimane prima.
Tre le prove disputate sabato 19 maggio in condizioni di onda formata e vento fresco di maestrale sui 10 - 12 nodi che hanno messo alla prova i sei equipaggi sul percorso a “bastone” di poco meno di un miglio, impegnati in numerose virate e strambate, per la durata di circa 45 minuti per ogni regata: UKA UKA si metteva subito in evidenza aggiudicandosi tre primi posti e ponendo una seria ipoteca sul campionato.
Domenica 20 maggio le condizioni meteomarine si presentavano abbastanza simili ma con meno onda e vento da maestrale sugli 8 nodi in attenuazione ed i Giudici di Regata facevano svolgere due prove portando così il numero complessivo delle regate corse a 12 come previsto dal Campionato: con altri due primi posti UKA UKA vinceva la competizione imponendosi d’autorità su tutti gli altri equipaggi.
La classifica finale del Campionato Primaverile dell’Adriatico della Classe Platu 25, al netto delle due prove peggiori “scartate” o non valide registra le seguenti posizioni:
1° ITA 250 – UKA UKA – Moretti – Assonautica Ancona (10 punti)
2° ITA 322 – NANNARELLA – De Martinis – CV Vento Forte (19 punti)
3° ITA 439 – ZASE 2 – Betti – CN Senigallia (35 punti)
4° ITA 427 – BERTI’N – Bertini – CN Senigallia (36 punti)
5° ITA 191 – FANDANGO – Manfredi –  CN Senigallia (37 punti)
6° ITA 607 – NESSUNO – Alessandrini – CN Senigallia (50 punti)
Con la complicità di una piacevole serata di gala con cena, offerta sabato dal Club Nautico Senigallia, tutti i regatanti hanno dichiarato il loro unanime consenso  a replicare il prossimo anno la loro partecipazione alla nuova edizione del Campionato Primaverile dell’Adriatico della Classe Platu 25, che si candida così a diventare un appuntamento fisso della vela agonistica di  quelli da non mancare.


22/05/2018 21:38:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Elements Race: Cagliari ospiterà la 3a edizione

Dopo le prime edizioni organizzate nell'Arcipelago della Maddalena, la manifestazione che unisce Vela e Off Road si sposta nel Sud della Sardegna, a Cagliari, con nuove rotte e a bordo dei GIRO 34

Muore Ian Kiernan, l'uomo della "Mission Impossible" di pulire il Mondo

E’ morto a 78 anni portato via da un cancro un grande uomo, Ian Kiernan, velista ed ecologista, che si era dato il compito di “pulire il mondo”

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Parte domenica l'Autunnale Peloritano

Prende il via domenica 21 il Campionato Autunnale Peloritano al Marina di Capo d'Orlando che riapre le sue braccia, ovvero le su banchine, ai velisti dopo il successo del Vela Cup del mese scorso

Caorle: la stagione della vela chiude con La Cinquanta

Il 27 e 28 ottobre ultimo appuntamento con l’altura a Caorle

Una "Mare e Monti" per Giovanni Soldini

Giovanni Soldini e l'alpinista Hervé Barmasse faranno insieme una serie di traversate e di scalate con lo scopo di confrontare due mondi così diversi.

Garda: il Trofeo dell'Odio a Diavolasso

“Diavolasso” della scuderia velica “Ac&e-Sicurplanet” con lo skipper veronese Andrea Farina (Cn Brenzone) ha vinto la 66° edizione e del Trofeo dell’Odio, classica autunnale del Circolo Vela Gargnano.

Garda: grande festa per i Dolphin

Grande festa per la classe velica dei Dolphin che ha premiato i suoi Campioni 2018. La Piccola Vela di Desenzano ha ospitato skipper, armatori, prodieri e Vip per il tradizionale incontro di fine stagione,

Viareggio, arriva in porto la flotta delle vele d’epoca

Oltre 60 barche a vela d’epoca e circa 500 membri di equipaggio stanno convergendo a Viareggio dove dal 18 al 21 ottobre si svolgerà la XIV edizione del Raduno Vele Storiche Viareggio

Middle Sea Race: Soldini va subito in testa

Dopo aver preso il largo, Maserati Multi 70, partito con randa piena e solent, ha sorpassato PowerPlay e naviga ora in vantaggio a una velocità di 15 nodi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci