venerdí, 30 settembre 2022


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

techno293    iqfoil    52 super series    barcolana    team    press    marina militare    turismo    enit    j24    sport    salone nautico di genova    meteor    windsurf    kite   

ILCA

II tappa dell'Italia Cup ILCA, ad Ostia 430 atleti regalano un grande spettacolo

ii tappa dell italia cup ilca ad ostia 430 atleti regalano un grande spettacolo
redazione

Dopo due giorni di attesa, Ostia ha regalato ai 430 velisti presenti al Porto Turistico di Roma per la II tappa dell'Italia Cup ILCA un ultimo giorno di regate con vento fino a 28 nodi da terra e onda formata.
Le previsioni meteo per tutto il Tirreno già giovedì non preannunciavano nulla di buono. Ospiti del Porto Turistico di Roma, gli atleti dai 14 anni in su, hanno dovuto aspettare domenica prima di scendere in acqua. Domenica mattina la macchina organizzativa del Tognazzi Marine Village, con il supporto della LNI di Ostia e del Nauticlub Castelfusano,  già alle 7,00 del mattino aveva predisposto tutto per consentire lo svolgimento delle tre prove in programma. Due i campi di regata a sud della marina sui quali si sono distribuite le due flotte (Ilca 6 e 7 da un lato, e ILCA 4 dall'altro) hanno regalato uno spettacolo unico alla cittadina del litorale romano. Ottima la gestione in acqua da parte degli ufficiali di regata nominati dalla Federazione Italiana Vela e guidati da Carmelo Paroli e Fabrizio Donato e da Marco Giampà per la giuria.
Ancora una volta, la logistica del Porto Turistico di Roma si è dimostrata ideale per le esigenze degli atleti, con un ampio parco barche nelle immediate vicinanze dell'imboccatura, una banchina di 70 metri per i battelli di assistenza, un ampio parcheggio vicino alle barche e un'offerta di servizi che difficilmente è possibile riscontrare in altre sedi di regate. Indispensabile il supporto della Guardia Costiera di Ostia e Fiumicino, della sezione nautica della Guardia di Finanza e delle unità navali della Polizia di Stato che, con le condizioni meteo impegnative di domenica, hanno fornito un valido supporto per garantire la sicurezza degli atleti.
Analizzando il risultati, negli ILCA 7, unica flotta a disputare tre prove, ha trionfato Roberto Rinald per il CV Roma con la vittoria assoluta e U21, mentre primo Under 19 e quarto assoluto è stato l'altro romano Anatol Sassi. Fra i Master la spunta Simone Mairo (CV Azimuth).
Negli ILCA 6 due vittorie in altrettante manche per Enrico Tanferna (YC Olbia), nella flotta gialla, e Alessandro Merlo (CV Bellano), nella flotta blu, che si dividono ex-equo il primo posto assoluto e U19. Nella flotta rossa 1-2 di Floridia Joyce (sez. velica Guardi di Finanza) le valgono il primo posto femminile, a "rubarle il primo posto in R2 Antonio Pascali (FV Riva), quarto assoluto e vincitore fra gli U17. In campo femminile prima U21 Nicol Guaragna (CV Bellano), prima U19 Emma Mattivi (FV Riva).
Due prova anche negli ILCA 4, in cui si confermano davanti a tutti Nicoló Cassitta (YC Olbia), primo anche fra gli U16, e Ginevra Caracciolo (LNI Napoli), prima anche O16, fra le ragazze. Mentre va a Alice Consalvo (LNI Formia) la vittoria fra le U16 e ad Alessandro Cortese (CV Crotone) la vittoria fra gli Over 16 maschili.
"E' stata una regata impegnativa dal punto di vista organizzativo e meteo - ha detto Giorgia Talucci, direttore sportivo del Tognazzi Marine Village - ma siamo riusciti a chiudere la manifestazione con una splendida giornata a mare che ha ripagato noi e i regatanti dei due giorni che forzatamente abbiamo dovuto trascorrere a terra a causa delle avverse condizioni meteo. Ringrazio quanti hanno dato il proprio contributo per questo evento che, per la prima volta ha portato tanti velisti sul nostro litoral


13/04/2022 23:17:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Ad Anemos la Line Honours della Trieste/S. Giovanni in Pelago/Trieste

Take Five Jr e Mecube i vincitori ORC della Settimana Velica Internazionale. Anemos firma la Line Honours della Trieste/S. Giovanni in Pelago

L'Amerigo Vespucci saluta "Liberi nel Vento"

Nave Amerigo Vespucci farà un passaggio rappresentativo per salutare Liberi nel Vento e la Città di Porto San Giorgio

Salone Nautico: presentati gli eventi patrocinati da Confindustria Nautica

Si è svolta oggi presso la Sala stampa del 62°Salone Nautico Internazionale di Genova la presentazione degli eventi patrocinati da Confindustria Nautica

Mondiale Melges: Brontolo (20) e Pippa (32) i leader prima dell'ultima giornata

Solo una prova separa i leader delle rispettive flotte Melges 20 e Melges 32 dal titolo di Campione del Mondo ma i verdetti sono ancora tutti da scrivere con una sola prova ancora da disputare domani

Le vele d’epoca tornano in Versilia per il XVII Raduno Vele Storiche Viareggio

Sono oltre 40 le imbarcazioni d’epoca e storiche già iscritte al XVII Raduno Vele Storiche Viareggio, organizzato dal 13 al 16 ottobre 2022 dall’omonima associazione e dal Club Nautico Versilia

Puntaldia, Mondiale Melges: i campioni sono Brontolo (20) e Pippa (32)

Il norvegese Lasse Petterson con Gabriele Benussi alla tattica nella classe Melges 32 e l’italiano Brontolo di Filippo Pacinotti (affiancato dallo statunitense Taylor Canfield) nella classe Melges 20 sono i nuovi Campioni del Mondo 2022

Anywave Safilens, tutti gli appuntamenti autunnali

Anywave Safilens del Sistiana Sailing Team torna in acqua dopo un importante refitting, pronto per una stagione autunnale più che mai fitta di impegni e appuntamenti

Salone Genova: premiazione del Design Innovation Award

Si è svolta ieri sera, nell’ambito del Gala Dinner del 62°Salone Nautico Internazionale di Genova, la premiazione del Design Innovation Award, il premio istituito da Confindustria Nautica e I Saloni Nautici per sostenere l’eccellenza della nautica

Torbole, iQFoil: ritornano i cinesi

Vento forte anche nel secondo giorno: mantiene la testa della classifica maschile l’italiano Benedetti. Tra le donne sorpasso della ceka Svikova. I cinesi hanno scelto il lago di Garda per riprendere le competizioni internazionali dopo la pandemia

Genova nel mondo con The Ocean Race in attesa del "Grand Finale"

The Ocean Race, il giro del mondo a vela in equipaggio, partirà il 15 gennaio da Alicante e arriverà per la prima volta nella storia nel Mediterraneo, in Italia, a Genova. Grazie al “The Grand Finale”, il capoluogo ligure sarà capitale mondiale della vela

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci