lunedí, 2 agosto 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela olimpica    gc32    alinghi    ilca 6    windsurf    420-470    prosecco's cup    mini 6.50    420 - 470    laser    team   

GIOVANNI SOLDINI

Giovanni Soldini alla ricerca del record dei multiscafi sulla rotta Monaco-Porto Cervo

giovanni soldini alla ricerca del record dei multiscafi sulla rotta monaco porto cervo
redazione

Giovanni Soldini e il Team di Maserati Multi 70 sono alla ricerca di un nuovo record dei multiscafi sulla rotta di 195 miglia Monaco-Porto Cervo. Il Team è in navigazione verso la Costa Azzurra e sta monitorando i modelli meteorologici per individuare la finestra ideale per partire: l’orario del via, previsto per sabato sera, dipenderà dalle condizioni del vento.

 

Soldini commenta: «Le previsioni sono variabili, non sarà un’impresa semplice. La chiave sta nel trovare il momento giusto per partire. Dobbiamo aspettare che si alzi il vento a Monaco, in modo da incontrare un bel vento di 30 nodi durante la notte. Se aspettiamo troppo, però, rischiamo di trovare condizioni difficili, con vento più violento fino a 40 nodi e mare grosso, che ci impedirebbero di navigare al meglio. La partenza sarà quindi il momento più critico, dopo correremo con vento forte e angoli abbastanza veloci fino alle Bocche di Bonifacio, per poi percorrere le ultime miglia in poppa piena».

 

A bordo di Maserati Multi 70 un equipaggio di sei esperti velisti: con Giovanni Soldini, per la prima volta, gareggia Ambrogio Beccaria, primo navigatore italiano a vincere la Mini Transat nel 2019.

 

Con loro anche Guido Broggi, Carlos Hernandez Robayna, Oliver Herrera Perez e Matteo Soldini. «Poter navigare su una barca di questo tipo con Giovanni è una bellissima occasione», racconta Beccaria. «Rispetto ai Mini – monoscafi di 6,50 metri – funziona tutto diversamente, a partire dallo studio delle previsioni meteo, che si aggiornano più lentamente rispetto alla velocità del trimarano: capisci subito che non puoi sbagliare nulla, è davvero impressionante!»

 

Il record attuale dei multiscafi appartiene allo skipper inglese Brian Thompson: nel 2016 l’equipaggio del MOD 70 Phaedo3 ha fissato il primo record dei multiscafi con un tempo di 7 ore, 53 minuti e 31 secondi e una velocità media di 24,71 nodi, calcolata sulla rotta diretta. Il record dei monoscafi, stabilito nel 2012, è invece di Esimit Europa 2: 10 ore, 13 minuti e 42 secondi.

 


12/03/2021 19:25:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Italia e Israele dominano agli iQFOiL Junior & Youth World Championships

La seconda giornata degli iQFOiL Junior & Youth World Championships, organizzati da Univela Sailing e Canottieri Garda Salò, è iniziata a Campione del Garda con vento oscillante

Tokio 2020: Azzurri tutti in zona podio

Mattia Camboni (1°), Marta Maggetti (4°), Silvia Zennaro (4°) alimentano la speranza di medaglie

Pedote: Fastnet e Jacques Vabre in coppia con Martin Le Pape

Il navigatore francese Martin Le Pape sarà il co-skipper delle regate in doppio in programma per la stagione 2021

Gaeta: vento capriccioso all'Europeo Juniores 420/470

Una quarta giornata a “metà” quella del campionato europeo Juniores di vela, classi 420 e 470, che si sta disputando nelle acque di Formia e del Golfo di Gaeta

Ultima prova per Alberto Riva e EdiliziAcrobatica prima della Mini Transat

Domani 28 luglio Alberto Riva è sulla linea di partenza della Mini Gascogna-Puru Challenge, una regata in 2 tappe per un totale di 580 miglia, da Port Bourgenay a Getxo, e ritorno

Tokio 2020: 3° giorno di regate a Enoshima, Silvia Zennaro ottava

Domani giornata ricca con tanti velisti azzurri impegnati: tornano in acqua Mattia Camboni e Marta Maggetti; prime 3 regate in programma per Ruggero Tita e Caterina Banti; prime 2 per Elena Berta e Bianca Caruso; Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò

Tornano le Vele Storiche Viareggio dal 14 al 17 ottobre 2021

A conferma di un graduale ritorno alla normalità, dopo la stagione 2020 inesorabilmente cancellata dalla pandemia, sono aperte ufficialmente le iscrizioni al XVI Raduno Vele Storiche Viareggio.

Tokio 2020: per Camboni un oro buttato al vento

Mattia Camboni: partenza anticipata nella finale, sfuma una medaglia che aveva in pugno, è solo 5°

Tokio 2020: Camboni e Maggetti sempre "sul pezzo"

Windsurf: Mattia Camboni (8-13-4), è 2° in generale a 3 prove dalla Medal Race; Marta Maggetti (5-6-3), sempre al 4° posto dopo 9 prove- 470: Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò (9-9) sono al 9° posto

Garda: partito l'Europeo Laser Master a Gargnano

Prima serie di regate per l'Europeo Laser Master, evento internazionale organizzato dal Circolo Vela Gargnano, sotto l'egida della Federazione Italiana Vela e della classe Ilca Europa

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci