domenica, 22 settembre 2019

BOOT DUSSELDORF

Ferretti Group protagonista al Boot 2019

ferretti group protagonista al boot 2019
Redazione

Presente al salone con una flotta di 7 magnifici yacht, Ferretti Group ha svelato in anteprima mondiale nel corso della conferenza stampa il capolavoro della ‘X Generation’, il nuovo Pershing 8X.

La nuova creazione di casa Pershing promette di conquistare la scena della prossima stagione nautica con linee sportive e filanti unite a insuperabili standard di qualità e innovazione, frutto della collaborazione fra l’architetto Fulvio De Simoni, il Comitato Strategico di Prodotto Ferretti Group e il Dipartimento Engineering del Gruppo.

Pershing 8X, realizzato in fibra di carbonio, è una vera e propria evoluzione sia dal punto di vista stilistico-funzionale che da quello prestazionale. Lo sport-fly, infatti, garantisce non solo leggerezza e velocità inedite ma anche maggior comfort a bordo, grazie alla possibilità di progettare spazi più ampi e accoglienti.

Presentato ufficialmente anche il nuovo Riva 90’ Argo, il 90 piedi nato dalla collaborazione con Officina Italiana Design, lo studio fondato dal designer Mauro Micheli e Sergio Beretta, che va ad aggiungersi all’ultima generazione della gamma flybridge by Riva, affiancando Riva 100’ Corsaro e Riva 110’ Dolcevita.

 

Il Boot è stato anche il palcoscenico per la presentazione di ben quattro nuovi progetti che tracciano l’inizio di un rivoluzionario percorso stilistico e progettuale, caratterizzato dalla collaborazione con alcuni tra i più celebri architetti su scala internazionale.

 

Grande entusiasmo per i concept annunciati: il nuovo super yacht semi-dislocante Custom Line Navetta 30, che porta la firma di due progettisti d’eccezione, gli archistar Antonio Citterio e Patricia VielFerretti Yachts 720, che combina sapientemente lo stile classico-contemporaneo di Ferretti Yachts e un design moderno di grande impatto concepito dall’architetto Filippo Salvetti; il megayacht CRN 70M, sviluppato in stretta collaborazione con i designer Andrea Vallicelli e Alessandro Nazareth, che ne hanno curano il concept, le linee esterne e la compartimentazione degli interni; e il 48 Wallytender, che sarà una delle première più attese al prossimo Cannes Yachting Festival.

 


19/01/2019 14:41:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vele d’epoca: Pia, Nembo II, Flora e Shahrazad vincono l’lnternational Hannibal Classic 2019

Pia del 1936 nella categoria ‘Epoca’, Nembo II del 1964 tra le ‘Classiche’, Flora nei Classici FIV e Shahrazad nella categoria ‘Sciarrelli’

Campionato Italiano Este24: vince Ricca D’Este 27 di Federica Archibugi

Con grande consistenza tattica, Ricca d’Este 27 di Federica archibugi si laurea Campione Italiano della Classe Este24, davanti a Ricca D’Este 37 di Marco Flemma, medaglia d’argento e a La Poderosa 2.0 di Roberto Ugolini, medaglia di bronzo.

Offshore: finisce in tragedia il record sulla Montecarlo/Venezia

L'imbarcazione si è schiantata su una diga prima dell'arrivo ed era condotta dal pluricampione Fabio Buzzi, deceduto insieme a due piloti inglesi che lo accompagnavano nel tentativo di record

Figaro: il Tour de Bretagne va a Alexis Loison e Frédéric Duthil

Per Giancarlo Pedote e Anthony Marchand un buon nono posto che consente alla coppia di affiatarsi in vista dei successivi impegni sull'Imoca 60

Concluso sul Garda il CICO 2019

Gli atleti delle dieci classi olimpiche riprenderanno adesso il loro cammino versoTokyo 2020, che passerà prima dalla conquista della qualifica per la nazione laddove manca, e del tanto ambito posto in squadra

Alinghi vince la GC32 Riva Cup sul filo di lana

Questa è stata la seconda vittoria della stagione per il team di Ernesto Bertarelli dopo la conquista del mondiale di Lagos in Portogallo a giugno

Il Cantiere Postiglione riporta in mare lo storico yacht in legno “Grazia II”

È stato varato venerdì scorso, 6 settembre 2019, Grazia II, yacht a motore interamente in legno costruito nello storico cantiere Chris Craft negli anni Sessanta

CNRT: 10 giorni alla Roma Giraglia

Parte da Civitavecchia una delle regate più belle del Mediterraneo, con 255 miglia da percorrere tra il fascino discreto delle isole toscane

CAMBUSA - BIWA: Sassicaia Tenuta San Guido miglior vino italiano 2019

Al secondo posto il Barolo Monvigliero DOCG di Burlotto seguito da Terminum Gewurztraminen vendemmia tardva. L’ELENCO DEI MIGLIORI 50 VINI ITALIANI SELEZIONATI DA UNA GIURIA INTERNAZIONALE (by First&Food)

Pedote e Marchand verso la Transat Jacques Vabre

I due sembrano essere una coppia che non scoppia e si sono concentrati soprattutto ad affinare la fiducia reciproca e la visione comune in regata

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci