martedí, 17 ottobre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

volvo ocean race    porti    vele storiche    altura    j24    classi olimpiche    nautica    minitransat    guardia di finanza    gc32    windsurf    regate    soling    trophy    melges 40   

PLATU25

Euz II Villa Schinosa subito in testa, battaglia per il terzo posto

euz ii villa schinosa subito in testa battaglia per il terzo posto
redazione

È stato il vento il protagonista della prima giornata di regate della seconda tappa del circuito nazionale Platu 25, in corso a Trapani fino a domenica. La partenza, inizialmente prevista per le 12.00, è stata rinviata finché il vento non si è improvvisamente alzato a 10 nodi. Un vento però irrequieto e indomabile, che ha costretto il Comitato di Regata a un richiamo generale subito dopo la partenza, con molte imbarcazioni oltre la linea e con un vento ruotato nuovamente. Il secondo tentativo è andato meglio ed Euz II Villa Schinosa si è portato subito in testa, seguito da Five For Fighting 3 di Tommaso De Bellis. I primi due hanno dettato i tempi ma, alle loro spalle, è stata bagarre. Menef8 Parallelo 38 e Brera Hotels si sono date battaglie fin dalla prima boa. Sorpassi e controsorpassi finché, al traguardo, è stato il proprio Menef8 Parallelo 38 ad avere la meglio per soli 9 secondi: “Con loro ci siamo sorpassati due volte di bolina e, proprio all'ultima bolina, siamo stati bravi a leggere la rotazione del vento verso sinistra, riuscendo così a superarli proprio all'ultimo – ha dichiarato Giuseppe Angilella, timoniere di Menef8 Parallelo 38 -. Siamo abbastanza soddisfatti: dopo aver fatto una bella partenza, abbiamo tenuto il lato destro e speravamo anzi che pagasse ancora di più la scelta. L'obiettivo nostro è arrivare sul podio ma, per fare ciò, dovremo essere costanti. È stato strano non aver trovato vento perché solitamente ce n'è parecchio qui e il Comitato di Regata ha fatto benissimo ad accorciare la prova”. Dopo Brera Hotels troviamo la Marina Militare con Ghibli, seguito dai siciliani Jhaplin 007 e Asail Prima. Il presidente della classe, Edoardo Barni, si è classificato ottavo con Bonaventura. Chiudono la classifica Giuggiola, Adrenalina, Birbante e Ladybug. Domani le regate partiranno alle 11.00 con l'obiettivo di disputarne ben 4: “Il meteo ci incoraggia per domani – ha commentato il presidente del Comitato di Regata, Mario De Grenet -. Con le condizioni avute oggi, è andata anche bene, facendo una prova. Abbiamo provato a partire ma abbiamo dovuto subito dare un richiamo generale poiché il vento era saltato di 30-40 gradi. Abbiamo così deciso di fare un percorso di tre bastoni per poterla, nel caso, abbreviare e così è stato quando il vento, saltato di 70 gradi, ci ha costretto ad accorciare la regata”.


02/06/2017 19:24:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Fincantieri consegna gli ultimi due OPV alla Guardia Costiera Del Bangladesh

“Urania” e “Danaide” dismesse dalla Marina Militare sono state convertite

Mini Transat: Lipinski il migliore. Buona la prova di Beccaria ed "intrigante" la velocità di Fornaro

Vincono Ian Lipinski tra i Proto e Valentin Gautier tra i Serie. Beccaria 6° nei Serie e Fornaro 16° nei Proto per una scelta tattica eccentrica ma con un'ottima velocità media

Iniziativa di BCsicilia per ricordare i naufraghi della Loreto

La nave degli schiavi affondata a Isola delle Femmine

Germania sul podio con Ungheria e Italia

Gli azzurri di ITA 212 Puthod-Benedetti-Kostner del Circolo Vela Bellano, i quali nonostante avessero iniziato alla grande con due primi posti nelle prime due regate di venerdì, alla fine hanno ceduto agli avversari

A Serenity e Strale la Coppa A.I.V.E. dell’Adriatico 2017

Entrambe le imbarcazioni hanno bissato il successo già ottenuto nel 2016

Sul Garda la 65° Regata dell'Odio tra Salò e Gargnano

Star Fighter-Docktrime” e l’ufetto “Escopazzo” i primi sul Garda nel 65° Trofeo dell’Odio-3 Campanili

Conftrasporto, porti: bene la riforma ma troppa burocrazia

Secondo il presidente di Conftrasporto Uggè, in Italia, nonostante le possibilità operative offerte dal nuova legge, "c'è ancora troppa burocrazia e tutto ciò sta producendo un rallentamento complessivo nel traffico merci"

Spirit of Portopiccolo e Ca' Sagredo Hotel conquistano la Venice Hospitality Challenge 2017

Spirit of Portopiccolo continua infatti a conservare e incrementare la propria imbattibilità inanellando il terzo successo consecutivo dopo le vittorie al Trofeo Bernetti e alla Barcolana

Spagna pigliatutto al The Nations Trophy

Bene l'Italia al secondo posto nella classifica per nazioni e sul podio di tutti e tre i campionati

La Germania allunga il passo nella classifica per nazioni del The Nations Trophy

La Spagna continua a guidare la classifica del The Nations Trophy, a un solo giorno dal termine dell'evento.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci