giovedí, 13 maggio 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

sport    regate    manifestazioni    persico 69f    rolex capri sailing week    pesca    circoli velici    velista dell'anno    j24    ambiente    meteor    m32    assonat    nomine    vele d'epoca   

METEOR

Dai Team - Italiano Meteor: al timone di Macchese Sandro Cuomo campione olimpionico e CT della nazionale di scherma

Ci sarà anche Macchèse sulla linea di partenza del 47esimo Campionato Italiano Classe Meteor, ospitato nel Golfo dei Poeti dal Circolo della Vela Erix, da venerdì a domenica.
La barca di Massimo Mercurio Miranda, della flotta di Napoli, Campione Internazionale Match Race non vedenti Homerus in carica, sarà timonata per l’occasione da Sandro Cuomo, Olimpionico e Mondiale di Scherma e CT della Spada Azzurra, inserito proprio pochi giorni fa nella Hall of Fame della Federazione Internazionale della Scherma. Appassionato di vela, Cuomo è campione mondiale anche in questo sport.

Massimo, cieco da 6 anni a seguito di un glaucoma molto aggressivo, si è avvicinato alla vela qualche anno grazie a Danilo Malerba, con cui ha vinto nella scorsa stagione, il titolo di Campione Mondiale.

“Il vento non si vede, si ‘sente’” così, fuga ogni perplessità da chi ammirato e incuriosito dalla sua storia gli chieda come faccia ad andare a vela, richiamando un concetto espresso dagli istruttori di tutti i campi di regata quando invitano i loro atleti alla sensibilità ai cambi di aria.

L’incontro tra Massimo e Sandro, è avvenuto al Club Schermistico Partenopeo, dove l’armatore napoletano lo scorso anno ha cominciato a tirare di scherma. “Sono rimasto colpito dalla impostazione sportiva di Massimo che supera spesso di gran lunga, in termini di energia e scrupolosità, quella di molti atleti normodotati. È preciso, determinato e attento a far bene. Una energia che si esprime anche fuori dalla pedana con un grande aplomb. Max si fa voler bene da tutti” ha commentato Cuomo, che, scoperto di essere accomunati anche dalla vela, ha proposto con entusiasmo una esperienza insieme. L’occasione è arrivata con le regate del Campionato Invernale di Napoli, dove due secondi piazzamenti nelle due prove disputate prima del lockdown, hanno ingolosito l’equipaggio che si completa con Gianluca Iovinella a prua, e convinto il team ad iscriversi al Campionato di Classe.

“Sandro lo sento pacato e determinato. Percepisco che ha un grande controllo di tutto, una gestione delle regata affrontata con determinazione e calma. Mi piace molto, si percepisce il campione in ogni istante” commenta Mercurio Miranda.

Attratto dalla sfida personale che rappresenta andare in barca con un non vedente “preciso e pulito nelle manovre”, ed entusiasta dello scambio reciproco che questo incontro può dare assolvendo ad una parte importante dei valori e missione dello sport, Cuomo non esclude l’ideazione di un progetto a pennello per il versatile Mercurio Miranda. Del resto lo stesso schermidore pluripremiato è l’ideatore del progetto “Più scherma meno schermi” sostenuto dalla Fondazione Banco di Napoli che mira alla integrazione ma soprattutto allo scambio di abilità tra normodotati e disabili” una impostazione che già da tempo caratterizza e arricchisce gli atleti della sua palestra.


01/10/2020 16:56:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

FIV e SailGP I dettagli del programma "Inspire" a Taranto

Nel week end del 5 e 6 giugno, Taranto sarà lo stadio nautico dell’Italy Sail Grand Prix. Già dal primo giugno partirà nel capoluogo ionico ‘Inspire’, il programma di iniziative collaterali che SailGP dedica a tutti i territori toccati dal circuito

Meteor: in corso a Santa Marinella il Trofeo del Timoniere

Trofeo del Timoniere è giunto a Santa Marinella. Diavolo a 4 conduce vince la classifica provvisoria dell’ultima tappa. Oggi i vincitori anche del Trofeo Carlo d’Amelio

XXVII Campionato Italiano Este24: Ricca D’Este 27 mantiene la rotta

La seconda giornata di regate a Porto Ercole ha ribadito la consistenza di Lorenzo Rossi ed il team di Ricca D’Este27, che con due terzi ed un secondo posto, primeggia in classifica, scartando già una prova

Windsurf: 25 nodi di garbino inaugurano il Memorial Ballanti-Saiani

Il primo evento ufficiale della futura classe olimpica iQFoil al Memorial Ballanti-Saiani viene battezzato con 25 nodi di garbino: spettacolo, ma anche diversi ritiri per i più giovani il bilancio della prima giornata di gare

Il "Triplete" di Giovanni Soldini

Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini conquistano il primato sulla rotta originale del Fastnet. Tris di record nella Manica per il trimarano italiano. 595 miglia in 23 ore, 51 minuti e 16 secondi

Portofino: spettacolo alla Splendido Mare Cup

Regate di Primavera – Portofino. Splendido Mare Cup - 5 - 9 maggio 2021. Giornata memorabile in mare per il primo giorno di regate

A Porto Corsini (RA) iniziata la Coppa Italia Techno 293 per il Memorial Ballanti-Saiani

Ancora forte garbino a Ravenna: iniziata la II tappa di Coppa Italia della classe giovanile Techno 293; concludono le prime tre regate solo gli atleti della categoria Techno Plus

Italiano Este 24: Ricca d'Este 26 si conferma campione

XXVII Campionato Italiano Este24 : Lorenzo Rossi con Ricca d’Este 27 è ancora Campione . Medaglia d’argento a Alessandro M. Rinaldi con il suo team CCANIENE e medaglia di bronzo a Marco Flemma con il suo Ricca d’Este 37

Coppa Regina d’Olanda: Luduan 2.0 Asso Pigliatutto

Dopo una lunga astinenza, le barche d’altura del medio Tirreno sono tornate a regatare, sfidandosi nella 44°edizione della Coppa Regina d’Olanda

Soldini, altro giro altro record

Nel mirino di Giovanni ora c'è il record sul percorso originale del Fastnet. Tempo da battere:25 ore, 4 minuti e 18 secondi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci