domenica, 29 novembre 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vendee globe    giancarlo pedote    windsurf    trofeo jules verne    sodeb'o    orc    vela    cambusa    fincantieri    press    aziende    ambiente   

CIRCOLI VELICI

Dai Circoli - Windsurf: tre titoli italiani giovanili disciplina Foil per il Circolo Surf Torbole

Dopo i tre titoli giovanili FIV classe Techno 293 nelle categorie under 13 maschile, under 15 femminile e under 19 a cui sono seguite la vittoria alla Coppa del Presidente e l’argento alla Coppa Primavela- vera iniziazione alle regate per i bambini di 9 e 10 anni, gli atleti del Circolo Surf Torbole -allenati da Dario Pasta- non si fermano più nel collezionare in questa particolare stagione agonistica titoli e medaglie tricolori. Dopo il Campionato Italiano Foil assoluto disputato proprio a Torbole la prima settimana di settembre, durante il quale non sono mancate importanti medaglie e vittorie nella categoria under 20, ora è stata la volta dei giovanissimi surfisti volanti, che si sono a dir poco distinti alla seconda ed ultima tappa del Campionato Giovanile Foil disputato a Talamone. Con le tavole monotipo RRD Firerace 120 riconosciute tavole giovanili per la Federazione Italiana Vela tramite l’AICW (Associazione Italiana Classi Windsurf), gli atleti del Circolo Surf Torbole hanno sbaragliato gli avversari, vincendo nella disciplina foil in tutte le categorie (U15, U17 e U20): Leonardo Tomasini si è imposto tra gli under 15 vincendo addirittura tutte e 7 le prove; Manolo Modena ha vinto negli under 17 con 5 vittorie parziali e 3 secondi; Mattia Ferraresi, con 5 primi, un secondo e un terzo ha vinto invece tra gli under 20. Un exploit, che conferma la preparazione tecnica del coach Dario Pasta, che ha creduto e voluto partire subito con il foil anche per i giovanissimi, considerata la scelta olimpica per Parigi 2024, che appunto è la tavola foil. Ma le medaglie non sono state indossate solo per la disciplina foil, ma anche per il più classico slalom chiamato oggi “pinna” per distinguerlo dalla nuova disciplina "volante": Leondardo Tomasini ha bissato il successo, mentre Rocco Sotomayor ha vinto una bella medaglia di bronzo sempre tra gli under 15.

Così ha commentato Dario Pasta la trasferta toscana della squadra, ad un giorno dall’inizio del Campionato Italiano Classi Olimpiche in programma a Follonica:"Sono contento che i ragazzi abbiano confermato il loro ottimo stato di forma sul foil: nell’under 15 Leonardo Tomasini non ha avuto rivali sia come slalom foil, che slalom pinna. Sono contento che sia tornato ad allenarsi con il mio gruppo, dato che si era dedicato esclusivamente allo slalom; ora il foil ha unito i due mondi e ha fatto sì che si potesse così migliorare il livello di preparazione anche per gli slalomisti. Sono contento per lui perchè nello slalom aveva tanti obbiettivi che sono poi saltati, mentre il foil gli ha fatto tornare entusiasmo: la vittoria dell’italiano è stato il raggiungimento dell’obbiettivo che si era prefissato e ora può lavorare anche lui sull’iQ Foil olimpico. Sono soddisfatto anche per Manolo Modena negli under 17, che è il più polivalente avendo fatto Techno Plus, Formula Foil (mondiale ad Engadina a fine agosto), iQFoil, ecc. è stata una bella vittoria, perchè alla tappa di Torbole era arrivato secondo, mentre a Talamone è riuscito a recuperare e battere il bravissimo ed esperto Spanu; nei prossimi giorni Manolo sarà impegnato a Follonica ai Campionati Italiani Classi Olimpiche sull’iQFoil. La vittoria di Mattia Ferraresi negli under 20 è una grande soddisfazione, essendo il primo anno che lo seguo: gli ho consigliato di dedicarsi più al foil essendo più allenante rispetto alla disciplina slalom con pinna e la scelta ha sicuramente pagato”.

Ma non è tempo di fermarsi: la squadra top player del Circolo Surf Torbole sarà impegnata nei prossimi giorni ai Campionati Italiani Classi Olimpiche iQFoil, con Nicolò, Riccardo e Sofia Renna, Bruno Martini, Manolo Modena, Daniel Slijk, Jacopo Gavioli e Alessandro Iotti.
A fine ottobre- in sostituzione del mondiale classe Techno 293 - al Circolo Surf Torbole ci sarà un evento internazionale a numero chiuso riservato sempre alla classe giovanile Techno 293, con una giornata dedicata anche al Foil: Torbole 2020 International Windsurfing Event sancirà la chiusura della stagione sportiva 2020 del Circolo Surf Torbole, sempre proiettato ai giovani e al futuro, anche tecnicamente parlando.


14/09/2020 22:11:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vendée Globe: ancora non chiari i problemi di Hugo Boss; acqua a bordo (risolta) per Pedote

Hugo Boss procede lentamente e gli ingegneri sperano di poter riparare il danno in corsa. Per Pedote un'infiltrazione d'acqua dovuta ad una trappa del ballast

Vendée Globe: Thomson si ferma per tentare la riparazione

Guai grandi e piccoli per tutta la flotta. Anche il leader, Thomas Ruyant è dovuto salire in testa d'albero

Alghero: per 110 studenti il battesimo della vela

Il Covid non ferma la vela, ad Alghero 100 studenti hanno debuttato in barca

Vendèe Globe: match race tra Dalin e Ruyant verso l'Indiano

Per Pedote un 13° posto nel gruppo degli inseguitori. Un controllo alla barca rivela che è assolutamente pronta per il Grande Sud (foto on board Prysmian Group)

Vendée Globe: la calma è la virtù dei Pedote

Il nostro Giancarlo Pedote sta procedendo bene e senza scosse e guadagna posizioni. Ora è decimo a 646 miglia dal leader e viaggia spedito a più di 20 nodi

Europeo Windsurf RS:X a Vilamoura (POR)

Cinque azzurri presenti, tre uomini e due donne. Mattia Camboni, Daniele Benedetti e Carlo Ciabatti nella flotta maschile.Marta Maggetti e Giorgia Speciale in quella femminile

Trofeo Jules Verne: Coville vola, Cammas si ritira

Thomas Coville su Sodebo Ultim 3 continua la sua discesa dell'Atlantico del Nord in questo sabato mattina, scivolando a oltre 30 nodi mentre Franck Cammas sta rientrando a Lorient dopo aver urtato un UFO

Vendée Globe: così parlò Jean Le Cam

"Per me il bello di essere vecchio è che più si è vecchi più si ha esperienza. Più cose stupide hai fatto quando sei più giovane e, quando ne hai fatte tante, allora impari cosa non fare"

Italia: ecco i migliori ristoranti del Gambero Rosso

2650 locali recensiti in tutta Italia. Quattro big conquistano le Tre forchette. E’ calabrese il Cuoco emergente dell’anno. Il Premio ristoratore dell’anno a una famiglia orientale di Milano

Ma... adottare un delfino per Natale?

Sulla pagina del sito del Centro Ricerca Cetacei troverete tante idee per i regali natalizi da oggettistica, alle adozioni di delfini, all'aggiornato libro di delfini e balene d'Italia e voucher per esperienze a bordo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci