giovedí, 16 settembre 2021

CIRCOLI VELICI

Dai Circoli - Ottimi risultati degli atleti del Circolo Vela Torbole al Campionato Europeo Under 21 Ilca

La squadra ILCA del Circolo Vela Torbole, con il coach Fabrizio Lazzerini, ancora una volta ha confermato di essere compatta nelle primissime posizioni ai massimi eventi internazionale ell’ex classe Laser: al Campionato Europeo Under 21 ILCA, disputato in Montenegro, tutte e tre le atlete presenti in gara per i colori del Circolo Vela Torbole, sono entrate nella top 10, conquistando con Alessia Palanti il terzo posto assoluto e la vittoria Under 19. Bene anche Giorgia Cingolani ottava assoluta (penalizzata da una squalifica, che purtroppo l’ha messa fuori dai giochi per il podio; un primo e un secondo in regata 3 e 5) e Sara Savelli, nona assoluta. Ottimo quindicesimo posto anche di Matteo Paulon nella categoria olimpica maschile Ilca 7.
le condizioni meteo-marina sono state ottime nei tre giorni in cui si è potuto regatare con vento termico sostenuto, mentre per altrettanti tre giorni c’è stato un nulla di fatto per mancanza di vento. Appena tornata a Torbole la squadra Ilca tornerà sempre con il suo allenatore Lazzerini, in Croazia per il Campionato Europeo Under 19 a Kastela. In trasferta ancora Alessia Palanti e Sara Savelli, insieme a Carlotta Rizzardi.

Venerdì 18 giugno intanto inizieranno al Circolo Vela Torbole, dopo il successo della Lupo Cup, i Campionati Italiani Moth Open, i piccoli monoscafi volanti, a cui si sono avvicinati tutti i velisti impegnati nelle campagne di Coppa America, da quando sono diventate volanti (prima con i catamarani e quest’anno con i monoscafi come Luna Rossa). Altissimo il livello tecnico grazie alla partecipazione straordinaria di alcuni velisti già olimpici e negli ultimi anni impegnati in Coppa America come lo straordinario timoniere di Luna Rossa Francesco Bruni e il giovane Jacopo Plazzi, il socio Cv Torbole Paul Goodison ((oro Laser a Pechino, 3 volte campione del Mondo Moth, due campagne di Coppa America -la recente con America’s Magic e la precedente con Artemis), il trentino e azzurro che sarà impegnato a Tokyo con il Nacra 17 Ruggero Tita, nonchè l’oro olimpico e protagonista nelle scorse Coppe, nonchè Sail GP, Tom Slingsby, grande conoscitore del Garda Trentino dato che qui preparò l’Olimpiade di Londra, che vinse, nella classe Laser. Grande spettacolo dunque a Torbole da venerdì a domenica per un Italiano Open Moth di grande qualità tecnica e sportiva.


17/06/2021 16:05:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

San Vincenzo: 5a edizione del Sotto Gamba Game

Pronto al via il Sotto Gamba Game 2021: dal 17 al 19 settembre sport di mare di terra a Riva degli Etruschi

Porto Cervo: terzo giorno di regata per la 31^ Maxi Yacht Rolex Cup

Classifica provvisoria invariata con Velsheda, Highland Fling XI, Cannonball, Capricorno e Lyra al comando nelle rispettive Divisioni

Vela, Star: Diego Negri centra il titolo mondiale a Kiel (GER)

Il velista dianese Diego Negri (ITA) insieme il prodiere Frithjof Kleen (GER) compie oggi una delle più importanti imprese di una trentennale carriera nelle classi olimpiche, conquistando il suo primo titolo di campione del mondo nella classe Star

Palma di Maiorca: dal 14/9 lo Swan Nations Trophy

Sale la “febbre” Swan in vista dell’attesissimo Swan Nations Trophy di Palma di Maiorca

Cannes: presentato il nuovo Fiart P54

P54, il nuovo yacht Fiart è stato svelato in anteprima mondiale oggi nel corso della Conferenza Stampa allo Yachting Festival di Cannes

RS Aero: Maria Vittoria Arseni e Filippo Vincis sono i nuovi campioni italiani

Oggi la proclamazione al Tognazzi Marine Village di Ostia al termine di tre giorni di regate e dieci splendide prove

Solitaire du Figaro: Pierre Quiroga vince anche la 3a tappa

Alla fine di una tappa complicata di 624 miglia, tra Fécamp e Morlaix Bay, lungo la costa inglese, lo Skipper di Macif 2019, Pierre Quiroga, ha vinto davanti ad Alexis Loison (Région Normandie) e Alan Roberts (Seacat Services)

Dopo 79 giorni a piedi e in bicicletta arriva oggi a Roma la staffetta europea della Via Francigena

Cinque Paesi, 16 regioni e 657 Comuni compongono i 3.200 km totali dello straordinario cammino “Via Francigena - Road to Rome” che oggi 10 settembre raggiunge la Città Eterna

Rimini: partita la Rigasa

Venerdì 10 settembre alle ore 17.00 gli equipaggi iscritti alla Rigasa hanno fatto rotta verso il largo per coprire le 170 miglia del percorso, no stop, tra i way point della Gagliola prima e del Sansego poi, con rientro a Rimini

RS Aero, in acqua sul litorale romano per contendersi il titolo italiano

Quaranta equipaggi al via con tanti atleti stranieri provenienti da Russia, Francia, Irlanda e Gran Bretagna

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci