sabato, 28 marzo 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

traghetti    j24    attualità    vendee globe    giancarlo pedote    cambusa    fincantieri    trasporto marittimo    aziende    america's cup    barcolana    tokio 2020    federvela    giovanni soldini   

CAMBUSA

Cambusa - La ricetta di Filippo La Mantia: couscous di kamut con pesto di pachino, basilico e melanzane

cambusa la ricetta di filippo la mantia couscous di kamut con pesto di pachino basilico melanzane
redazione

“Il cous cous, per me è un cibo universale, che unisce, attraverso la convivialità, le genti del Mediterraneo e del mondo intero. A San Vito Lo Capo, il Cous Cous Festival è un successo (da 450.000 persone) che sostengo da anni”. E il cous cous è da sempre presente nei menù dello Chef siciliano

Ingredienti per quattro persone:

§  250 grammi di couscous di kamut integrale Bio;

§  250 cc di acqua;

§  250 grammi di pomodorini pachino;

§  nocciole tostate;

§  5 foglioline di menta;

§  origano profumato;

§  succo di lime;

§  8 pomodori secchi;

§  80 grammi di ricotta salata;

§  1 melanzana;

§  5 cucchiai di olio extra vergine di oliva

Procedimento:

Ridurre le melanzane a striscioline e friggerle in olio di girasole, nel frattempo preparare la semola versandola nell’acqua calda e dopo qualche minuto rimescolare con l’aiuto di una forchettina. Frullare il pomodorino, le nocciole e la menta. 

In un contenitore versare un cucchiaio di succo di lime, un cucchiaio di olio buono, l’origano e il pomodoro secco a striscioline. 

Rimescolare e lasciar riposare. Alla semola mischiare il pesto da crudo di pomodorino. Formare la monoporzione, magari con l’aiuto di un coppapasta, decorare con il pomodoro secco marinato e delle scaglie di ricotta salata.

da First&Food by Giuliano De Risi  https://food.firstonline.info/la-ricetta-di-filippo-la-mantia-couscous-di-kamut-con-pesto-di-pachino-basilico-e-melanzane/

 


25/06/2019 21:58:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Meno scatolame e più prodotti freschi: anche a casa facciamo una cambusa intelligente

Appello dì Confagricoltura per acquistare e consumare prodotti freschi: nelle campagne si lavorano prodotti sani e di qualità

L’Autorità di Sistema portuale del Mare di Sicilia occidentale dona 200 mascherine FFP3 ai lavoratori portuali

L’Autorità di Sistema portuale del Mare di Sicilia occidentale, grazie a Fincantieri, ha donato 200 mascherine filtranti FFP3 ai portuali che lavorano nello scalo di Palermo

Coronavirus: due passeggeri olandesi della Costa Luminosa in ospedale a Savona

La Regione Liguria ha comunicato che due passeggeri di nazionalità olandese presenti a bordo della nave da crociera Costa Luminosa, attraccata a Savona, sono stati trasportati al Pronto soccorso

Barcolana: il manifesto 2018 per supportare la Protezione Civile

Barcolana ha lanciato oggi, attraverso il proprio sito di e-commerce un’azione di charity mettendo nuovamente in vendita l’iconico manifesto dell’edizione 2018 con “We are all in the same boat”

La e-mobility nei porti italiani

Per le Marine italiane Yess.Energy fornisce un plus che garantisce una fidelizzazione dei clienti, ma anche l'attenzione di un’utenza sempre più attenta ed esigente, soprattutto rispetto alla salvaguardia dell’ambiente

La Veleria San Giorgio produrrà mascherine per gli ospedali liguri

La Veleria San Giorgio, storica azienda ligure fondata nel 1926, ha infatti dato il via alla produzione di mascherine chirurgiche destinate al personale della ASL4 che conta tre ospedali , Sestri Levante, Rapallo e Lavagna

America's Cup: annullata anche la tappa di Portsmouth

L'emergenza Codis-10 non si arresta e la decisione di annullare è ritenuta inevitabile

Slittano le date della Settimana Olimpica Francese alle Hyeres

La FFV (Federazione Francese Vela) ha emesso un comunicato per annunciare lo slittamento delle date della Settimana Olimpica che avrebbe dovuto svolgersi alle Hyeres dal 18 aprile p.v.

Antartide: Enea cerca specialisti e ricercatori per l'inverno 2020/21

La durata dell'incarico è di un anno, da novembre 2020 a novembre 2021 ("Winter Over"), nell'ambito del Programma Nazionale di Ricerche in Antartide (PNRA) gestito da ENEA

Cambusa - Susianella viterbese, un presidio antico che ha resistito alle omologazioni

Un nome leggiadro, le cui origini si perdono nella storia, per un salame dei poveri dai sentori di sottobosco, che si produce a Viterbo, rimasto a lungo nell’ombra, ora richiestissimo da chef e gourmet

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci