lunedí, 24 aprile 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

moth    optimist    29er    fraglia vela riva    vela olimpica    laser    nautica    star    fraglia vela    duecento    barcolana    ferreti group    brindisi-corfù    press    altura   

SUBACQUEA

Apnea: a Kas, in Turchia, gli atleti italiani vincono sei medaglie nelle quattro specialità

Splendido risultato per la squadra azzurra che ha conquistato il primo posto nel medagliere del 2° Campionato Mondiale CMAS di Apnea Outdoor, svoltosi a Kas, in Turchia.
Quattro in tutto le specialità, nelle quali si sono sfidati gli atleti: Apnea in Assetto Costante con Monopinna, Apnea in Assetto Costante con Pinne, Apnea in Assetto Costante senza Attrezzi e Apnea Jump Blue, per un totale di otto podi, quattro maschili e quattro femminili.

La Squadra Italiana, capitanata dal Direttore Tecnico Stefano Tovaglieri, nonostante le defezioni dell’ultimo minuto delle atlete Alessia Zecchini e Chiara Rossana Obino, si è rivelata la vera protagonista di questa attesissima rassegna iridata conquistando 6 medaglie: 2 d’oro, 2 d’argento e 2 di bronzo. Dei sette atleti italiani che hanno partecipato al Campionato, sono stati cinque ad andare a medaglia.

Il successo di Kas arriva subito dopo quello di Lignano Sabbiadoro (UD) dove, in occasione del 9° Campionato Mondiale CMAS di Apnea Indoor, disputatosi dal 6 al 12 giugno 2016, gli azzurri hanno conquistato 18 delle 36 medaglie in palio: 5 d’oro, 5 d’argento e 8 di bronzo, monopolizzando addirittura tre podi femminili e uno maschile. Quello che sta per chiudersi è stato un anno fantastico per gli azzurri, i quali, hanno confermato il ruolo di Nazione leader che l’Italia, da sempre, ricopre in campo apneistico.

Mondiale Maschile di Apnea in Assetto Costante con Monopinna

Homar Leuci – Oro con la profondità di -104,00 m

Mondiale Femminile di Apnea Jump Blue

Cristina Rodda – Bronzo con la distanza di 155,26 m

Mondiale Maschile di Apnea in Assetto Costante con Pinne

Michele Tomasi – Oro con la profondità di –91,00 m

Vincenzo Ferri – Argento con la profondità di –86,00 m

Mondiale Maschile di Apnea in Assetto Costante senza Attrezzi

Homar Leuci – Argento con la profondità di –74,00 m

Michele Giurgola – Bronzo con la profondità di –68,00 m


18/10/2016 20:13:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

FLASH - Naufragio Rimini: ci sarebbe 1 morto accertato

L'imbarcazione si è schiantata contro la scogliera a causa delle forti raffiche di vento

Il CNRT contro i "Furbetti del Trackerino"

Dalla prossima regata verranno certificati i tracking delle barche e la loro traccia costituirà una prova in sede di proteste

Naufragio Rimini: recuperati i corpi dei tre dispersi

Tutti veronesi i componenti dell'equipaggio. La barca stava entrando importo per le pessime condizioni del mare

Roma per Tutti: vittoria di classe e 2° posto assoluto per Shirlaf

Grande prova del Red Devil Sailing Team, che ha condotto al massimo delle prestazioni lo Swan 65 Shirlaf di Giuseppe Puttini, conquistando in condizioni meteo sfavorevoli il successo nella propria classe e il secondo posto in graduatoria generale

Conclusa la 30ª edizione di Pasquavela a Porto Santo Stefano

Low Noise II in classe ORC, Pierservice Luduan in classe IRC A e Faster 2 in classe IRC B sono i vincitori finali

Torna la Duecento: la XXIII edizione dal 5 al 7 maggio

A meno 2 settimane dal via, oltre 50 iscritti

Prosecco moldavo? No grazie!

La questione riguarda la vicenda – ben nota al Consorzio Prosecco Doc - del "Prosecco Pronto", prodotto in Moldavia dalla Bulgari Winery

Torna Corri sull’acqua – Windsurf 4 Amputees

Oltre 20 ragazzi con diverse amputazioni agli arti inferiori grazie ai quali è stato possibile, modificando l'aspetto tecnico e la didattica, studiare e approfondire le problematiche specifiche per l'apprendimento del windsurf

FIV: un concorso per il Poster della Coppa Primavela

Il disegno di Letizia Turturiello vincitore nel 2016

Il 7 maggio diecimila vele di solidarieta’ per i terremotati di Amatrice

I fondi saranno utilizzati senza alcuna detrazione per l'acquisto e la consegna, direttamente nelle mani dei beneficiari, di materiali e attrezzature necessarie per le scuole delle zone colpite dal sisma

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci