domenica, 25 giugno 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

52 super series    optimist    vela olimpica    alcatel j/70    azzurra    altura    j/70    gc32    finn    scarlino    nautica    vele d'epoca    tp52    press   

GC32

Alinghi vince il terzo Act consecutivo delle Extreme Sailing Series

alinghi vince il terzo act consecutivo delle extreme sailing series
redazione

L’equipaggio austriaco, che compete nella sua settima stagione nelle Extreme Sailing Series, ha strappato il terzo posto al team omanita nell’ultima delle 23 prove disputate nelle acque della capitale portoghese.
Red Bull Sailing Team, guidato dal due volte medaglia d’oro olimpica Roman Hagara, ha marcato stretto Oman Air durante l’arco dei quattro giorni, per arrivare alla prova finale, a doppio punteggio, a soli tre punti dalla zona podio.
La vittoria conquistata nell’ultima prova, con un considerevole margine di 15 secondi, ha consentito al team austriaco di assicurarsi il terzo gradino del podio, dopo che Oman Air è stato costretto nelle retrovie da Alinghi, che ha chiuso con un insolito ottavo posto.
Il risultato ha visto Red Bull Sailing Team scavalcare Oman Air, relegando l’equipaggio di Morgan Larson al quarto posto, per la prima volta fuori dal podio nei sette Act disputati in questa stagione. In classifica generale Oman Air ha ora solo due punti di vantaggio su Alinghi, che precede Red Bull Sailing Team di quattro punti. Il finale di stagione a Sydney è più aperto che mai.
“Sapevamo che l’ultima prova sarebbe stata una sfida ravvicinata con Oman Air, e che anche Alinghi li avrebbe marcati stretti”, ha detto Hagara. “Siamo riusciti a fare la migliore partenza di questa settimana e da li abbiamo costruito la regata. E’ stata una prova perfetta per noi ".
Anche se deluso, lo skipper di Oman Air Morgan Larson, ha promesso che il suo equipaggio tornerà ancora più forte alla resa dei conti si svolgerà nel mese di dicembre. “Lisbona è stata una location ideale e Alinghi ha dimostrato di essere il miglior team su queste barche in questo momento” ha detto Larson. “Abbiamo un sacco di lavoro da fare per recuperare, ma questo non ci spaventa.”
Alinghi conquista la vittora del settimo Act, la terza consecutiva, mentre l’equipaggio wildcard, il team francese NORAUTO guidato dal neozelandese Adam Minoprio, chiude al secondo posto.
Il pubblico ha seguito l’azione delle regate dalla Doca Pedrouços di Lisbona, che ha ospitato le Extreme Sailing Series per la prima volta, offrendo condizioni adrenaliniche all’interno di uno scenario spettacolare con la Belem Tower e il Ponte del 25 Aprile a fare da sfondo. Nel penultimo giorno le condizioni particolarmente ventose hanno permesso ai GC32 di raggiungere velocità di oltre 35 nodi.
L’ultimo giorno ha visto una collisione tra Thalassa Magenta Racing, il primo equipaggio completamente femminile delle Extreme Sailing Series, e SAP Extreme Sailing Team, che ha costretto il team danese fuori dal campo di regata per quattro prove, per effettuare le dovute riparazioni.
Nel frattempo il Thalassa Magenta Racing, guidato dalla olimpionica Sharon Ferris-Choat, ha concluso al nono posto ma ha dimostrato il suo potenziale centrando due podi nell’arco dei quattro giorni.
Sail Portugal – Visit Madeira ha svolto un incredibile lavoro di riparazione durante la notte per consentire al proprio CG32 di tornare in acqua per l’ultimo giorno, dopo aver subito danni in una collisione con gli americani di Vega Racing. La squadra di casa ha chiuso l’Act in ottava posizione dietro Land Rover BAR Academy e Vega Racing, rispettivamente al sesto e al settimo posto.
L’ottavo e ultimo Act delle Extreme Sailing Series ™ si svolgerà a Sydney dall’8 all’11 dicembre.

Extreme Sailing Series™ Act 7, Lisbona. Classifica dopo 23 prove (09.10.16)
Posizione / Team / Punti
1 Alinghi (SUI) Arnaud Psarofaghis, Nicolas Charbonnier, Timothé Lapauw, Nils Frei, Yves Detrey 252 punti.
2 NORAUTO (FRA) Adam Minoprio, Thibault Julien, Thierry Douillard, Matthieu Vandame, Nicolas Heintz 242 punti.
3 Red Bull Sailing Team (AUT) Roman Hagara, Hans Peter Steinacher, Stewart Dodson, Adam Piggott, Brad Farrand 223 punti.
4 Oman Air (OMA) Morgan Larson, Pete Greenhalgh, James Wierzbowski, Ed Smyth, Nasser Al Mashari 212 punti.
5 SAP Extreme Sailing Team (DEN) Jes Gram-Hansen, Rasmus Køstner, Mads Emil Stephensen, Pierluigi De Felice, Renato Conde 192 punti.
6 Land Rover BAR Academy (GBR) Neil Hunter, Chris Taylor, Will Alloway, Sam Batten, Rob Bunce 175 punti.
7 Vega Racing (USA) Brad Funk, Nick Thompson, Trevor Bund, Erick Rodriguez, Mac Agnese 155 punti.
8 Sail Portugal – Visit Madeira (POR) Diogo Cayolla, Frederico Mello, Nuno Barreto, Luís Brito, João Matos Rosa 153 punti.
9 Thalassa Magenta Racing (CAN) Sharon Ferris-Choat, Gemma Jones, Mariana Lobato, Annie Lush, Annemiek Bes, Elodie Mettraux 130 punti.

Extreme Sailing Series™ 2016 classifica generale
Posizione / Team / Punti
1 Oman Air (OMA) 79 punti.
2 Alinghi (SUI) 77 punti.
3 Red Bull Sailing Team (AUT) 73 punti.
4 SAP Extreme Sailing Team (DEN) 61 punti.
5 Land Rover BAR Academy (GBR) 54 punti.
6 Sail Portugal – Visit Madeira (POR) 49 punti.
7 CHINA One (CHN) 29 punti.
8 Team Turx (TUR) 11 punti.


10/10/2016 09:33:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Campionato Italiano Assoluto d’Altura: due prove per tutta la flotta

Ottimo avvio nelle acque di Monfalcone per il massimo appuntamento tricolore d’altura

I ragazzi di Simone Camba riportano a Cagliari Azuree

I ragazzi di NewSardiniaSail porteranno a Cagliari dalla Grecia Azuree, la barca a vela dell'associazione. Un'esperienza preziosa per i giovani in affido dal Dipartimento di Giustizia

Tutto pronto per la 21.A Edizione della Cooking Cup con il nuovo Title Sponsor Prosecco Doc

Compagnia della Vela di Venezia e Barcolana assieme per lo sport marketing nelle regate in Alto Adriatico

Sled si porta al comando nella prima giornata dell'Audi Sailing Week

L'americano Sled timonato dall'armatore Takashi Okura ha condotto i giochi fin dal primo gate di poppa, con un distacco di circa 150 metri sul secondo classificato, l'inglese Alegre con alla tattica il velista di America's Cup, Andy Horton

Tutto pronto per il XXII Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese

Al via la manifestazione dedicata ad un uomo che ha dato tanto alla Versilia e alla città di Viareggio

Dopo il trionfo europeo Petite Terrible-Adria Ferries rientra in Italia per il terzo evento di stagione

Alcatel J/70 Cup, che prenderà il via venerdì 23 giugno grazie all'organizzazione di J/70 Italian Class, con il supporto della Fraglia Vela Riva

VIDEO - America's Cup: è ancora New Zealand

Peter Burling sta massacrando James Spithill, alla faccia di chi non credeva che fosse abbastanza aggressivo o forte in partenza

La Centomiglia del Garda al Bol d'Or in Svizzera

Il prossimo appuntamento per il circuito "Interlake 2017" è programmato al lago Balaton in Ungheria con il giro del lago magiaro

VIDEO - America's Cup, Day 1: due vittorie per New Zealand

Il video della 1a giornata delll'America's Cup con le due vittorie di New Zealand su Oracle

Conclusa l’Argentario Sailing Week - Panerai Classic Yachts Challenge 2017

Una menzione particolare va a Linnet (1905) di Patrizio Bertelli con Pietro D’Alì al timone, che ha girato la prima boa di bolina del percorso odierno al primo posto in tempo reale davanti a imbarcazioni di maggiori dimensioni e dello stesso progettista

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci