sabato, 16 novembre 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

mini transat    mostre    premi    meteor    barcolana    press    campionati invernali    convegni    attualità    hobie cat16    circoli velici    cambusa    transat jacques vabre    giancarlo pedote   

J24

Al via nel week end il Circuito Nazionale 2019 della Classe Italiana J24

al via nel week end il circuito nazionale 2019 della classe italiana j24
redazione

Archiviati i mesi più freddi che hanno visto le Flotte J24 impegnate su vari campi di regate per i numerosi Campionati Invernali, per il monotipo più diffuso al mondo è tempo di scendere nuovamente in acqua per una nuova edizione del Circuito Nazionale che, articolato su nove manche da aprile a novembre, assegnerà come sempre il Trofeo J24 al miglior Timoniere-Armatore e il Trofeo Challenge Perpetuo Francesco Ciccolo (l’indimenticabile Presidente prematuramente scomparso) al primo classificato del Circuito Nazionale senza considerare gli scarti.

Anche quest’anno saranno le acque antistanti Anzio-Nettuno ad ospitare la tappa d’apertura del Circuito Nazionale: il Trofeo Marina di Nettuno in programma da venerdì 5 a domenica 7 aprile. Ad organizzarla sarà il Nettuno Yacht Club che, grazie al lavoro e alla passione del suo direttivo, ed in particolare del consigliere e direttore sportivo Valerio Taveri, torna a far parlare di se come non solo come campo di regata ma anche come circolo in grado di organizzare importanti eventi di livello nazionale. Ulteriore conferma della crescita e dell'importanza del Nettuno YC è data anche dal coinvolgimento e dal sostegno degli sponsor: Margutta che frutta (presente anche quest’anno), la storica veleria Bianchi & Migliori, Bontà Verde Agroama (leader nel settore agroalimentare) e Mille Gomme di Nettuno (leader da tempo nella vendita di pneumatici sia al dettaglio che all’ingrosso). Con circa venti J24 previsti, il Nettuno Yacht Club che si avvarrà della collaborazione tecnico logistica del Marina di Nettuno e del Circolo Canottieri Nettuno, si prepara ad accogliere tutti gli equipaggi intenzionati a trascorrere tre giorni di regate coinvolgenti e tanto divertimento a terra. Fra loro non mancheranno i campioni italiani in carica di ITA 416 La Superba, il J24 del Centro Vela Altura della Marina Militare timonato da Ignazio Bonanno, vincitori, fra l’altro, di numerose edizioni consecutive di questo Trofeo.

Archiviata la manche d’apertura, il Circuito Nazionale proseguirà il 24 e 25 aprile con un altro classico appuntamento, quello con le acque labroniche e la Regata Nazionale organizzata dalla Lega Navale Italiana sez. di Livorno nell’ambito della Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno 2019. 

Subito dopo, l’attenzione di tutti gli equipaggi J24 italiani e stranieri sarà rivolta all’evento più atteso della stagione: il 39° Campionato Italiano Open che dopo ben tredici anni ritornerà in Adriatico e si svolgerà dal 22 al 26 maggio nelle acque romagnole di Cervia Milano Marittima sotto l’attenta regia del Circolo Nautico Amici della Vela, punto di riferimento per la Classe J24 sia a terra che in mare.

Per la quarta tappa del Circuito Nazionale la Flotta J24 si sposterà, invece, sul lago di Caldonazzo dove il 22 e 23 giugno il Circolo Nautico Caldonazzo organizzerà per la prima volta la Regata Nazionale. La quinta manche, invece, è una piacevole riconferma: quella a Marina di Carrara dove il locale Club Nautico organizzerà il 14 e 15 settembre la Regata Nazionale mentre sarà la Lega Navale Italiana sezione di Mandello del Lario ad ospitare la Coppa Italia 2019 in programma nel fine settimana del 5 e 6 ottobre. 

La Flotta J24 farà quindi ritorno nelle acque di Cervia per la settima tappa organizzata dal Circolo Nautico Amici della Vela. Le splendide acque sarde di Alghero e la locale sezione della LNI ospiteranno il 9 e 10 novembre la Regata Nazionale valida come ottavo appuntamento con il Circuito Nazionale 2019 che si concluderà con la riconferma pugliese della Regata Nazionale organizzata nell’accogliente rada di Mar Grande il 23 e 24 novembre dal Circolo Velico Ondabuena Academy di Taranto. 

L’European Open Championship J24, invece, si svolgerà dal 4 al 10 maggio nelle acque greche di Patrasso.

 


02/04/2019 19:13:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Jacques Vabre: per Pedote un altro tassello verso il Vendée Globe

Il foil di dritta rotto e il timone sullo stesso lato danneggiato da un urto con un oggetto sommerso hanno rallentato la corsa di Prysmian

Transat Jacques Vabre: in IMOCA la vince Apivia

Charlie Dalin e Yann Eliès sul loro Imoca 60 piedi, Apivia (Groupe Macif), hanno vinto nella loro classe la 14a edizione della Transat Jacques Vabre Normandie Le Havre

Chioggia: al via nel weekend il 43° Campionato Invernale

Prende il via domani a Chioggia la quarantatreesima edizione del Campionato Invernale di vela d'altura organizzato da Il Portodimare con la collaborazione di Darsena Le Saline

XII Invernale Porto Santo Stefano: bene Iemanja di Piero De Pirro

Si è disputata ieri, 10 novembre, la seconda giornata di regate del XII Campionato Invernale di Porto Santo Stefano evento al quale partecipano 22 imbarcazioni

Per Francis Joyon è record sulla Mauritius Route

Da Port Louis, in Bretagna, a Port Louis, a Mautitius, in 19 giorni, 18 ore, 14 minuti e 45 s3condi

Matteo Sericano: la mia avventura alla Mini Transat

Matteo Sericano: "E' meglio perdersi sulla strada di un viaggio impossibile che non partire mai”

Patrick Phelipon all'ARC 2019

In attesa di poter rimettere in mare la sua imbarcazione “Elbereth” con cui intende intraprendere il giro del mondo in solitario sulla rotta di Moitessier, Patrick Phelipon – il più italiano dei navigatori francesi – prenderà parte alla regata ARC 2019

Chioggia: Furia Buia leader provvisorio del 43° Campionato Invernale

A Capo Horn, Arkanoè, Demon X, Furia Buia e My Way le vittorie di classe

GC32: il campione è Alinghi

Alinghi si aggiudica la finale e la vittoria del GC32 Racing Tour 2019

Un mare di eventi per le festività natalizie in Friuli Venezia Giulia

Partirà già a fine mese il ricco cartellone di appuntamenti pensati dalle due località balneari del Friuli Venezia Giulia, Lignano Sabbiadoro e Grado, per Natale e Capodanno

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci