mercoledí, 5 agosto 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

mini 6.50    press    persico 69f    laser    rs feva    porti    optimist    regate    les sable- les acores    crociere    ambiente    cambusa    millevele    m32    aziende    ferretti group    centomiglia    alinghi   

FIGARO

Adrien Hardy vince la Generali Solo

adrien hardy vince la generali solo
redazione

E' mancato poco che la vittoria scivolasse tra le mani a Adrien Hardy. Le ultime due regate del Grand Prix du Languedoc Roussillon hanno visto un duello al coltello tra lui e Gildas Morvan che ha lasciato tutto incerto fino all’ultimo. Alla fine il velista di Nantes ce l’ha fatta, confermando ancora una volta la sua incredibile regolarità dimostrata nel corso di queste 18 prove disputate e nelle 917 miglia percorse  attraverso il Mediterraneo.

Questa mattina, prima di iniziare l'ultimo giorno di gare a Sète, nessuno si sarebbe azzardato a fare un pronostico sul vincitore di questa grande corsa nel Mediterraneo dei Figaro Beneteau 2. Tre punti separavano Adrien Hardy da Gildas Morvan. Ovvero nulla. Al primo turno, che ha visto la vittoria di Xavier Macaire, il vantaggio era dalla parte del gigante verde, Gildas, ma i giochi erano ancora aperti con lo scarto ridotto ad un solo punto. Hardy a quel punto tirava fuori il jolly dal suo mazzo con un bordo sotto spi nella seconda manche condotto in maniera impeccabile controllando il suo grande rivale che lo portava al primo posto superando sul filo di lana Corentin Horeau che aveva condotto fino a quel momento. “Per vincere la Generali Solo bisogna sempre essere tra i primi cinque -  chiosava  Adrien all’arrivo – e rimanare sempre in contatto con la testa della corsa”. Parole verissime, quando si arriva primi in una Generali Solo vincendo solo una tappa. “E’ stata una super lotta – ha continuato Adrien Hardy – ed è stato bello finire con un po’ di vento in più del solito, anche se è stato anche un po’ più duro. Volevo congratularmi con Gildas e dirgli bravo, perché mi ha reso la vita veramente difficile fino alla fine. Sono sempre stato concentrato su come far andare la barca, anche se la tentazione di gardare solo gli avversari e non guardare al vento era forte. Non ho mai avuto paura e sono rimasto sempre concentrato, senza distrazioni. In queste condizioni, con tanto vento, c'è un sacco di lavoro tecnico e le manovre riescono se hai la testa a posto. Sono riuscito a trovare il giusto equilibrio tra il rischio e il controllo degli avversari”.

Classifica Generali Solo 2013
1          AGIR RECOUVREMENT Adrien Hardy         122

2          CERCLE VERT Gildas Morvan                  125

3          SKIPPER MACIF 2012 Fabien Delahaye    168

4          SEPALUMIC Frédéric Duthil                   183

5          SKIPPER MACIF 2011 Paul Meilhat         186

...............


13/10/2013 15:50:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini 6.50: quattro tricolori a Les Sables d'Olonne

Federico Cuciuc, Luca Del Zozzo, Giovanni Mengucci e Domenico Caparrotti saranno alla partenza di una Les Sables-Les Açores ridotta causa Covid, ma sempre molto, molto impegnativa

3FL: la veleria romana punta al mercato dell'Optimist

Le sue vele, utilizzate dal team vincitore del titolo italiano a squadre nel 2019, saranno al centro dell'attenzione a fine agosto in occasione dei Campionati italiani del singolo giovanile

Garda, Gargnano: è l'ora degli RS Feva

Da domani a lunedì si correrà il "5° Summer Meeting – Trofeo Centrale del latte di Brescia", regata che doveva disputarsi durante le vacanze di Pasqua

M32, Newport: vince Larry Phillips su Midtown

Il sole che ha fatto capolino nel fine settimana ha dato alla flotta di sette barche degli M32 il meglio che Newport ha da offrire. 5 regate con 14-17 nodi il sabato e 4 la domenica con 20 nodi di vento

RS Feva/RS 500: sul Garda vincono i ragazzi del Savio-Ravenna e del lago di Viverone

Tre giornate di sfide, qualche problema (superato) con le bizzarrie del tempo, alla fine sette prove corse con arie medio leggere, anche se non è mancata qualche raffica del mitico "Pelèr" gardesano

E’ nato il Campionato Offshore Alto Adriatico 2020

Tre circoli, quattro regate, un nuovo Campionato. In un periodo complicato la voglia di vela ha unito il Circolo Velico Riminese, il Circolo Nautico Santa Margherita e lo Yacht Club Adriaco per un programma dal sapore tutto Adriatico

Ferretti Group ha conseguito la Biosafety Trust Certification

La Biosafety Trust Certification è il primo schema di certificazione dei sistemi di gestione per prevenire la diffusione di infezioni sviluppato da RINA

Millevele per La Superba

Sabato 3 ottobre Genova diventa la città della vela con la Millevele

Crociere: riavvio sempre più difficile con i 3 casi isolati a Civitavecchia sulle navi Costa

Si tratta di tre filippini facenti parte degli equipaggi della Costa Deliziosa e della Costa Favolosa ormeggiate a Civitavecchia. Per due di loro si è reso necessario il ricovero allo Spallanzani

Ad Arco vittoria maltese nei 29er

Vittoria confermata del maltese Schultheis alla regata nazionale 29er; primi degli italiani, secondi assoluti, i baresi Corrado-Catalano

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci