sabato, 13 aprile 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    ocean globe race    barcolana    regate    ilca 4    cambusa    scuola    normative    iqfoil    ambiente    circoli velici    mini 6.50    niji 40    fincantieri    este 24   

WINDSURF

Windsurf: a Marco Ferrera il trofeo Gian Franco Gessa

windsurf marco ferrera il trofeo gian franco gessa
redazione

Dopo un combattutissimo testa a testa e con una distanza di appena 4 punti è Marco Ferrera (Albaria) il vincitore assoluto del trofeo nazionale della classe Windsurfer organizzato dal Windsurfing Club Cagliari sabato 16 e domenica 17 marzo e dedicato a Gian Franco Gessa. Ma è il cagliaritano il Davide Gessa, figlio di Gian Franco, trapiantato a Olbia e in mare con i colori del Circolo Nautico Olbia, che vincendo il podio nella categoria pesanti, ricava la maggiore soddisfazione dalla regata. Sempre tra i pesanti, argento per il portacolori del circolo organizzatore Alberto Congiu, che risale in classifica in seguito al ritiro dall'ultima prova del compagno di squadra Alberto Sanjust, colpito dal boma di un competitor durante la poppa e che conclude comunque con un buon 5° posto. Il bronzo tra i pesanti va a Luca Manicardi del Circolo Surf Torbole.

Tra i leggeri, alle spalle di Ferrera, che si era già aggiudicato il trofeo nel 2022, il campione italiano Alessandro Torzoni (Circolo Nautico Olbia) e terzo Sergio Sanfilippo (Albaria). Il giovane portacolori del Wcc, Enrico Niola, vince il primo posto tra gli juniores e si piazza al 7° posto tra i leggeri. 

Il podio femminile è interamente conquistato dalle atlete dell’Albaria, con l’ottima prestazione della siciliana e campionessa del mondo in carica Bruna Ferracane, che conclude con un terzo porto nella classifica assoluta e precede le sprintosissime Katerina Babikova e Giada Zalapì. A terra a causa di un infortunio invece la cagliaritana Giulia Clarkson, vincitrice della precedente edizione.

Grande competitività in mare e divertimento a terra, in queste due giornate baciate dal sole, con un maestrale frizzante e rafficato che ha variato spesso di intensità e direzione, superando spesso i 20 nodi nella prima giornata e calando, fino a scomparire quasi del tutto, nella tarda mattina della domenica. 7 le prove disputate, come da miglior pronostico e grazie alla precisione del comitato di regata presieduto da Elisabetta Clivio, che hanno visto i 39 partecipanti su un’unica linea di partenza, con gli uomini divisi in due categorie di peso solo ai fini delle classifiche, al largo dell’affollata spiaggia del Poetto. Diverse le partenze ripetute a causa di una numerosa flotta in anticipo sui tempi e diverse le squalifiche individuali nelle varie prove, che hanno inciso sui risultati della classifica finale.

La premiazione è stata preceduta dalla consueta estrazione di premi offerti dagli sponsor (GTender, Professional Dietetics, Wipeout board shop, Spirito Sardo, Vela Shop, Nuoto e Fitness) che ha accontentato anche chi non è stato premiato dal mare. 

Soddisfatto il presidente del WCC, che sottolinea come Cagliari e il Golfo degli Angeli si confermino location perfetti per regatare al meglio, offrendo un contesto di grande bellezza, ottime condizioni di vento e la migliore organizzazione a terra e in mare.

Le classifiche sono disponibili al link:

https://iwcaitalia.sailti.com/en/default/races/race/text/trofeo-gian-franco-gessa-en

 


17/03/2024 19:54:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Palermo: conclusa la decima edizione della regata "Una Vela Senza Esclusi"

Si è conclusa oggi, Domenica 7 Aprile, la decima edizione della regata velica Una Vela Senza Esclusi, tappa del Campionato Regionale Vela Paralimpica Hansa 303 organizzato dalla Lega Navale Italiana - Sezione Palermo

Caorle: terminata una combattutissima "Ottanta"

Oryx Line Honour X2, Irina Xtutti. In ORC vittoria assoluta di Demon-X X2 e Farraway Xtutti

Ocean Globe Race: Translated 9 si ritira

Si sono riaperte le crepe nello scafo riparate a seguito di un urto con un oggetto sommerso e la barca si dirige verso il Portogallo pronta, se necessario, all'abbandono della nave

Circuito Nazionale Este24, il primo acuto è di Milù4 di Andrea Pietrolucci

Dopo una serie di weekend impegnativi dal punto di vista meteorologico, la flotta degli Este24 si è ritrovata a Santa Marinella per la nuova stagione, come sempre ricca di eventi e di novità

Niji40: partono in testa Alberto Riva e Andrea Fornaro

I due italiani sono ai primi due posti, con Acrobatica di Alberto Riva che precede di poco Influence 2 di Andrea Fornaro

Niji 40 finita per Matteo Sericano

Infortunio a bordo, Sericano e Tyrolit si ritirano dalla Niji 40 e puntano alle prossime regate. Matteo Sericano e Luca Rosetti hanno condotto la barca in porto a Gijon per consentire le cure a Giovanni Licursi che è stato trasferito in Ospedale

A Palma è l'Italia la "Princesa"

Vola la vela italiana a Palma di Maiorca con due ori e due argenti conquistati nel Trofeo Princesa Sofia

Garda: gran finale dell’OpenSkiff Eurochallenge #1e della regata Internazionale RS Aero

Nell'OpenSkiff under 15 la spunta il francese Ganivet, secondo Gianluca Pilia; il polacco Staron ha la meglio negli under 17. Francesca Ramazzotti, Elias Nonnis e Nick Craig sul gradino più alto del podio assoluto RS Aero 5, 6 e 7

Adriatica torna in Mediterraneo con un "occhio" all'ambiente

Adriatica, l’iconica barca rossa che ha dato vita a “Velisti per Caso”, di Patrizio Roversi e Syusy Blady, torna a navigare nel Mediterraneo e lo fa con “Le Vele del Panda”, progetto di WWF e Sailsquare, per la tutela e salvaguardia della fauna marina

Open Skiff Eurochallenge - RS Aero: primi due giorni favolosi con bel vento e sole

Prime posizioni internazionali con Italia, Nuova Zelanda, Gran Bretagna, Polonia, Irlanda leader nelle varie classi e categorie

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci