giovedí, 18 luglio 2024

SB20

Venezia: conclusi i campionati nazionali Sb20

Si è conclusa la tre giorni di sport organizzata dalla Compagnia della Vela di Venezia. I campionati nazionali Sb20 (barche monotipo) si sono svolti nel tratto di mare di fronte al Lido di Venezia tra venerdì 7 maggio e domenica 9 maggio. Durante i tre giorni il meteo è stato sempre favorevole e ha contribuito al divertimento. Buon vento e mare calmo hanno contraddistinto le giornate, conclusesi ieri con un pomeriggio di sole che ha favorito anche lo spettacolo. Infatti, a prender parte all'evento sportivo c'è stato molto pubblico, presente con le imbarcazioni al seguito degli atleti. Dieci le prove sostenute tra venerdì e domenica, che hanno decretato vincitore Paolo Acinapura, con il guidone della Compagnia della Vela. Lo skipper ha veleggiato assieme a Salvatore Eulisse, Alessandro Banci e Jacopo Rizzi. La vittoria, che salvo proteste non è mai stata in discussione, si è verificata a seguito di una serie di vittorie 1-1-2-1-1-1-1-1-1-1=8. Seguono Andrea Tedesco (con Emanuele Noè e Michele Schito, 2-2-1-2-DNF-2-3-3-4-5=19), Francesco Martina (con Simone Eulisse, Andrea Grandi e Eleonora Tonello, 3-3-3-3-3-3-4-6-2-7=24), Edoardo Meucci (con Massimo Innocenti e Paolo Trevisan, 6-4-6-4-2-4-2-4-6-4=30), Alessandra Moretto Wiel (con Edoardo Tomasella, Filippo Orvieto e Pietro Spavento, 4-6-5-6-6-6-5-2-5-3=36), Giovanni Saccomani (con Nicolò Zanchi, Alberto Trevisanato e Pietro Gennarelli, 5-7-7- RET-4-7-7-5-3-2=40) e Giovanni Tenderini (con Pietro Haas e Luca Bacci, 7-5-4-5-5-5-6-7-7-6=43).
Contento il presidente del circolo PierVettor Grimani: «Hanno partecipato molti giovani, un bel segnale. Sono state tre belle giornate di vento, con un buonissimo tempo. Regatare con scafi monotipo è sempre entusiasmante anche da spettatore. Infatti, ai giri di boa sono tutti sempre molto vicini e si vive l'agonismo dello sport anche dal punto di vista spettacolare».
Grimani ha quindi proseguito: «Dalla riapertura questa è stata la nostra prima regata, è stato un bel modo di tornare a vivere il mare e il nostro sport. Ripartire con questa manifestazione è di buon auspicio per il futuro».
Infatti, a fine mese la Compagnia della Vela organizzerà il match race in occasione della seconda edizione del Salone nautico di Venezia. Queste imbarcazioni saranno ancora protagoniste in laguna.
Da ultimo la Compagnia della Vela si aprirà al pubblico per il suo "Open day" che si terrà tra il 30 maggio e il 2 giugno prossimi.


09/05/2021 17:15:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Quebec Saint Malò: Alberto Riva racconta il "botto" con il tanker Silver Ray

Resta da capire il perché della collisione che le pessime condizioni meteo giustificano solo in parte

Quebec Saint Malò: Ambrogio Beccaria si ritira ufficialmente

Non è possibile proseguire senza rischi. I problemi strutturali della barca erano noti ed affrontati con una lunga manutenzione a Portland. Ora dovranno essere analizzati con attenzione perché la "potenza è nulla senza controllo" (Pirelli dixit)

A Monfalcone la Optimist Gold Cup

La stagione di grandi eventi e regate firmate Yacht Club Monfalcone entra nel vivo con la quarta edizione della Gold Cup, la regata internazionale per la classe Optmist

Porto Cervo: Django vince la Coppa Europa Smeralda 888

Vince Django in rappresentanza del Royal Thames Yacht Club, seguito da Vamos Mi Amor e Canard a L’Orange dello Yacht Club de Monaco, rispettivamente secondo e terzo classificato

Quebec-Saint Malò: "highlander" Bona

Ibsa e Alberto Bona non hanno mollato, hanno recuperato 220 miglia in 6 giorni ed ora sono a sole 13 miglia dalla testa della corsa a 250 miglia dall'arrivo

Confindustria Nautica: il mercato globale cresce del +11% e raggiunge i 33 miliardi di euro

Il mercato globale della nautica continua a crescere e, nell’ultimo anno[1] disponibile, è arrivato a toccare quota 33 miliardi, di cui oltre 25 miliardi solo per i superyacht

Garda:apre con 30 regate lo Youth Sailing World Championships

Primo giorno ricco di regate, di sole e di vento per gli Youth Sailing World Championships, il Campionato mondiale di Vela Giovanile di World Sailing, la federvela internazionale, ospitato e organizzato quest’anno in Italia sul lago di Garda

Quebec Saint Malò: per IBSA un sesto posto non male

Dopo 14g 20h 19' 42" di navigazione, e 2800 miglia percorse, alle ore 16:34:42 del 15 luglio il Class40 IBSA ha tagliato il traguardo di questa difficile regata, tra bonacce a tempeste, vinta da Achille Nebout a bordo di Amarris

Alberto, Luca e Pablo: ecco la loro Quebec Saint Malò

ll giorno dopo la Transat Québec Saint-Malo il racconto della regata nelle parole dell'equipaggio di IBSA, composto da Alberto Bona, Luca Rossetti e Pablo Santurde del Arco

2024 Tornado World Championship: break a metà campionato

Due prove con la bavetta al mattino poi la grande festa sulla terrazza del Club Nautico Rimini

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci