lunedí, 17 giugno 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

meteor    j24    argentario sailing week    tf35    wingfoil    solidarietà    ambiente    circoli velici    windsurf    giraglia    hansa    confindustria nautica    la lunga bolina   

SB20

Mondiale SB20: battaglia tra Ucraina e Sud Africa

mondiale sb20 battaglia tra ucraina sud africa
redazione

Il meteo instabile della notte, c'è stato un temporale intorno alle 7 questa mattina, ha cambiato le carte in tavola per il terzo giorno di regate dell'SB20 WORLD CHAMPIONSHIP 2015 al Circolo Vela Torbole. Invece che partire come da programma e consuetudine alle 13, il Comitato di Regata ha issato l'intelligenza a terra e dato la prima partenza della fase finale con la flotta divisa in Gold e Silver alle 14,30  con Ora da terra ancora incerta, ma in fase di consolidamento.



La prima prova di oggi è stata quella disputata con vento più leggero, sui 10 nodi, ma onda già molto formata. Un Richiamo Generale causato da un momentaneo e leggero salto di vento. Le due flotte hanno dimostrato grande agonismo già dai primi bordi con il giro della prima bolina molto concitato. Le flotte rimaste compatte durante lo svolgimento della prova, soprattutto la Gold. Hanno conquistato il bullet Michael Cooper dalla Tasmania (AUS) e FRA 3339 nella Silver.

Nella seconda prova delle finali il vento da sud è aumentato fino a sfiorare i 20 nodi, qualche OCS per la forte competizione e Gold fleet con giri di boa molto ravvicinati fino all'ultimo. L'onda di oggi non era da lago, ma decisamente più formata. In questa prova, alla prima boa di bolina, si sono visti gli effetti dell'eccellente cena di gala di ieri sera, da una barca russa è infatti caduto in acqua un velista, prontamente recuperato dai suoi soci. Si aggiudica il primo posto della Gold uno dei favoriti del Campionato, il giovane francese Robin Follin, costretto a scartare il 27esimo piazzamento della prova successiva, nella Silver vince l'equipaggio romagnolo timonato da Fabrizio Boromei con Matteo Migani e Roberto Montanari alle manovre da tutta la stagione.

L'ultima prova è partita alle 17,30 con il vento più intenso di tutta la giornata, 21 nodi con punte di 22 e molta onda. Anche qui si sono registrati deli OCS, ma la regata si è svolta con grande regolarità e barche ravvicinate a dimostrazione dell'equilibrio della flotta internazionale SB20. Primo nella Gold fleet è Luka Rodion, che punta alla conquista del trofeo di vetro, e nella Silver ancora un equipaggio italiano, Asante Sana di Claudio Dutto con il tattico Andrea Trani, in prestito dal 470.

Migliore italiano in classifica è sempre Gian Matteo Paulin a bordo di PROtect tapes "Non è stata la nostra giornata migliore, siamo partiti in ritardo dalla banchina a causa della rottura della stecca del back stay. Siamo partiti con il piede sbagliato e abbiamo infilato una serie di risultati che ci mantengono in corsa, ma non ci soddisfano. Possiamo dare di più. Oggi nella Gold Fleet eravamo tutti molto vicini, e una scelta sbagliata costava molte posizioni."  
 
Ieri sera c'è stato il principale evento sociale dell'SB20 World Championship 2015, una meravigliosa cena di gala, fortemente voluta dal presidente Gianfranco Tonelli, che ha trasformato il piazzale del Circolo Vela Torbole in un'elegante location con musica dal vivo e conseguenti balli fino a tarda notte.
La partenza di domani è prevista come sempre alle 13.00.


08/07/2015 20:30:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Rs21: a Riva del Garda vince "Fremito d'Arja"

Dario Levi, con il suo “Fremito d’Arja” (per i colori del Circolo Velico Torbole), si è aggiudicato a Riva del Garda un combattutissimo Act 3 della RS21 Cup Yamamay di vela Fiv con numeri da record

Giraglia: Jethou a Jolt danno spettacolo tra i Maxi

Terza Giornata di Regate: condizioni spettacolari in mare e grande successo per il nuovo Crew Village. La Loro Piana Giraglia si conferma un appuntamento imperdibile!

Saint Tropez: un bel vento per le regate della Giraglia 2024

La seconda giornata di regate della Loro Piana Giraglia 2024 ha offerto un altro grande spettacolo sportivo nelle acque cristalline di Saint-Tropez

J24, parte a Porto Cervo il Campionato Europeo

Tutto pronto allo Yacht Club Costa Smeralda per accogliere armatori ed equipaggi del monotipo J/24, il cui Campionato Europeo si svolgerà nelle acque antistanti Porto Cervo a partire dal 12 giugno, con la practice race

Optimist: il Team Happy dagli Usa vince di nuovo il Trofeo Rizzotti

È Il Team Happy dagli Usa ad aggiudicarsi per il secondo anno consecutivo il Trofeo Marco Rizzotti - International Optimist Class Team Race Venezia, evento giunto alla 36esima edizione, organizzato dalla Compagnia della Vela e dal Diporto Velico Veneziano

Al via da domani le regate 23ma edizione dell’Argentario Sailing Week

Un evento strategico, capace di generare un importante impatto economico sul territorio con 50 imbarcazioni d’epoca e classiche iscritte, provenienti da 9 nazioni

Giraglia: partenza con vento leggero da Saint Tropez

Partiti! Alle 12:12 del 12 giugno il primo start per i maxi, seguiti a pochi minuti dal resto della flotta dei 129 scafi partiti da Saint-Tropez per le 241 miglia della Loro Piana Giraglia 2024

Vele d'epoca: i vincitori del 4° Capraia Sail Rally

Grande successo per la 4a edizione del Capraia Sail Rally, con una ventina di barche d’epoca, classiche e storiche partecipanti, che hanno dato vita a un vero e proprio Museo Galleggiante ormeggiato lungo le banchine del porto

Il Circolo Vela Cesenatico fa volare i Flying Dutchman al Trofeo Alto Adriatico

Il gradino più alto del podio è del team ITA 76 – Matteo Pincherle e Carlo Carincola (Circolo Nautico Sambenedettese) che si aggiudica il Trofeo Alto Adriatico – Challenge Bene Wiedemann Euro Cup, con tre primi su sette prove

Europeo J24: il meteo di Porto Cervo dà il meglio di se

Meteo spettacolare per la prima giornata dell'Europeo J24 Range Rover

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci