giovedí, 20 giugno 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

libri    vela    convegni    vele d'epoca    windsurf    meteor    j24    argentario sailing week    tf35    wingfoil    solidarietà    ambiente    circoli velici   

TRE GOLFI

Tre Golfi: sole splendente ma vento ballerino

tre golfi sole splendente ma vento ballerino
redazione

Una splendida giornata di sole ha scaldato gli equipaggi delle 26 barche presenti nella gemma sorrentina per partecipare al Campionato ORC del Mediterraneo valido come Campionato Nazionale del Medio e Basso Tirreno, quando si sono presentati questa mattina presto al villaggio della Tre Golfi Sailing Week per il consueto skippers’ briefing davanti al maxi-schermo sotto l’orologio Rolex, Official Time Piece della manifestazione. Per seguire le bizze del vento il Comitato di Regata aveva già deciso ieri sera di anticipare la partenza, e quindi di conseguenza anche la riunione degli skipper di un’ora.La prima prova di giornata, terza della serie, è partita poco dopo le 10.00, con 10-12 nodi di vento proveniente da Nord-Est. Ancora una volta, i più veloci sono stati i TP52 e i Ker 46: la svizzera Musica è prima seguita da Red Bandit, quindi Lisa R, ma in terza posizione, dopo aver applicato il rating, compare il J 122 Chestress 3 di Giancarlo Ghislanzoni.Il Comitato ha quindi issato AP (bandiera intelligenza) su H, invitando tutte le squadre a rientrare a terra per attendere il previsto giro di vento da Ovest, che è puntualmente arrivato verso le 13.30 quando è stata ammainata l’intelligenza su H, e la flotta è tornata sul campo di regata. Purtroppo, l’efficienza del PRO Stuart Chinderley non è stata premiata e, dopo qualche tentativo di dare la partenza, i 26 equipaggi provenienti da sei nazioni sono rientrati alla Marina Piccola di Sorrento dove hanno trovato ad accogliergli pasta calda, Corricella Gin e acqua Ferrarelle.I leader nelle diverse categorie dopo tre prove sono Lisa R per il gruppo Racer, Sugar 3 per A-B Cruiser Racer e Wanax Exp Team 2 The World per il C Cruiser Racer.Oggi abbiamo fatto solo una prova con poco vento, perché saltava parecchio” – ha commentato Ettore Botticini, tattico di Lisa R - “Ci sono state diverse partenze poi cancellate, ma per noi è stato un ottimo allenamento perché siamo riusciti a fare un po’ di pratica sia di pre-partenza che di comunicazione a bordo che serve sempre su questa barca, soprattutto perché abbiamo uno scafo gemello, Daguet 3, con cui regatiamo sempre e ci sproniamo l’un l’altro a migliorarci. Questa volta sta andando meglio a noi, lo abbiamo battuto in tutte e tre le prove disputate fin qui, in classifica siamo messi bene, con il terzo di oggi siamo in testa. Ce la giochiamo tutta domani, ma siamo contenti perché a bordo tutto funziona bene dopo aver fatto le modifiche alla barca per performare anche con poco vento, e sta funzionando! Dopo questa regata andremo a St Tropez per la Giraglia e poi a Valencia, ma certo, Sorrento è sempre una splendida location e a me piace sempre tornare!!”

Domani, sabato 11 maggio, sarà la giornata conclusiva per la flotta degli ORC, verranno premiati solo i migliori del Campionato Nazionale del Medio e Basso Tirreno, perché per il Campionato ORC del Mediterraneo andrà disputata anche la storica Regata dei Tre Golfi, giunta alla 69esima edizione, che partirà venerdì 17 maggio alle 16.30 da Napoli.

 


10/05/2024 21:10:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

A Torbole seconda giornata degli Europei Windsurfer con regate Course Race e Slalom

Giornata perfetta con sole e vento sui 14 nodi: il Garda Trentino colorato con oltre 200 vele fluo

Europeo J24: il meteo di Porto Cervo dà il meglio di se

Meteo spettacolare per la prima giornata dell'Europeo J24 Range Rover

Europeo J24: si conferma campione l’irlandese Headcase

Secondo e terzo posto rispettivamente per La Superba della Marina Militare e per l’ungherese J.Bond

Argentario Sailing Week: si decide tutto domani

Grande agonismo e classifiche corte nella terza giornata dell’Argentario Saling Week

All'Argentario vincono bellezza e tradizione

Argentario Sailing Week: conclusa la 23ma edizione, la cerimonia di premiazione celebra i vincitori delle sette classi

Condizioni meteo ideali per la seconda giornata dell’Argentario Sailing Week

Oggi in particolare il sole è stato protagonista sin dalla mattina offrendo ad armatori ed equipaggi lo scenario perfetto a terra e in mare del golfo dell’Argentario

TF35: Sails of Change 8 vince l'85° Bol d'Or Mirabaud

L'equipaggio di Sails of Change 8 si è dimostrato ancora una volta fortissimo nelle regate di lunga distanza su un TF35, vincendo l'85° Bol d'Or Mirabaud in 6h22m24s dopo aver vinto il Geneve-Rolle-Geneve lo scorso fine settimana

Giraglia: Black Jack vince ma senza record

Una regata epica! Vento forte e mare molto mosso per la prova offshore. Il maxi olandese Black Jack 100 di Remon Vos che ha mancato il record del 2012 per soli 15 minuti!

Europeo J24: in testa l'irlandese Headcase

Louis Mulloy, prodiere su Headcase: “Oggi abbiamo ottenuto tre vittorie su tre prove, tuttavia è stata una giornata molto complicata"

Kon Tiki è campione italiano della Classe Meteor

Castiglione del Lago – Entusiasmo, soddisfazione ed un po' di stanchezza, si è concluso sabato il 51° Campionato Italiano di Classe ospitato dal Club Velico Castiglionese, sul Trasimeno

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci