lunedí, 22 aprile 2024

TRANSAT JACQUES VABRE

Transat Jacques Vabre, non si parte. Il punto del meteorologo Christian Dumard

transat jacques vabre non si parte il punto del meteorologo christian dumard
Roberto Imbastaro

Brutte (buone) notizie per i velisti della Transat Jacques Vabre. La perturbazione atlantica nelle ultime 24 ore è notevolmente peggiorata portando con sé venti a 80 nodi. E per fortuna che è peggiorata ora, perché avrebbe potuto farlo dopo la partenza, con conseguenze pesanti sulla flotta.  Quindi, con la situazione meteorologica sulle coste atlantiche in forte peggioramento, il Comitato di Regata ha dovuto prendere nuove decisioni differenziate per classi veliche.

Queste le nuove decisioni imposte dal meteo. .

 

Venti di 80 nodi con onde fino a 10 metri a Cap Finisterre permetteranno la partenza solo degli ULTIM che potranno scappare velocemente verso Sud. Anche gli Ocean50 partiranno ma con rotta verso Lorient. Nessun porto sulla costa atlantica permette l’ormeggio degli IMOCA 60, quindi questi ultimi resteranno a Le Havre in attesa della prima finestra meteo opportuna per la partenza. Maggiori informazioni dopo il briefing Skipper  della Direzione di Regata previsto per le 18 di questa sera.

 

Christian Dumard, meteorologo di gara, spiega:

 

"Sul nucleo della prima perturbazione inizialmente prevista per il 2 novembre, un vasto sistema di bassa pressione si è avvitato su se stesso, riunendo diversi centri e accelerando il suo percorso. Il fenomeno è più rapido, violento ed esteso, con un marcato fronte freddo che si estende sempre più a sud.

 

Dal 1° novembre, le condizioni nel Golfo di Biscaglia sono in peggioramento in modo significativo, con raffiche di 80 nodi e altezze d'onda previste di 10 metri.

 

Nel caso in cui un'imbarcazione fosse rallentata da un'avaria il 30 o il 31, sarebbe impossibile raggiungere un porto per ripararsi prima dell'arrivo della tempesta. Queste sono anche le condizioni in cui una nave da carico non può deviare e manovrare per soccorrere un equipaggio in difficoltà.

 

Dopo il passaggio di questo vasto sistema, rimane una grande incertezza. L'esperienza dell'ultima settimana, in cui la situazione è stata molto variabile giorno dopo giorno, ci suggerisce di essere cauti. Rimaniamo in costante contatto con la Direzione di gara e l'organizzazione per trovare le migliori opportunità per una nuova partenza.”


29/10/2023 10:10:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Caorle, La Duecento: già 90 barche a 15 giorni dalla partenza

A due settimane dal via de La Duecento, gli iscritti raggiungono quota 90 imbarcazioni, un record assoluto per la regata del Circolo Nautico Santa Margherita di Caorle che festeggia quest’anno la 30°edizione

Medaglia d’Oro al Valore Atletico per gli uomini del Moro di Venezia

Mercoledì 17 aprile alle ore 12.00, presso il Centro di Preparazione Olimpica Acquacetosa a Roma l’equipaggio de Il Moro di Venezia è stato insignito della Medaglia d’Oro al Valore Atletico alla presenza del Ministro dello Sport e i giovani Andrea Abodi

Gli Swan ripartono da Scarlino

ClubSwan Racing conferma le eccezionali sedi del 2024 per Swan One Design in giro per il Mediterraneo. La Rolex Swan Cup a Porto Cervo a settembre rappresenta il clou della stagione con l'atteso Swan One Design Worlds di ottobre

America's Cup: anche Ineos Britannia è bellissima!!!

Rivelata la barca che tutti i fan britannici sperano abbia la migliore possibilità di vincere la 37ª America's Cup di Louis Vuitton in 173 anni di vani tentativi

Alinghi Red Bull Racing: l'America's Cup è un lavoro di squadra

Alinghi Red Bull Racing ha presentato ufficialmente BoatOne, l’AC75 con il quale parteciperà alle regate di selezione per la 37ma America’s Cup. Si sono esibiti gli artisti acrobati Castellers che hanno realizzato una spettacolare torre umana

Cagliari: conclusa la 2a tappa della Coppa Italia iQFoil

Si è conclusa nel mare del Poetto di Cagliari dopo tre giornate di brezza leggera, la seconda tappa di coppa Italia organizzata dal Windsurfing Club Cagliari e dalla Fiv

Marina Genova, dal 17 al 19 maggio 2024 il 2° Classic Boat Show

Dal 17 al 19 maggio il porto turistico internazionale Marina Genova ospiterà la seconda edizione del Classic Boat Show, il Salone dedicato alla marineria tradizionale che si svolgerà in contemporanea a Yacht & Garden

Il J24, Marina di Carrara: La Superba vince la Regata Nazionale J24 - Trofeo Menchelli

Sette prove e diciotto equipaggi per la manche ben organizzata dal Club Nautico Marina di Carrara valida anche come Coppa Italia 2024 e Trofeo Fabio Apollonio. Il Circuito Nazionale J24 proseguirà nelle acque labroniche il 27 e il 28 aprile

2.4mR, Jesolo: con fatica ma la spunta Antonio Squizzato

Il campione italiano in carica Antonio Squizzato non ha avuto vita facile in acqua, incalzato dall’atleta svizzero Urs Infanger, conquistando alla fine la vittoria con quattro primi e due secondi posti

Viareggio: Bonanno e Serravalle vincono il Campionato di Flotte Star 2024

A Viareggio si è concluso dopo quattro tappe la manifestazione proposta dalla Società Velica Viareggina. Le prime due prove del Campionato di Primavera Finn sono invece state vinte da Stefano Giaconi e da Italo Bertacca

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci