lunedí, 4 marzo 2024

RS AERO

RS Aero: Maria Vittoria Arseni e Filippo Vincis sono i nuovi campioni italiani

rs aero maria vittoria arseni filippo vincis sono nuovi campioni italiani
redazione

Maria Vittoria Arseni e Filippo Vincis sono i nuovi campioni italiani della classe RS Aero, rispettivamente nella categoria Aero 5 e Aero 7. E’ questo il verdetto finale del Campionato che si è concluso oggi presso il club velico romano Tognazzi Marine Village, sotto l'egida della Federazione Italiana Vela. Quaranta gli equipaggi al via, fra i quali anche atleti provenienti da Gran Bretagna, Francia, Irlanda e Russia, che hanno avuto modo di trascorrere tre splendide giornate di sole e di vento medio leggeri, sufficienti per portare a termine il programma di dieci regate.
Nella categoria con la vela da 7 metri è stata al vertice della classifica overall sin dalle prime battute Maria Vittoria Arseni (Tognazzi Marine Village), passata per la prima volta sullo skiff singolo. La sua carriera sportiva nasce infatti sulla classe Ilca4 dove di recente ha vinto il titolo europeo giovanile. Il vento leggero della giornata di oggi non ha permesso a Maria Vittoria di allungare le distanze, ma con un sesto e un secondo di giornata è riuscita comunque a mantenere le distanze da Francesca Ramazzotti (ASD Veliamoci) che chiude in seconda posizione assoluta e prima della categoria Middle. A completare il podio del Campionato italiano è Manuel De Felice (Circolo nautico Monte di Procida) che con un primo e un quarto posto di oggi porta a casa la medaglia di bronzo, pur risultando quarto assoluto (la russa Alisa Ivanovskaya chiude in terza posizione, ma non concorre al titolo italiano).
Le ultime due prove sono costate care all’inglese Peter Barton, fino a ieri in vetta alla classifica, che ha dovuto lasciare il passo all’italiano Filippo Vincis (LNI del Sulcis), primo anche degli under 21. L’atleta sardo  già nella giornata di ieri aveva iniziato la sua scalata verso la vetta della classifica: i due primi piazzamenti di oggi lo hanno portato saldamente in prima posizione e gli hanno permesso di aggiudicarsi il titolo italiano davanti al padrone di casa Francesco Miseri (Tognazzi Marine Village) che si è dovuto accontentare della medaglia d’argento. Terzo gradino del podio per Leopoldo Sirolli (Tognazzi Marine Village), comunque soddisfatto del risultato conseguito.
E’ un risultato importante per me – afferma Maria Vittoria Arseni, alla prima esperienza sullo skiff in singolo -. Ho voluto provare questa barca, non ho trovato grandi differenze nella conduzione rispetto all’ILCA e forse è proprio questo che mi ha portato a vincere con serenità. E’ stata una esperienza formativa, ma la mia carriera sportiva mi porta a proseguire sulla classe olimpica”.
Soddisfatto per come è andata la manifestazione è il presidente del Tognazzi Marine Village e della classe italiana RS Aero, Guido Sirolli: “Come classe abbiamo iniziato un percorso sportivo con la Federazione Italiana Vela solo lo scorso ottobre. In meno di un anno ci ritroviamo al Campionato italiano con quaranta barche. Questo è per noi un grande successo. Vedere tanti giovani che, terminata l’esperienza sull’Open Skiff, hanno deciso di proseguire l’attività sportiva sull’RS Aero è la conferma che è una barca divertente e che sicuramente crescerà ulteriormente nei prossimi anni. Il circolo è riuscito a organizzare un evento perfetto, le condizioni meteo marine hanno fatto il resto, consentendo di portare a casa dieci belle prove che hanno messo in luce i migliori atleti della flotta”.


12/09/2021 17:19:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

America's Cup: BoatOne di Alinghi Red Bull Racing lascia la Svizzera diretto in Spagna

L'AC75 di Alinghi Red Bull Racing, che quest'estate parteciperà alla 37esima Louis Vuitton America's Cup, è partito dal cantiere di Ecublens, in Svizzera, alla volta della Spagna

Sanremo: concluso il Campionato Invernale Classe Dragone

Quarto ed ultimo atto delle Dragon Winter Series, il Campionato Invernale Classe Dragone, a Sanremo, nel week end del 23/25 Febbraio

Sul Trasimeno il 51° Campionato Italiano classe Meteor

Sarà organizzato dal Club Velico Castiglionese e si prevede un'ampia partecipazione di imbarcazioni provenienti da tutta Italia

Bari: all'Invernale una giornata decisamente bagnata

La pioggia, come previsto, ha accompagnato le regate rendendo come di consueto più difficile la lettura del campo di regata per i partecipanti che hanno dovuto sfoderare tutte le loro abilità per portarle a termine nel migliore dei modi

Charles Caudrelier vince l'Arkea Ultim Challenge

Il solitario francese Charles Caudrelier, skipper del Maxi Edmond de Rothschild, ha attraversato la linea di arrivo al largo della costa di Brest, questo martedì mattina alle 8h 37mn 42s ora locale (UTC+1)

Global Solo Challenge: per Andrea Mura 376 miglia in 24 ore

È nuovamente record per Andrea Mura che venerdì 23 febbraio ha percorso 376 miglia in 24 ore a bordo di Vento di Sardegna

Arkea Ultim Challenge: secondo posto per Thomas Coville

Acclamato come un eroe a Brest, Thomas parla della corsa e dei suoi concorrenti. Un'impresa eccezionale per velisti eccezionali

Per domare un AC 40 servono campioni di Rally

Dalle dune di sabbia alle onde del mare, Alinghi Red Bull Racing accoglie i campioni del Rally Dakar Carlos Sainz Sr. e Cristina Gutierrez a Jeddah

Bologna: Slow Wine Fair 2024 chiude con 12 mila ingressi

Più del 25% di espositori rispetto al 2023 alla terza edizione della fiera dedicata al vino buono, pulito e giusto

Al via le iscrizioni alla Maxi Yacht Rolex Cup 2024

Si aprono ufficialmente oggi le iscrizioni della Maxi Yacht Rolex Cup 2024, evento organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda con la collaborazione dell’International Maxi Association (IMA) e il supporto dello storico partner Rolex

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci