venerdí, 12 luglio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    quebec saint malo    carthago dilecta est    pesca    ambiente    wwf    reale yacht club canottieri savoia    rs21    swan    melges 32    rs aero    regate   

CARTHAGO DILECTA EST

Parte il 2 agosto la 26ma Carthago Dilecta Est

parte il agosto la 26ma carthago dilecta est
Mauro Ugazio (comunicato Stampa)

La Carthago Dilecta Est/Tunisie Sailing Week 2024, arrivata alla 26ma Edizione, è una delle più importanti Regate d'altura del Mediterraneo sia dal punto di vista velico sportivo che da quello mediatico culturale: questo è confermato dall’attenzione che i media le hanno sempre riservato e dai molteplici riconoscimenti e patrocini avuti da Istituzioni e Enti internazionali e dei nostri Paesi. Dalla sua prima edizione, del 1999, ha coinvolto oltre 300 imbarcazioni e 3000 partecipanti.

La Carthago Dilecta Est/Tunisie Sailing Week, in questi 26 anni, è stata un importante momentodi scambio tra le due sponde del Mediterraneo, in particolare tra l'Italia e la Tunisia, contribuendo a mantenere saldi e amichevoli i rapporti fra gli sportivi e i velisti dei due paesi.

La Carthago Dilecta Est/Tunisie Sailing Week ha rafforzalo in questi anni la rete dei rapporti formali e informali fra associazioni e cittadini Tunisini e Italiani.

Vogliamo ricordare: 1) il protocollo di Intesa firmato, fin dal 2002 fra il Circolo Velico Ventotene e la Federazione Vela Tunisina per la formazione di atleti e tecnici tunisini della Vela ; 2) Diversi corsi di formazione riservati a cittadini tunisini svolti a Ventotene e e in particolare l’Evento Velando e Parlando Italiano riservato a studenti e docenti di scuole superiori Tunisine, patrocinato dall’Istituto Italiano di Cultura di Tunisi

Alla Carthago Dilecta Est-Tunisie Sailing Week sono collegati diversi Trofei e Record, già detenuti o ancora da realizzare che possono essere sfidati in ogni momento, facendone richiesta al Comitato Organizzatore almeno 30 giorni prima della data presunta per la sfida.

Trofeo Wally: Ventotene-Cartagine attualmente detenuto dall’imbarcazione Eco 40 in 31h00’31”

Trofeo “S. Masserotti A. Beladji“ Roma/Fiumicino-Cartagine attualmente detenuto dall’imbarcazione Este 40 in 46h10’02”

  •   Trofeo “Sandro Ricetto” Ventotene-Hammamet attualmente detenuto dall’imbarcazione Steinlager in 34h19’23”

  •   Trofeo “Giancarlo Bozzetto” Roma/Fiumicino-Hammamet attualmente detenuto dall’imbarcazione Patricia II in 39h24’23”

Circoli Velici Italiani e Tunisini, atleti ed equipaggi dei due Paesi, giudici internazionali di regata, porti turistici e operatori culturali e turistici concorrono, come sempre, alla realizzazione ed alla riuscita della manifestazione.

Le Ambasciate di Tunisia in Italia e d’Italia in Tunisia, Le Federazioni nazionali della Vela, istituzioni dei due Paesi, sostengono, fin dalla sua prima edizione, il valore culturale della manifestazione e sottolineano la forza dello sport come veicolo di conoscenza, cooperazione, rispetto tra persone e popoli diversi, diplomazia informale.

La Carthago Dilecta Est/Tunisie Sailing Week conosciuta anche come la Roma-Cartagine, ridisegna le affascinanti rotte del Mediterraneo e lo fa anche in questi anni difficili, quando fenomeni migratori e tragedie del mare impongono nuove visioni del mondo.

Italia e Tunisia unite nello stesso progetto, il porto di partenza ha la stessa importanza del porto di arrivo: Carthago parte da Roma, fa tappa a Ventotene, arriva a Hammamet collega simbolicamente l’Africa all’Europa.

A Hammamet, dopo le premiazioni, inizia la Tunisie Sailing Week, una settimana di regate costiere lungo la costa nord della Tunisia: Hammamet-Gammarth e Gammarth-Bizerte.

La Carthago Dilecta Est/Tunisie Sailing Week offre alle imbarcazioni iscritte alla regata ed ai loro equipaggi i seguenti servizi turistici :Ormeggio in Italia e in Tunisia presso i Circoli organizzatori nei vari porti di partenza e di arrivo delle diverse regate.; Tariffe aeree speciali Tunisair per cambio equipaggi sulle varie tratte in Italia e in Tunisia; Escursioni riservate agli equipaggi a prezzi speciali nei siti di interesse turistico in Italia e in Tunisia; Serate di gala e premiazioni nei vari porti di tappa.

PROGRAMMA

L’evento è suddiviso in diversi momenti

  • ●  Carthago Dilecta Est “Incontra Ventotene, Isola per l’Europa” – La regata si

    svolge dal 31 luglio all’1 agosto 2024 sul percorso Roma/Fiumicino-Ventotene e partirà il giorno 31 luglio 2024 con orario, modalità e tempi limite oggetto del presente avviso e delle istruzioni di regata.

  • ●  Carthago Dilecta Est “Arriva in Tunisia” – La regata si svolge dal 2 agosto al 5 agosto 2024 sul percorso Ventotene-Hammamet e partirà il giorno 2 agosto con orario, modalità e tempi indicati nelle istruzioni di regata.

  • ●  Carthago Dilecta Est–Tunisie Sailing Week “Trofeo Yasmine Cap” - Le regate si svolgeranno dal 6 al 7 agosto 2024 con orario, modalità e tempi indicati nelle istruzioni di regata.

  • ●  Carthago Dilecta Est-Tunisie Sailing Week “Hammamet-Gammarth” – La Regata si terrà dall’8 al 9 agosto 2024 sulla rotta Hammamet-Gammarth, e partirà l’8 agosto con orario, modalità e indicati nelle istruzioni di regata.

  • ●  Carthago Dilecta Est-Tunisie Sailing Week “Gammarth-Bizerte” – La Regata si terrà dall’ 11 al 12 agosto 2024sulla rotta Gammarth-Bizerte e partirà l’11 agosto con orario, modalità e tempi indicati nelle istruzioni di regata.

    EVENTI COLLEGATI Alle diverse Regate della Carthago Dilecta Est–Tunisie Sailing Week 2024 sono collegate

    serate di gala e premiazioni presso i porti di partenza e di arrivo in Italia e Tunisia. Sarnno organizzate anche altre regate collegate al programma principale. I PATROCINI La Carthago Dilecta Est –Tunisie Sailing Week 2024 ha già ricevuto importanti patrocini: Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale; Regione Lazio; Ambasciata di Italia in Tunisia; Ambasciata di Tunisia in Italia; Comune di Roma; Comune di Fiumicino; Comune di Ventotene

    I NOSTRI PARTNER

    I nostri partner in Italia e in Tunisia, le Ambasciate di Italia in Tunisia di Tunisia in Italia, la Federazione Vela Tunisina, i club nautici, fra cui il Club Nautique de Sidi Bou Said, il Port di Yasmine Hammamet, il Porto Turistico di Roma, il Porto Turistico di Sidi Bou Said, i Marina di Gammarth e di Biserta, altri Porti Turistici e Club Nautici Tunisini e Italiani hanno confermato pienamente la collaborazione per il successo della regata nel 2024.

    LE PRIME ADESIONI

    Hanno già confermato la partecipazione alcune imbarcazioni fra cui Buriana II, comandata da Fabrizio Gagliardi, Presidente UVAI (Unione Vela Altura Italiana) che partecipò alle prime edizioni della Carthago Dilecta Est–Tunisie Sailing Week ISCRIZIONI

    La Carthago Dilecta Est – Tunisie Sailing Week è aperta ad imbarcazioni di diverse classi e per partecipare nelle diverse categorie per equipaggio e per due, e per le regate collegate gli interessati troveranno tutte le informazioni sul sito

    www.carthagodilectaest.com

    BANDI DI REGATA CARTHAGO DILECTA EST PER 2 E PER EQUIPAGGIO - CARTHAGO DILECTA EST PER 1

    ISCRIZIONI ON LINE

    PER CONTATTI E INFORMAZIONI +39 06 4466078 gruppovela@gmail.com

 


10/07/2024 19:23:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Quebec Saint-Malo: naufragio (e salvataggio) per Alberto Riva e Acrobatica

L’equipaggio, composto da Alberto Riva, Jean Marre e Tommaso Stella, sta bene ed è al sicuro su una nave cargo che l’ha tratto in salvo

“Route to Barcelona”: Silvestri e Paliotto (RYCC Savoia) staccano il pass per assistere alla UniCredit Youth America’s Cup

Si è svolta venerdì scorso, 5 luglio, la terza delle sette regate previste dall’iniziativa promossa da UniCredit “Route to Barcelona”

Riva del Garda, Melges 32: parte benissimo il tedesco Wilma

Il team tedesco di Wilma con Nico Celon alla tattica mette da subito le cose in chiaro firmando con due vittorie le prime due prove della giornata

L'87% del Mar Mediterraneo è inquinato!

Con 1,9 milioni di frammenti per mq presenta la più alta concentrazione di microplastiche mai misurata nelle profondità. L’inquinamento idrico provoca 1,4 milioni di morti premature al mondo ogni anno

Quebec Saint Malò: Alberto Riva, Tommaso Stella e Jean Marre sbarcheranno alle Azzorre

La direzione di corsa della Quebec Saint Malò ha comunicato che la petroliera liberiana Silver Ray con a bordo i tre velisti soccorsi ieri in pieno Atlantico, farà scalo nelle isole Azzorre, per consentire lo sbarco

Quebec Saint Malò: per Ambrogio non va "alla grande", lo scafo imbarca acqua

Regata finita anche per Ambrogio Beccaria che imbarca acqua nel suo Class 40 Alla Grande Pirelli

Prima giornata della 39a Salò Sail Meeting

Un vento debole e discontinuo ha caratterizzato la prima giornata della 39a edizione della Salò Sail Meeting, classica di metà estate per i monotipi gardesani organizzata dalla Canottieri Garda

Moscioli in pericolo: Slow Food decide il fermo pesca

Innalzamento temperature marine: dovremo dire addio al saporito Mosciolo selvatico di Portonovo?

Prima Tappa Club Swan 42 a Valencia per il Trofeo SM La Reina

Nei Club Swan 42 vince Nadir di Pedro Vaquer, mentre il podio è tutto Swan negli ORC 1

Calasetta, RS Aero: seconda giornata della 4a regata nazionale

Francesca Ramazzotti passa al comando nella classe RS Aero5 e FIlippo Vincis sta dominando negli RS Aero 6

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci