giovedí, 22 febbraio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

manifestazioni    rorc caribbean 600    star    arkea ultim challenge    cambusa    fiv    press    ambiente    altura    ilca    campionati invernali    global solo challenge   

ALTURA

Monfalcone: tutto pronto per l'Italiano d'Altura

monfalcone tutto pronto per italiano altura
redazione

Tutto pronto per l’edizione 2022 del Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura fortemente voluto ed organizzato dallo Yacht Club Monfalcone e ospitato dal Marina Monfalcone pronto ad accogliere i partecipanti in una location rinnovata, con 298 posti barca per scafi fino a 40 metri di lunghezza: un ormeggio sicuro, semplice da raggiungere e confortevole. A distanza di cinque anni dalla stupenda edizione dell’Italiano ORC del 2017, la grande vela d’altura torna così in Alto Adriatico, sul campo di regata di Monfalcone.

Numeri (oltre 60 barche iscritte) e qualità sono gli ingredienti di questo evento il cui programma prevede esclusivamente prove tecniche a bastone sulle boe (non è quindi prevista nessuna prova lunga o costiera) tra giovedì 25 e domenica 28 agosto.

Qualità che risponde ai nomi di tanti attesi protagonisti e pretendenti allo “scudetto” tricolore. La flotta sarà divisa in due classi e quattro raggruppamenti.  Nel gruppo 2 – classe C sarà in regata il neo campione del mondo, categoria Corinthian, Lady Day (Italia Yachts 998) di Corrado Annis, che da triestino gioca praticamene in casa. Nel medesimo gruppo Trottolina Bellikosa Race (X35) di Saverio Trotta si presenta al via con il titolo di vicecampione italiano in carica cosi come di grande spessore sarà la presenza del team estone di Sugar, fresco vincitore del titolo iridato, che regaterà con una nuova barca (Corsa 9.15).

Tra i protagonisti annunciati non manca il veterano Be Wild (Swan 42) di Renzo Grottesi (iscritto nel gruppo 1 – classe B), che già in passato ha conquistato il titolo tricolore oltre alla corona iridata (ai Mondiali di Trieste nel 2017), cosi come il vicecampione del mondo 2019, il ceco Hebe V (M37) di Zdenek Jakoubek (gruppo B – classe C). Osservato speciale anche Morgan V (Swan 42) di Nicola de Gemmis (gruppo 1 – classe B) che, dopo aver fatto il proprio esordio al recente campionato del mondo di Porto Cervo, arriva a Monfalcone con ambizioni da titolo tricolore.

Intenzionati a occupare la parte alta della classifica anche i padroni di casa dello Yacht Club Monfalcone con One More Time (More 40 in classe 1 – gruppo B) timonato dal croato Karlo Kuret (quattro partecipazioni olimpiche dal 1992 al 2004) e con Marinariello (Farr 39) di Francesca De Bona nello stesso gruppo. Della flotta con il guidone di casa fanno parte anche Barramundi (First 36.7, gruppo 2 – classe C) di Andrea Frighetto e Luna Per Te (Millenium 40) di Lodovoco Benetti (gruppo 1 – classe B).
Il Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura si aprirà ufficialmente mercoledì 24 agosto con la cerimonia dell’alzabandiera allo Yacht Club Monfalcone mentre la prima delle otto prove a bastone in programma scatterà il giorno seguente, con il segnale di avviso previsto alle ore 11.55.

Germano Scarpa, Presidente Yacht Club Monfalcone  - “Finalmente ci siamo e diamo il benvenuto ai tanti velisti che hanno scelto di raggiungere l’Alto Adriatico per la sfida tricolore. Questo evento per noi è un ulteriore tassello nello sviluppo di un club che ha una forte eredità alle spalle e che solo quest’anno nella sua prima stagione di attività si è impegnato a fondo in particolare a fianco dei giovani talenti e delle nuove generazioni, coniugando vela tradizionale con quella del futuro. Desidero quindi ringraziare da subito tutti coloro che hanno reso possibile questo appuntamento a partire dal Marina Monfalcone, tutte le istituzioni locali e regionali e tutti i partner che, con passione hanno sostenuto la visione di Yacht Club Monfalcone. Noi siamo pronti a ricambiare con il Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura e con un sempre più forte impegno nell’immediato futuro per contribuire ad esprimere al massimo l’enorme potenziale di questa parte di Adriatico”.


22/08/2022 10:49:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cambusa: l’hamburger gourmet ha un nuovo Re, Daniele Barra del pub Excalibur di Revello

È giunta alla 6a edizione la sfida di Burger Battle Italia, un contest che da mesi vedeva coinvolti i migliori chef specializzati in hamburger gourmet per contendersi un posto alla finalissima, svoltasi ieri 19 Febbraio al Beer&Food Attraction di Rimini

Arkea Ultim Challenge: Banque Populaire arrivata a Rio con due timoni rotti

Armel Le Cléach ha raccontato dell'impatto con un tronco per il timone di destra del suo Ultim, e poi di un cedimento del timone centrale, cosa che ha reso impossibile continuare a navigare

Arkea Ultim Challenge: danni al timone di Banque Populaire

Secondo il team "sono in corso diverse opzioni per diagnosticare i danni e valutare come affrontare il resto della gara". Le Cléac'h sta dirigendosi verso un porto brasiliano

Arkea Ultim Challenge: Armel Le Cléac'h riparte da Rio

Dopo poco più di 48 ore di sosta Armel Le Cléac'h e Banque Populaire XI sono tornati in pista. Hanno lasciato Rio poco dopo le 16:30 UTC e ha ripreso la gara in 3a posizione. Gli skipper parlano del grande rumore a bordo (come in una discoteca)

Arkea Ultim Challenge: due forti perturbazioni preoccupano Charles Caudrelier

Charles Caudrelier (Edmond de Rothschild): "Non sacrificherò il lavoro del team solo per impazienza. Stiamo parlando di 8 metri, 8,50 metri di mare con un vento previsto da 35-40 nodi, il che significa piuttosto 45-50 nodi e 70 in raffiche"

Trieste incontra Sir Robin Knox-Johnston

Sir Robin Knox-Johnston, uno dei velisti oceanici più amati e conosciuti al mondo, arriva a Trieste con i suoi incredibili racconti di mare

La FIV indica quattro equipaggi per Parigi 2024

Sono Lorenzo Brando Chiavarini (ILCA 7), Marta Maggetti (iQFOIL F), Nicolò Renna (iQFOIL M), CAterina Banti e Ruggero Tita (Nacra 17). Le scelte FIV verranno ora sottoposte al Comitato Olimpico Nazionale Italiano per l’approvazione finale

Lavagna: tutti i vincitori del 48° Invernale del Tigullio

Diciassette prove, tre mesi e sei week end di confronti in acqua, trentadue imbarcazioni iscritte per il 48° Campionato Invernale Golfo del Tigullio

2024 ILCA senior European Championships: primo giorno di prove solo per ILCA 6

Primo giorno di prove per gli ILCA senior European Championships 2024 di Atene in Grecia. Il vento non è stato clemente e ha costretto ad annullare due prove per gli ILCA 7 mentre le ragazze sugli ILCA 6 sono riuscite a disputare almeno una prova

S&You e Wanderfun vincono l’Autunno Inverno Salodiano 2023-2024

Concluso il Campionato invernale Protagonist della Canottieri Garda, per la prima volta in gara anche la classe Fun

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci