martedí, 20 febbraio 2024

ALTURA

Monfalcone: nuovi leader per l'Italiano d'Altura

monfalcone nuovi leader per italiano altura
redazione

Il Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura 2022 in corso di svolgimento sul campo di regata dello Yacht Club Monfalcone è entrato oggi nel vivo con la disputa di tre prove che delinea una nuova classifica generale provvisoria, esattamente a metà del programma.
 
La giornata odierna, caratterizzata da una prima prova disputata nel mattino con borino calante e altre due, nel pomeriggio, con vento da 220 gradi di direzione e 10 nodi di intensità, vede uno stravolgimento in classifica nel gruppo 1 con lo Swan 42 Morgan V di Nicola de Gemmis  (YC Barion) che si porta in vetta grazie a una giornata semplicemente perfetta fatta di tre successi nelle tre prove disputate. Morgan V è il primo nome a tentare la fuga verso il titolo e da domani per chiunque sarà caccia aperta al team di de Gemmis (che a bordo ricopre il ruolo di drizzista), mentre il timone è affidato come sempre a Mario Zaetta, con Paolo Montefusco nel ruolo di tattico.
 
Del tutto diversa la situazione nel gruppo 2 dove la seconda giornata di regata è stata firmata da tre vincitori diversi: l’X35 Extrema di Andrea Bazzin (CV Ravennate), Sugar, il Corsa 915 di Alex Magnani (YC Cattolica) ed Escandalo, l’M37 di Tommaso Di Blasi (Il Portodimare).
 
Cambiano dunque i nomi dei leader nella classifica generale provvisoria con Morgan V (pt. 6) che si porta al comando inseguito dal Grand Soleil 48 R Athyris di Sergio Taccheo (LNI Monfalcone) a 6 lunghezze di distanza (pirmo tra i Crociera) e con lo Swan 42 Be Wild di Renzo Grottesi (CV Portocivitanova) con 15 punti.
 
Nel gruppo 2 Sugar si porta al comando (pt. 14) seguito da Extrema (primo tra i Crociera) a 15.5 punti e Take Five Jr, l’Italia Yachts 998 di Roberto Distefano (YC Porto San Rocco) con 20 punti.
 
L’attuale classifica sembra essere ad ora un affare di famiglia per Sandro e Paolo Montefusco, il primo protagonista al timone di Sugar (con Matteo Ivaldi alla tattica) e il secondo alla tattica di Morgan V.
 
Domani è in programma la penultima giornata del Campionato Italiano Assoluto di Vela d’Altura 2022. Da segnalare che, con la disputa della quinta prova, subentrerà lo scarto per il calcolo dei punti della classifica generale dei rispettivi gruppi.
 
Sandro Montefusco, timoniere di Sugar – “Una prima prova con vento da terra sempre molto complicato da interpretare per le continue oscillazioni e due prove con vento più disteso ci hanno visto performare bene. Noi a livello di rating paghiamo abbastanza e quindi la nostra regata è sempre improntata a provare ad allungare al massimo. Posso dire che stiamo regatando bene ma con alle spalle avversari molto complicati da superare che in determinate condizioni hanno anche qualcosa in più ma per ora siamo al comando e ovviamente contiamo di proseguire a navigare bene cosi come fatto fino ad ora”.
 
Nicola De Gemmis, armatore di Morgan V – “Oggi indubbiamente è stata la nostra giornata e questo risultato conferma il fatto che stiamo riuscendo a sfruttare sempre meglio la performance della nostra imbarcazione. A questo ci aggiunge l’eccellente lavoro di tutto l’equipaggio che regata insieme da tantissimi anni e ciò contribuisce in maniera determinante al risultato. Ora chiaramente siamo nel mirino dei nostri avversari, ogni prova è una storia diversa e per quanto ci riguarda proveremo a difendere fino all’ultima la vetta della classifica”.

 

 


26/08/2022 19:30:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Sospetto di frode per un routing nell'ultimo Vendée Globe

Secondo la stampa francese, dopo aver ricevuto degli screenshot anonimi, la Federazione Francese ha aperto un'indagine per sospetto di routing vietato e ha dato mandato ad una giuria di analizzare la veridicità dei fatti

Cambusa: l’hamburger gourmet ha un nuovo Re, Daniele Barra del pub Excalibur di Revello

È giunta alla 6a edizione la sfida di Burger Battle Italia, un contest che da mesi vedeva coinvolti i migliori chef specializzati in hamburger gourmet per contendersi un posto alla finalissima, svoltasi ieri 19 Febbraio al Beer&Food Attraction di Rimini

Arkea Ultim Challenge: Banque Populaire arrivata a Rio con due timoni rotti

Armel Le Cléach ha raccontato dell'impatto con un tronco per il timone di destra del suo Ultim, e poi di un cedimento del timone centrale, cosa che ha reso impossibile continuare a navigare

Invernale Bari: un vento variabile complica la giornata

Dopo tre prove in due giornate “Morgana” guida la classifica altura overall. “Folle Volo Racing” primo tra i minialtura dopo quattro prove in due giornate

Arkea Ultim Challenge: danni al timone di Banque Populaire

Secondo il team "sono in corso diverse opzioni per diagnosticare i danni e valutare come affrontare il resto della gara". Le Cléac'h sta dirigendosi verso un porto brasiliano

The Ocean Race Europe 2025 partirà da Kiel, in Germania

Gli organizzatori di The Ocean Race hanno confermato che Kiel.Sailing.City ospiterà la partenza di The Ocean Race Europe durante una conferenza stampa tenutasi a Kiel mercoledì mattina. La partenza dell'evento è in programma per il 10 agosto 2025

Francesca Clapcich sarà la skipper di UpWind by MerConcept

L’UpWind by MerConcept, un team tutto al femminile parteciperà al circuito di multiscafi Ocean Fifty 2024, offrendo a un gruppo internazionale di atlete l'opportunità di competere ai più alti livelli della vela oceanica

Arkea Ultim Challenge: Armel Le Cléac'h recupera più di 1100 miglia

Charles Caudrelier, ancora in testa con un sostanzioso margine, è penalizzato dalla bonaccia al largo del Brasile, ma da questa sera dovrebbe ritrovare un po' di vento

Ocean Globe Race: Line Honours a Punta del Este per Pen Duick VI

Marie Tabarly: "E sì, ci sono momenti in cui ti senti piuttosto piccolo, specialmente sulla cima di un'onda alta da 7 a 10 metri, guardando l'immensità dell'oceano". Un pensiero anche per Translated9 costretto al ritiro

Arkea Ultim Challenge: Armel Le Cléac'h riparte da Rio

Dopo poco più di 48 ore di sosta Armel Le Cléac'h e Banque Populaire XI sono tornati in pista. Hanno lasciato Rio poco dopo le 16:30 UTC e ha ripreso la gara in 3a posizione. Gli skipper parlano del grande rumore a bordo (come in una discoteca)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci