giovedí, 18 luglio 2024

MINI 6.50

Mini 650: partita la 222 MiniSolo Ropeye

E’ partita da Genova alle 12.48 di oggi la 222 MiniSolo Ropeye: la prima regata in solitaria del circuito italiano della Classe Mini 6.50.
Dei due percorsi, entrambi di 220 miglia, possibili, alla fine è stato proposto il percorso numero 1 come indicato sul bando di regata (https://www.classemini.it/download/222MiniSolo_2023_BandoRegata.pdf)
10 i partecipanti di quest’anno: 3 Proto e 7 Serie. Tra questi spicca la presenza, su Polus, di Francesco Farci, ’Fiù’, che parteciperà alla MiniTransat 2023 con la sua imbarcazione Gin Tonic: un Serie di 20 anni fa con cui ha vinto per due volte il premio “Good Perf” ed ha ottenuto il secondo posto alla Mini Fastenet insieme a Pietro Mureddu.
Il meteo alla partenza è stato caratterizzato da 6 nodi di vento proveniente da 150 gradi.
Nel corso dei prossimi giorni la situazione meteo si caratterizza per una circolazione depressionaria associata ad un minimo barico sul versante centro-occidentale del Mar Ligure. Il vento è previsto da SW sul versante occidentale con possibili rinforzi localmente superiori a forza 6 a nord della Corsica. Lungo la costa toscana il regime da SE tenderà a ruotare verso i quadranti occidentali in relazione allo spostamento della depressione.


22/06/2023 16:55:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Quebec Saint Malò: Alberto Riva racconta il "botto" con il tanker Silver Ray

Resta da capire il perché della collisione che le pessime condizioni meteo giustificano solo in parte

Quebec Saint Malò: Ambrogio Beccaria si ritira ufficialmente

Non è possibile proseguire senza rischi. I problemi strutturali della barca erano noti ed affrontati con una lunga manutenzione a Portland. Ora dovranno essere analizzati con attenzione perché la "potenza è nulla senza controllo" (Pirelli dixit)

A Monfalcone la Optimist Gold Cup

La stagione di grandi eventi e regate firmate Yacht Club Monfalcone entra nel vivo con la quarta edizione della Gold Cup, la regata internazionale per la classe Optmist

Porto Cervo: Django vince la Coppa Europa Smeralda 888

Vince Django in rappresentanza del Royal Thames Yacht Club, seguito da Vamos Mi Amor e Canard a L’Orange dello Yacht Club de Monaco, rispettivamente secondo e terzo classificato

Quebec-Saint Malò: "highlander" Bona

Ibsa e Alberto Bona non hanno mollato, hanno recuperato 220 miglia in 6 giorni ed ora sono a sole 13 miglia dalla testa della corsa a 250 miglia dall'arrivo

Confindustria Nautica: il mercato globale cresce del +11% e raggiunge i 33 miliardi di euro

Il mercato globale della nautica continua a crescere e, nell’ultimo anno[1] disponibile, è arrivato a toccare quota 33 miliardi, di cui oltre 25 miliardi solo per i superyacht

Garda:apre con 30 regate lo Youth Sailing World Championships

Primo giorno ricco di regate, di sole e di vento per gli Youth Sailing World Championships, il Campionato mondiale di Vela Giovanile di World Sailing, la federvela internazionale, ospitato e organizzato quest’anno in Italia sul lago di Garda

Quebec Saint Malò: per IBSA un sesto posto non male

Dopo 14g 20h 19' 42" di navigazione, e 2800 miglia percorse, alle ore 16:34:42 del 15 luglio il Class40 IBSA ha tagliato il traguardo di questa difficile regata, tra bonacce a tempeste, vinta da Achille Nebout a bordo di Amarris

Alberto, Luca e Pablo: ecco la loro Quebec Saint Malò

ll giorno dopo la Transat Québec Saint-Malo il racconto della regata nelle parole dell'equipaggio di IBSA, composto da Alberto Bona, Luca Rossetti e Pablo Santurde del Arco

2024 Tornado World Championship: break a metà campionato

Due prove con la bavetta al mattino poi la grande festa sulla terrazza del Club Nautico Rimini

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci