giovedí, 18 luglio 2024

VELA

La “Crociera del Solstizio d’Estate”, da Cervia al Faro del Po di Goro

Prosegue anche nell’estate 2024 l’articolato progetto denominato “La Vela al Terzo: una tradizione che serve”, promosso dal Rotary Club Cervia-Cesenatico nell’ambito delle azioni finalizzate alla conoscenza delle peculiarità culturali e ambientali del territorio, nel contesto dell’economia turistica. Il service ha come destinatari il Partco del Delta del Po Emilia-Romagna e il Museo della Marineria di Cesenatico.

Gli eventi clou della stagione sono in programma nel prossimo weekend: comprendono una serie di eventi con le imbarcazioni armate al terzo, per promuovere la salvaguardia e la scoperta dei siti naturalistici del Parco del Delta del Po.

Fra il 21 e il 23 giugno, è allora in programma la “Crociera del Solstizio d’Estate”, da Cervia al Faro del Po di Goro: alle 15 di venerdì ci si trova al porto di Cervia per la descrizione del viaggio e l’ospitalità; si parte alle 7 del sabato alla volta di Magna Vacca (Porto Garibaldi), con cena serale alla Manifattura dei Marinati; al mattino di domenica si veleggia per la Sacca di Goro fino a Gorino e al Faro di Goro, con avvistamento di delfini. Alle 19 il rientro a Cervia in pullman o, per chi vorrà rientro in notturna via mare, con luna piena e luminosità 100%.

“Come Parco del Delta – commenta la presidente, Aida Morelli – siamo molto contenti di questa iniziativa, anche perché offre la possibilità di valorizzare il SIC marino istituito per la presenza dei delfini e delle tartarughe Caretta Caretta, che si possono avvistare con frequenza navigando in queste acque. Si tratta di favorire lo sviluppo di un’ulteriore forma di turismo, che unisce aspetti naturalistici, tradizione e offerta turistica alternativa. Ringrazio il rotary per aver organizzato questa bellissima iniziativa, che sicuramente avrà successo”.

Il progetto “Vela al terzo: una tradizione che serve” è espressione dell’impegno del Rotary International di promuovere fattori stabili di cambiamento, utili al miglioramento della vita delle persone. Esso si inserisce negli ambiti di attività rotariana dello “Sviluppo economico comunitario”, e della “Tutela dell'ambiente”. Sotto il primo aspetto esso favorirà la fruizione dei servizi offerti dagli operatori del settore economico della nautica del diporto, presenti nella fascia di costa del territorio del Parco. Altresì esso promuoverà la creazione di micro-attività economiche per lo svolgimento di escursioni lungo la costa e nel mare antistante, condotte da persone specializzate e adeguatamente addestrate, con barche tradizionali a vela armate al terzo. Nel contempo, il progetto favorirà la conoscenza di aree naturali peculiari e di straordinaria importanza.

Per informazioni sulla crociera: 0533 313144; oppure Maurizio Pavirani, 335 7740950


18/06/2024 19:24:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Quebec Saint Malò: Alberto Riva racconta il "botto" con il tanker Silver Ray

Resta da capire il perché della collisione che le pessime condizioni meteo giustificano solo in parte

Quebec Saint Malò: Ambrogio Beccaria si ritira ufficialmente

Non è possibile proseguire senza rischi. I problemi strutturali della barca erano noti ed affrontati con una lunga manutenzione a Portland. Ora dovranno essere analizzati con attenzione perché la "potenza è nulla senza controllo" (Pirelli dixit)

A Monfalcone la Optimist Gold Cup

La stagione di grandi eventi e regate firmate Yacht Club Monfalcone entra nel vivo con la quarta edizione della Gold Cup, la regata internazionale per la classe Optmist

Porto Cervo: Django vince la Coppa Europa Smeralda 888

Vince Django in rappresentanza del Royal Thames Yacht Club, seguito da Vamos Mi Amor e Canard a L’Orange dello Yacht Club de Monaco, rispettivamente secondo e terzo classificato

Quebec-Saint Malò: "highlander" Bona

Ibsa e Alberto Bona non hanno mollato, hanno recuperato 220 miglia in 6 giorni ed ora sono a sole 13 miglia dalla testa della corsa a 250 miglia dall'arrivo

Confindustria Nautica: il mercato globale cresce del +11% e raggiunge i 33 miliardi di euro

Il mercato globale della nautica continua a crescere e, nell’ultimo anno[1] disponibile, è arrivato a toccare quota 33 miliardi, di cui oltre 25 miliardi solo per i superyacht

Garda:apre con 30 regate lo Youth Sailing World Championships

Primo giorno ricco di regate, di sole e di vento per gli Youth Sailing World Championships, il Campionato mondiale di Vela Giovanile di World Sailing, la federvela internazionale, ospitato e organizzato quest’anno in Italia sul lago di Garda

Quebec Saint Malò: per IBSA un sesto posto non male

Dopo 14g 20h 19' 42" di navigazione, e 2800 miglia percorse, alle ore 16:34:42 del 15 luglio il Class40 IBSA ha tagliato il traguardo di questa difficile regata, tra bonacce a tempeste, vinta da Achille Nebout a bordo di Amarris

Alberto, Luca e Pablo: ecco la loro Quebec Saint Malò

ll giorno dopo la Transat Québec Saint-Malo il racconto della regata nelle parole dell'equipaggio di IBSA, composto da Alberto Bona, Luca Rossetti e Pablo Santurde del Arco

2024 Tornado World Championship: break a metà campionato

Due prove con la bavetta al mattino poi la grande festa sulla terrazza del Club Nautico Rimini

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci