lunedí, 15 luglio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

quebec saint malo    yacht club costa smeralda    regate    optimist    carthago dilecta est    pesca    ambiente    wwf    reale yacht club canottieri savoia    rs21    swan    melges 32    rs aero   

ITALIA CUP

Italia cup: la prima tappa a Michele Regolo

italia cup la prima tappa michele regolo
Red

Causa pioggia e vento assente l’Italia Cup si chiude in anticipo. Solo due le prove disputate delle sei in programma, sufficienti, però, a decidere il successo dell’olimpionico Michele Regolo.
È Michele Regolo (SV Guardia di Finanza) ad aggiudicarsi la prima tappa stagionale dell’Italia Cup 2012. Inizia quindi nel migliore dei modi la stagione che porterà l’atleta marchigiano ai Giochi di Londra 2012.
Maltempo a Taranto, pioggia battente e vento assente; il mare è calmo, quasi addormentato, così come la schiera di laser assopiti sul molo Sant’Eligio sotto i teli antipioggia. Il morale non è alle stelle, ma la vela è fatta anche di questi imprevisti e la pioggia non ha lavato via la rigenerante aria di condivisione che contraddistingue la grande famiglia del laser.
Si attende fino alle ore 13.00 prima di togliere ogni speranza ai 210 laseristi che, fino all’ultimo, hanno atteso che le condizioni meteo permettessero lo svolgimento di almeno una prova. Tuttavia, le due uniche prove disputate nei giorni scorsi sono sufficienti a stilare le classifiche, confermando il valore di laseristi dal nome già noto e portando alla ribalta della scena nuovi atleti.
Negli standard, Michele Regolo (SV Guardia di Finanza) aggiunge un altro successo alla brillante carriera grazie alla quale rappresenterà l’Italia del laser alle prossime olimpiadi di Londra. La sorpresa di questa prima tappa è il giovane Tommaso Centonze (CV Torbole) che sale sul secondo gradino del podio. Terza piazza per il campione nazionale di distretto 2011, il laziale Luca Antognoli. (CN Castelfusano).
Dominio dei circoli gardesani nel Radial maschile: sul primo gradino del podio sale Pietro Parisi (CV Torbole) che conquista il primato nella classifica overall sia generale che Under 19, seguito da Federico Tani (FV Riva) e Zeno Gregorin (SVOC), mentre nel Radial femminile a primeggiare  è Laura Cosentino (YC Cortina), davanti a Cecilia Zorzi (FV Riva), prima tra l’altro nella classifica Under 19 e, terza classificata, Martha Faraguna (YC Adriaco).
Tra i giovani del 4.7 primo premio per Giacomo Musone (CN Rimini) e Carolina Albano (SV Barcola – Grignano) nell’under 16 e, per la categoria under 18, primi Josef Maleci (YC Cagliari) e Sofia Capparuccini (CV Portocivitanova).
Si chiude così la tappa Tarantina dell’Italia Cup, il prossimo appuntamento è previsto dal 23 al 26 marzo a Torbole (TN) sul Lago di Garda con la regata italiana dell’Europa Cup, circuito europeo della Classe Laser che si svolge ogni anno nei mesi di marzo e aprile.


21/02/2012 16:20:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Quebec Saint-Malo: naufragio (e salvataggio) per Alberto Riva e Acrobatica

L’equipaggio, composto da Alberto Riva, Jean Marre e Tommaso Stella, sta bene ed è al sicuro su una nave cargo che l’ha tratto in salvo

“Route to Barcelona”: Silvestri e Paliotto (RYCC Savoia) staccano il pass per assistere alla UniCredit Youth America’s Cup

Si è svolta venerdì scorso, 5 luglio, la terza delle sette regate previste dall’iniziativa promossa da UniCredit “Route to Barcelona”

Quebec Saint Malò: per Ambrogio non va "alla grande", lo scafo imbarca acqua

Regata finita anche per Ambrogio Beccaria che imbarca acqua nel suo Class 40 Alla Grande Pirelli

Quebec Saint Malò: Alberto Riva, Tommaso Stella e Jean Marre sbarcheranno alle Azzorre

La direzione di corsa della Quebec Saint Malò ha comunicato che la petroliera liberiana Silver Ray con a bordo i tre velisti soccorsi ieri in pieno Atlantico, farà scalo nelle isole Azzorre, per consentire lo sbarco

L'87% del Mar Mediterraneo è inquinato!

Con 1,9 milioni di frammenti per mq presenta la più alta concentrazione di microplastiche mai misurata nelle profondità. L’inquinamento idrico provoca 1,4 milioni di morti premature al mondo ogni anno

Quebec Saint Malò: Alberto Riva racconta il "botto" con il tanker Silver Ray

Resta da capire il perché della collisione che le pessime condizioni meteo giustificano solo in parte

Moscioli in pericolo: Slow Food decide il fermo pesca

Innalzamento temperature marine: dovremo dire addio al saporito Mosciolo selvatico di Portonovo?

"Stenghele" di Pietro Negri vince a Malcesine l'Act4 della RS21 Cup Yamamay

Una tre giorni molto combattuta, con 32 team al via, caratterizzata dalle bizze del meteo, ma con cinque prove spettacolari sfruttando l’Ora, vento pomeridiano da Sud, puntuale a dare una mano ai velisti in regata

Quebec Saint Malò: Ambrogio Beccaria si ritira ufficialmente

Non è possibile proseguire senza rischi. I problemi strutturali della barca erano noti ed affrontati con una lunga manutenzione a Portland. Ora dovranno essere analizzati con attenzione perché la "potenza è nulla senza controllo" (Pirelli dixit)

A Monfalcone la Optimist Gold Cup

La stagione di grandi eventi e regate firmate Yacht Club Monfalcone entra nel vivo con la quarta edizione della Gold Cup, la regata internazionale per la classe Optmist

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci