lunedí, 4 marzo 2024

RSAERO

Iniziato a Calasetta il Mondiale RSAero all’insegna del maestrale

iniziato calasetta il mondiale rsaero all 8217 insegna del maestrale
redazione

Scuffie, ingavonate, ma anche tante tantissime divertenti planate hanno caratterizzato la prima giornata di regate del Campionato Mondiale RS Aero, in svolgimento a Calasetta (sud Sardegna, Sulcis), e organizzato dalla Lega Navale Italiana del Sulcis in collaborazione con Federazione Italiana Vela e Classe RS Aero. Nuovo record raggiunto per un Mondiale della veloce deriva RS Aero, sia come numero di partecipanti, che come numero nazioni presenti, con 136 concorrenti da 19 paesi, così come sottolineato dal Presidente della classe Internazionale Peter Barton in occasione della cerimonia d’apertura svoltasi martedì tardo pomeriggio con la parata delle squadre, partite dalla Torre Sabauda di Calasetta per arrivare al porto, dopo aver attraversato il centro del paese. Presenti il sindaco di Calasetta Claudia Mura e il Presidente della III Zona FIV Sardegna Corrado Fara, oltre naturalmente al Presidente della Lega Navale del Sulcis Salvatore Turco e i Presidenti della classe RS Aero Italia Guido Sirolli e della classe Internazionale Peter Barton, che ha dichiarato ufficialmente aperti questi mondiali, che vedono la partecipazione di paesi oltreoceano come Korea, Australia, Stati Uniti, Nuova Zelanda, Canada, Australia.

 

Il maestrale tanto atteso, che ha finalmente rinfrescato l’aria dopo le temperature record dei giorni scorsi in Sardegna, ha iniziato a soffiare martedì mattina ed è proseguito oggi con un’intensità di 18-20 nodi e un’onda corta e ripida, che ha messo in difficoltà alcuni partecipanti non abituati a regatare in condizioni simili. Tre le prove portate a termine per le flotte delle categorie RSAero 9, 7, 6 e 5, divise in base alla grandezza della vela scelta.

 

Nella flotta RS Aero 5 dominio britannico con i primi tre della classifica provvisoria: in testa Mark Ripley (Youth), che non ha lasciato molti dubbi sulle sue capacità, almeno con vento forte, dato che ha realizzato 3 primi; seconda Chloe George (2-3-2) prima ragazza e terzo Sammy Isaacs-Johnson. Primo degli italiani e primo junior Giacomo Zanzini (CN Rimini), sesto assoluto. Negli RS Aero 6 parità di punteggio tra l’australiano Rhett Gowans (1-6-1) e il britannico Chris Hatton (3-1-4). Ancora un britannico al terzo posto provvisorio, Andrew Frost (5-3-2). Prima tra le ragazze l’ucraina Sofiia Naumenko, quarta assoluta. L’italiano Giacomo Gatta (CN Savio) è primo Youth e settimo assoluto. Peter Barton (GBR), con un 1-2 4 è in testa tra gli RS Aero 7 ad un punto dallo statunitense Jay Renehan (2-1-5, master cat.); ancora Gran Bretagna al terzo posto provvisorio con Noah Rees (3-3-2). L’italiano Filippo Vincis, portacolori della Lega Navale del Sulcis) è sesto con una sequenza di risultati in crescita: per lui un 10-9-6. Molti statunitensi nella categoria con la vela più grande 9 mq e di conseguenza nella flotta RSAro 9; statunitense anche il capoclassifica Keith Hammer che con un 2-1-1 conduce la classifica provvisoria con 5 punti di vantaggio sul britannico Robbie Lawson (3-3-3). Terzo posto del norvegese Henrik Schrader (6-4-4), Lo statunitense Dyklan WIlliams primo junior. Giovedì partenza prevista per le ore 12:00 con previsioni meteo, che danno il maestrale in calo sui 9-13 nodi e si vedrà se i primi della classifica provvisoria sapranno mantenere il proprio trend di risultati anche con meno vento. ph. Elena Giolai 


27/07/2023 12:03:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

America's Cup: BoatOne di Alinghi Red Bull Racing lascia la Svizzera diretto in Spagna

L'AC75 di Alinghi Red Bull Racing, che quest'estate parteciperà alla 37esima Louis Vuitton America's Cup, è partito dal cantiere di Ecublens, in Svizzera, alla volta della Spagna

Sanremo: concluso il Campionato Invernale Classe Dragone

Quarto ed ultimo atto delle Dragon Winter Series, il Campionato Invernale Classe Dragone, a Sanremo, nel week end del 23/25 Febbraio

Sul Trasimeno il 51° Campionato Italiano classe Meteor

Sarà organizzato dal Club Velico Castiglionese e si prevede un'ampia partecipazione di imbarcazioni provenienti da tutta Italia

Bari: all'Invernale una giornata decisamente bagnata

La pioggia, come previsto, ha accompagnato le regate rendendo come di consueto più difficile la lettura del campo di regata per i partecipanti che hanno dovuto sfoderare tutte le loro abilità per portarle a termine nel migliore dei modi

Charles Caudrelier vince l'Arkea Ultim Challenge

Il solitario francese Charles Caudrelier, skipper del Maxi Edmond de Rothschild, ha attraversato la linea di arrivo al largo della costa di Brest, questo martedì mattina alle 8h 37mn 42s ora locale (UTC+1)

Global Solo Challenge: per Andrea Mura 376 miglia in 24 ore

È nuovamente record per Andrea Mura che venerdì 23 febbraio ha percorso 376 miglia in 24 ore a bordo di Vento di Sardegna

Arkea Ultim Challenge: secondo posto per Thomas Coville

Acclamato come un eroe a Brest, Thomas parla della corsa e dei suoi concorrenti. Un'impresa eccezionale per velisti eccezionali

Bologna: Slow Wine Fair 2024 chiude con 12 mila ingressi

Più del 25% di espositori rispetto al 2023 alla terza edizione della fiera dedicata al vino buono, pulito e giusto

Per domare un AC 40 servono campioni di Rally

Dalle dune di sabbia alle onde del mare, Alinghi Red Bull Racing accoglie i campioni del Rally Dakar Carlos Sainz Sr. e Cristina Gutierrez a Jeddah

Al via le iscrizioni alla Maxi Yacht Rolex Cup 2024

Si aprono ufficialmente oggi le iscrizioni della Maxi Yacht Rolex Cup 2024, evento organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda con la collaborazione dell’International Maxi Association (IMA) e il supporto dello storico partner Rolex

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci