martedí, 27 febbraio 2024

VELA PARALIMPICA

Concluso il XIV Campionato Provinciale per velisti con disabilità "Svelare senza Barriere: le ragioni del cuore"

concluso il xiv campionato provinciale per velisti con disabilit 224 quot svelare senza barriere le ragioni del cuore quot
redazione

Con la vittoria della Squadra Leno 1 della Cooperativa C.D.D. Collaboriamo di Leno formata da Lucrezia Bertoletti, Ravinder Singh e dall’educatrice Emanuela Mombellisi è conclusa una splendida quattordicesima edizione del Campionato Provinciale per velisti con disabilità, caratterizzata da tre giornate di regate avvincenti nel golfo di Desenzano del Garda e da tanti momenti conviviali presso la sede del sodalizio presieduto da Gianluigi Zeni. 

Dopo la Fobap Anffas di Brescia (vincitori nel 2010, ’15 e 2016) e l’Anffas di Desenzano-Rivoltella (2009, ’12, ’13 e ’18), la Cooperativa C.D.D. Collaboriamo di Leno (già vincitori nel 2008, ’11, ’14, ’17 e ‘19), ha scritto ancora una volta il proprio nome nel palmares di Svelare senza barriere. 

In queste tre giornate, le cinque prove disputate con vento e sole estivo sono state vinte nell’ordine da Leno 1 (protagonista delle tre prove del primo giorno), Desenzano 2, Brescia 2 e Leno 2 (vincitori nella seconda giornata) e da Brescia 2 e Brescia 1 (in quella conclusiva, accompagnata dalle esercitazioni in cielo delle Frecce Tricolore che si esibiranno nel fine settimana a Desenzano). 

Quest’anno, l’appuntamento clou di Svelare senza barriere -progetto ideato nel 2008 dal Gruppo Nautico Dielleffe per affermare gli effetti positivi della Vela come strumento di intervento nelle varie aree del disagio sociale, fisico e mentale e basato completamente sul volontariato-, ha impegnato gli amici della Fobap Anffas di Brescia, Anffas di Desenzano-Rivoltella e Cooperativa C.D.D. Collaboriamo di Leno e si è svolto con regate di flotta per le quali sono stati utilizzati i tre J24 del GNDielleffe a bordo dei quali si sono alternati i sei equipaggi formati da due persone con disabilità, un loro educatoree responsabile e un osservatore dell’organizzazione. 

Ogni Associazione è stata rappresentata da due equipaggi che si sono avvicendati su tutte le barche, sorteggiate ogni giorno.

Grande la soddisfazione e l’entusiasmo dei protagonisti di questa splendida manifestazione contraddistinta da tanto divertimento, impegno, normalità, solidarietà, organizzata dal GN Dielleffe come coronamento di un anno di impegno e lavoro del progetto Svelare senza barriere basato completamente sul volontariato. 

Soddisfazione anche da parte del presidente del Comitato di Regata Maurizio De Felice coadiuvato da Francesco Salvini e Raffaele Bonizzato.

A bordo dei J24, invece, sono stati impegnati come osservatori Roberto Ferlucci, Salvatore Secci e Pietro Tasquier, sui gommoni assistenza Cesare Bresciani, Antonio Diaco, Francesco Bazzoli, Gianni Saccomani, Giancarlo Marini, Luigi Meregalli e Sergio Zumerle, mentre a terra sono stati coinvolti numerosi volontari coordinati da Maurizio Maffi.

Nel corso della coinvolgente premiazione svoltasi presso la sede del GNDielleffe (preceduta dal tradizionale pranzo tutti insieme) alla quale ha partecipato anche il vice sindaco Stefano Medioli, Alessandro Sala, Ezio Zanola, Stefano Loda, Enzo Zarba e tanti amici della manifestazione, è stato anche assegnato il VI Trofeo Luigina Bressanelli istituito nel 2016 per ricordare l’amica scomparsa in quell’anno e rappresentato da una vela in marmo di Carrara: a vincerlo quest’anno la Fobap Anffas di Brescia come Associazione con i risultati parziali migliori.

 “Siamo molto grati a tutti coloro che hanno partecipato a questa edizione e alla premiazione: la loro presenza nella nostra sede e la gioia negli occhi di tutti i partecipanti ci hanno ripagato degli sforzi richiesti nel portare avanti un Progetto come Svelare senza barriere, spronandoci a continuare in questa direzione.” ha detto il Presidente Zeni. 

Soddisfazione è stata espressa anche da parte dei rappresentanti delle Associazioni coinvolte per i progressi fisici e mentali ottenuti in questi anni grazie a Svelare senza barriere. 

Archiviato il Campionato, gli incontri di Svelare senza barriere proseguiranno ancora, ogni settima, per tutto il mese di ottobre per poi dare l’arrivederci al prossimo anno. L’intero evento, meravigliosa realtà inserita nel calendario della XIV Zona Fiv si avvale del supporto di Cembre, Lancar, Consorzio Grana Padano, Cartapani Caffè, Salumificio Aliprandi, Centrale del Latte Brescia, Anna Calzature e di altri amici che hanno confermato la loro collaborazione.

Le Squadre impegnate in questa edizione sono state: Fobap Anffas Onlus di Brescia (SQUADRA 1 Educatore Intissar Tovzani con Davide Gilberti e Giancarlo De Ferrari; SQUADRA 2 Educatore Roberto Giudice con Valerio Grassi e Barshom Gulam), Anffas onlus di Desenzano-Rivoltella (SQUADRA 1 Educatrice Marta Filosi con Andrea Del Lago e Valentino Boschetti; SQUADRA 2 Educatore Paolo Carrera con Alessandro Bertolinelli e Paolo Delai), e Cooperativa C.D.D. sociale onlus Collaboriamo di Leno (SQUADRA 1 Educatrice Emanuela Mombelli con Lucrezia Bertoletti e Singh Ravinder; SQUADRA 2 Educatore Angelo Boselli con Manuel Borboni e Ermanno Bresciani).

Classifica: Leno 1 (5 punti), Brescia 2 (7), Desenzano 2 (8), Brescia 1 ((), Leno 2 !0), Desenzano 1 (10).

Classifica per Associazioni: Brescia (14 punti)., Leno (15), Desenzano-Rivoltella (19). 

Sulla pagina Facebook del Gruppo Nautico Dielleffe sono scaricabili le foto del Campionato, le interviste e il filmato (www.youtube.com/watch?v=U85OzjWguPw&t=5s) realizzato da Angelo e Daniel Modina VRM Video Production (visibile anche sul canale YouTube www.youtube.com/DIELLEFFE) che da sempre seguono Svelare senza Barriere.

 


08/09/2023 17:12:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cambusa: l’hamburger gourmet ha un nuovo Re, Daniele Barra del pub Excalibur di Revello

È giunta alla 6a edizione la sfida di Burger Battle Italia, un contest che da mesi vedeva coinvolti i migliori chef specializzati in hamburger gourmet per contendersi un posto alla finalissima, svoltasi ieri 19 Febbraio al Beer&Food Attraction di Rimini

Cambusa: “Cavolo che zuppa”, i benefici dell’orto e dei legumi nella ricetta della chef Alessandra Ingegnetti

La chef de La Locanda del Mulino a Valcasotto, propone un Piatto ricco di proprietà nutritive e salutari di facile realizzazione ma di grande sapore (grazie anche al formaggio di Valcasotto)

Sanremo: concluso il Campionato Invernale Classe Dragone

Quarto ed ultimo atto delle Dragon Winter Series, il Campionato Invernale Classe Dragone, a Sanremo, nel week end del 23/25 Febbraio

Arkea Ultim Challenge: Edmond de Rothschild è ripartito da Horta

Dopo tre giorni di attesa a Horta, nella marina principale dell'isola di Faial, il Maxi Edmond de Rothschild ha ripreso il largo sabato 24 febbraio alle 10:45 UTC, il che equivale a una sosta di circa settantotto ore

Arkea Ultim Challenge: riflessioni di Thomas Coville prima della sua ultima grande cavalcata verso il traguardo

Sabato notte Coville si è preso del tempo per riflettere su alcune delle cose che hanno avuto grande influenza sulla sua carriera straordinaria, sulla gara, su come si sente

Arkea Ultim Challenge: Eric Peron passa Capo Horn

Per Eric Peron, che ha l'Ultim più vecchio della flotta e senza foil, la traversata del Pacifico è stata la più veloce di tutti i concorrenti, 1 ora e 14 minuti meno di Charles Caudrelier

Arkea Ultim Challenge: Biscaglia impraticabile, stop alle Azzorre per Caudrelier

Il team: "Una grande depressione sta bloccando la strada per Brest. Venti stabili di 40 nodi, con raffiche oltre i 50, e mari di 8 a 9 metri"

Al Salone del Vino di Torino 2024 torna la notte Rosso Barbera

14 piole incontrano 14 musicisti e 14 produttori di Barbera. Una serata tra note, vino e cucina dà il via al lungo weekend del Salone del Vino di Torino 2024

WWF, Castelporziano: al via "Operazione Capodoglio"

In occasione della Giornata Mondiale delle balene tecnici, biologi, veterinari dell’IZS Lazio e Toscana, WWF, Museo di Storia Naturale dell’Università di Pisa al lavoro per riportare alla luce il capodoglio spiaggiato 5 anni fa sul litorale laziale

RORC Caribbean 600: Line Honours per Leopard 3, con un pensiero all'overall

Il Farr 100 Leopard 3 di Joost Schuijff si è aggiudicato la vittoria in tempo reale per i monoscafi nella RORC Caribbean 600 e, visto il vento instabile che accompagnerà i prossimi arrivi, spera anche nella vittoria in compensato

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci