giovedí, 22 febbraio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

manifestazioni    rorc caribbean 600    star    arkea ultim challenge    cambusa    fiv    press    ambiente    altura    ilca    campionati invernali    global solo challenge   

CIRCOLI VELICI

Caorle: un anno di celebrazioni per il CNSM

caorle un anno di celebrazioni per il cnsm
redazione

Il Circolo Nautico Santa Margherita si appresta a vivere un anno di celebrazioni ed emozioni intorno alle regate che hanno segnato la sua storia e lo fa con tante novità e progetti.

 

Da oggi nel sito cnsm.org sono disponibili i bandi di regata e tutte le informazioni per programmare una bellissima stagione a Caorle, all’insegna della vela d’altura.

La Duecento dal 3 al 5 maggio 2024 festeggerà la sua 30° edizione, ospitando per l’occasione il Campionato Europeo ORC Doublehanded.

Il titolo ORC della vela offshore in doppio sbarca per la prima volta in Italia legandosi ad un evento storico molto amato e ad un percorso che saprà affascinare i concorrenti: duecento miglia nell’alto Adriatico, da Caorle fino alla boa di Grado, rotta verso l’isola di Sansego in Croazia e ritorno.

Le iscrizioni già aperte per l’evento ORC DH, prevedono tariffe agevolate fino al 16 febbraio.

Nello stesso periodo e sulla stessa rotta, anche le imbarcazioni che sceglieranno di correre nella categoria Xtutti, i Mini, i Multiscafi e i X2 che non concorrono al titolo europeo, potranno cimentarsi con La Duecento dell’anniversario.

 

Maggio proseguirà con un appuntamento imperdibile: dal 26 maggio al 1 giugno si correrà la 50° edizione de La Cinquecento Trofeo Pellegrini, una regata che in mezzo secolo ha stregato generazioni di velisti.

La prima regata in doppio del Mediterraneo, che si disputa ininterrottamente dal 1975, porterà gli equipaggi da Caorle alle Isole Tremiti, passando per l’isola croata di Sansego: un percorso sempre tecnico, affascinante, impegnativo.

Ripercorrere la storia di questa competizione significa ritrovare molti dei protagonisti della vela nazionale e internazionale degli ultimi cinquant’anni, ma anche tanti appassionati di mare, che agli albori delle regate d’altura partivano per quella che aveva tutte le caratteristiche di una grande avventura, senza l’ausilio della tecnologia cui siamo ormai abituati.

La Cinquecento Trofeo Pellegrini 2024 sarà ancora una regata “cittadina”, ricca di appuntamenti, eventi, happening per festeggiare questo invidiabile traguardo, con base operativa il Porto Peschereccio e il centro storico di Caorle, dove si terranno briefing, show cooking, reading e mostre d’arte. Tra le novità 2024, le classifiche dedicate agli equipaggi familiari e alle donne.

 

La Duecento e La Cinquecento Trofeo Pellegrini sono regate valide ai fini della classifica del Campionato Italiano Offshore della Federazione Italiana Vela, vinto nel 2023 sia nella categoria X2 che XTutti proprio da equipaggi protagonisti a Caorle e per il Trofeo Masserotti-Armatore dell’Anno Uvai.

 

L’annuncio del programma delle regate offshore 2024 è stato dato come sempre dal Presidente del Circolo Nautico Santa Margherita lo scorso sabato, in anteprima ai soci riuniti per la tradizionale cena sociale.

Gian Alberto Marcorin si è detto entusiasta delle ottime premesse per la nuova stagione e ha illustrato l’impegno del CNSM per i prossimi eventi “Quest’anno sarà molto importante per il nostro sodalizio e devo dire che gli anniversari che ci stiamo preparando a festeggiare sono molto sentiti anche da tanti velisti, appassionati e amici di queste regate, che in mezzo secolo di vita hanno lasciato in tutti noi emozioni indelebili. Quest’anno abbiamo un bellissimo programma e miriamo a dare ai partecipanti italiani e stranieri che sceglieranno Caorle per la loro stagione offshore degli eventi di alto livello agonistico, senza dimenticare la componente legata all’accoglienza e agli eventi collaterali, in una città come Caorle, attenta all’ospitalità e con una forte vocazione sportiva, turistica e marinaresca.”.

 

Il programma del Trofeo Caorle X2 XTutti 2024 che raggruppa le regate offshore CNSM da aprile ad ottobre, include anche due regate costiere che raccolgono un numero crescente di estimatori su percorsi di diversa difficoltà, per un totale di circa 830 miglia.

Il via al percorso d’altura sarà il 6-7 aprile con la decima edizione de La Ottanta, sulla rotta Caorle-Grado-Pirano, aperta sia ad imbarcazioni stazzate sia per quante sceglieranno di correre in Open, nelle categorie X2 e XTutti.

La stagione si concluderà con La Cinquanta, la più veloce delle regate del Trofeo, lungo la rotta Caorle- Lignano - Grado, che si disputerà X2 e XTutti il 26 e 27 ottobre 2024.

 

Le regate del Circolo Nautico Santa Margherita sono organizzate in collaboazione con il Comune di Caorle e Darsena dell’Orologio, che offrirà gli ormeggi, con la possibilità di contare anche sull’ospitalità di Marina Sant’Andrea per le imbarcazioni con pescaggio superiore ai 3 metri.

 


05/02/2024 20:15:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cambusa: l’hamburger gourmet ha un nuovo Re, Daniele Barra del pub Excalibur di Revello

È giunta alla 6a edizione la sfida di Burger Battle Italia, un contest che da mesi vedeva coinvolti i migliori chef specializzati in hamburger gourmet per contendersi un posto alla finalissima, svoltasi ieri 19 Febbraio al Beer&Food Attraction di Rimini

Arkea Ultim Challenge: Banque Populaire arrivata a Rio con due timoni rotti

Armel Le Cléach ha raccontato dell'impatto con un tronco per il timone di destra del suo Ultim, e poi di un cedimento del timone centrale, cosa che ha reso impossibile continuare a navigare

Arkea Ultim Challenge: danni al timone di Banque Populaire

Secondo il team "sono in corso diverse opzioni per diagnosticare i danni e valutare come affrontare il resto della gara". Le Cléac'h sta dirigendosi verso un porto brasiliano

Arkea Ultim Challenge: due forti perturbazioni preoccupano Charles Caudrelier

Charles Caudrelier (Edmond de Rothschild): "Non sacrificherò il lavoro del team solo per impazienza. Stiamo parlando di 8 metri, 8,50 metri di mare con un vento previsto da 35-40 nodi, il che significa piuttosto 45-50 nodi e 70 in raffiche"

Arkea Ultim Challenge: Armel Le Cléac'h riparte da Rio

Dopo poco più di 48 ore di sosta Armel Le Cléac'h e Banque Populaire XI sono tornati in pista. Hanno lasciato Rio poco dopo le 16:30 UTC e ha ripreso la gara in 3a posizione. Gli skipper parlano del grande rumore a bordo (come in una discoteca)

Trieste incontra Sir Robin Knox-Johnston

Sir Robin Knox-Johnston, uno dei velisti oceanici più amati e conosciuti al mondo, arriva a Trieste con i suoi incredibili racconti di mare

La FIV indica quattro equipaggi per Parigi 2024

Sono Lorenzo Brando Chiavarini (ILCA 7), Marta Maggetti (iQFOIL F), Nicolò Renna (iQFOIL M), CAterina Banti e Ruggero Tita (Nacra 17). Le scelte FIV verranno ora sottoposte al Comitato Olimpico Nazionale Italiano per l’approvazione finale

Lavagna: tutti i vincitori del 48° Invernale del Tigullio

Diciassette prove, tre mesi e sei week end di confronti in acqua, trentadue imbarcazioni iscritte per il 48° Campionato Invernale Golfo del Tigullio

2024 ILCA senior European Championships: primo giorno di prove solo per ILCA 6

Primo giorno di prove per gli ILCA senior European Championships 2024 di Atene in Grecia. Il vento non è stato clemente e ha costretto ad annullare due prove per gli ILCA 7 mentre le ragazze sugli ILCA 6 sono riuscite a disputare almeno una prova

S&You e Wanderfun vincono l’Autunno Inverno Salodiano 2023-2024

Concluso il Campionato invernale Protagonist della Canottieri Garda, per la prima volta in gara anche la classe Fun

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci