lunedí, 15 luglio 2024


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

quebec saint malo    yacht club costa smeralda    regate    optimist    carthago dilecta est    pesca    ambiente    wwf    reale yacht club canottieri savoia    rs21    swan    melges 32    rs aero   

AZIMUT YACHT

Azimut Yachts vince il premio Best Brand Presence in Asia

azimut yachts vince il premio best brand presence in asia
redazione

Azimut Yachts ha ottenuto, per il secondo anno consecutivo, il riconoscimento per "Best Brand Presence in Asia" ai prestigiosi Asia Boating Awards 2018, svoltisi questo aprile in occasione del Singapore Yacht Show 2018.
Gli Asia Boating Awards sono stato creati dalle due testate Asia-Pacific Boating e China Boating nel 2005, sono oggi i premi più rinomati in Asia e fra più noti nel mondo. La cerimonia di assegnazione si è svolta durante l’apertura del Singapore Yacht Show e ha riunito i migliori player della nautica mondiale: cantieri, marina e yacht club, aziende del settore e privati.
Il "Best Brand Presence in Asia" celebra il lavoro svolto dal cantiere per costruire e sviluppare il proprio marchio in Asia attraverso la pubblicità creativa e la sponsorizzazione di eventi, rinforzando così la sua leadership in un territorio la cui importanza sta crescendo anno dopo anno.
L' Azimut Yachts team riceve il premio ‘Best Brand Presence in Asia’  in occasione degli Asia Boating Awards 2018
Marco Valle, amministratore delegato del cantiere, ha detto: “Siamo orgogliosi che Azimut Yachts sia stato premiato per la sua presenza in questa regione. È una conferma dell’eccellenza del nostro team e del nostro network, che ha duramente lavorato per accrescere la visibilità del brand e, soprattutto, per fare in modo che ogni cliente si senta valorizzato e seguito. L’Asia per noi è un mercato di importanza fondamentale e stiamo lavorando per continuare a crescere anche nei prossimi anni”.
Tutti gli yacht delle Collezioni Azimut sono rinomati per l'eleganza, il design, le linee armoniose, la manovrabilità e il massimo comfort, uniti a uno spazio inaspettato. Come marchio, Azimut Yachts ridefinisce costantemente le tendenze nel segmento wide body, grazie al suo rivoluzionario impiego della fibra di carbonio. L'ampio uso della fibra di carbonio, che il cantiere ha introdotto su tutti i modelli delle Collezioni, permette di aumentare lo spazio disponibile a bordo senza incrementare il peso complessivo dello yacht, con il risultato di migliori prestazioni in acqua e un comfort senza precedenti a bordo.
Attualmente in Asia il cantiere può contare su dealer esclusivi in Tailandia, Indonesia, Hong Kong, Singapore, Filippine, Giappone, Taiwan, Vietnam e Cina.  


23/04/2018 15:09:00 © riproduzione riservata






I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Quebec Saint-Malo: naufragio (e salvataggio) per Alberto Riva e Acrobatica

L’equipaggio, composto da Alberto Riva, Jean Marre e Tommaso Stella, sta bene ed è al sicuro su una nave cargo che l’ha tratto in salvo

“Route to Barcelona”: Silvestri e Paliotto (RYCC Savoia) staccano il pass per assistere alla UniCredit Youth America’s Cup

Si è svolta venerdì scorso, 5 luglio, la terza delle sette regate previste dall’iniziativa promossa da UniCredit “Route to Barcelona”

Quebec Saint Malò: per Ambrogio non va "alla grande", lo scafo imbarca acqua

Regata finita anche per Ambrogio Beccaria che imbarca acqua nel suo Class 40 Alla Grande Pirelli

Quebec Saint Malò: Alberto Riva, Tommaso Stella e Jean Marre sbarcheranno alle Azzorre

La direzione di corsa della Quebec Saint Malò ha comunicato che la petroliera liberiana Silver Ray con a bordo i tre velisti soccorsi ieri in pieno Atlantico, farà scalo nelle isole Azzorre, per consentire lo sbarco

L'87% del Mar Mediterraneo è inquinato!

Con 1,9 milioni di frammenti per mq presenta la più alta concentrazione di microplastiche mai misurata nelle profondità. L’inquinamento idrico provoca 1,4 milioni di morti premature al mondo ogni anno

Quebec Saint Malò: Alberto Riva racconta il "botto" con il tanker Silver Ray

Resta da capire il perché della collisione che le pessime condizioni meteo giustificano solo in parte

Moscioli in pericolo: Slow Food decide il fermo pesca

Innalzamento temperature marine: dovremo dire addio al saporito Mosciolo selvatico di Portonovo?

"Stenghele" di Pietro Negri vince a Malcesine l'Act4 della RS21 Cup Yamamay

Una tre giorni molto combattuta, con 32 team al via, caratterizzata dalle bizze del meteo, ma con cinque prove spettacolari sfruttando l’Ora, vento pomeridiano da Sud, puntuale a dare una mano ai velisti in regata

Quebec Saint Malò: Ambrogio Beccaria si ritira ufficialmente

Non è possibile proseguire senza rischi. I problemi strutturali della barca erano noti ed affrontati con una lunga manutenzione a Portland. Ora dovranno essere analizzati con attenzione perché la "potenza è nulla senza controllo" (Pirelli dixit)

A Monfalcone la Optimist Gold Cup

La stagione di grandi eventi e regate firmate Yacht Club Monfalcone entra nel vivo con la quarta edizione della Gold Cup, la regata internazionale per la classe Optmist

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci