mercoledí, 1 aprile 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

solitaire du figaro    porti    guardia costiera    attualità    pesca    trasporti    traghetti    j24    vendee globe    giancarlo pedote    cambusa    fincantieri    trasporto marittimo    aziende   

AZIENDE

Vennvind al Mets di Amsterdam e a Boot Düsseldorf

vennvind al mets di amsterdam boot 252 sseldorf
redazione

Doppio appuntamento internazionale per Vennvind (amico vento in norvegese) il nuovo marchio di abbigliamento per regatanti e diportisti che ha debuttato nel mercato italiano nella primavera 2019.

L’obiettivo per i prossimi mesi per la giovane azienda italiana, molto attenta nel produrre capi di un elevato standard qualitativo, sarà quello di incontrare personalmente il pubblico dei diportisti internazionale.

Il primo appuntamento è con il Mets di Amsterdam dal 19 al 21 novembre, il più significativo salone internazionale riservato agli operatori del settore degli accessori per la nautica da diporto.

Vennvind sarà presente con un proprio stand espositivo in cui presenterà i capi tecnici e fashion della linea uomo-donna presso il Padiglione 1 Stand 135.

La promozione internazionale proseguirà a gennaio 2020 con la partecipazione a Boot Düsseldorf, la più importante fiera nautica europea dal 18 al 26 gennaio, nel Padiglione 11 Stand B07.

La fiera tedesca segnerà anche il debutto di alcuni nuovi capi della linea Vennvind, tra i quali i pratici softshell, molto apprezzati sia in mare che nelle occasioni a terra, che andranno ad arricchire l’offerta di una linea ad alta resa che non tralascia mai l’attenzione allo styling squisitamente Made in Italy.

La linea Vennvind uomo-donna include cerate leggere in tessuti con DWR elasticizzati con membrana interna, tutti termosaldati con tenuta acqua 15000 e traspirabilità 15000, ricche di tasche interne e gadget funzionali, pantaloni lunghi e corti con tessuti morbidi ed elasticizzati in materiale quick drying e inserti in cordura, t-shirt e polo in tessuti tecnici con trattamento anti U.V. e antibatterico, sia per uomo che per donna, proposti in diverse tonalità.

L’azienda già nei primi mesi di attività ha vestito numerosi velisti e Team italiani e ha collaborato inoltre con alcuni prestigiosi club fornendo le magliette ufficiali dell’evento, con l’obiettivo per far “toccare con mano” e testare il prodotto, nuovo per il mercato.

“La soddisfazione di chi ha provato i nostri capi in regata e nel tempo libero, la tenuta e l’affidabilità che hanno dimostrato anche in condizioni meteo impegnative, sono per noi un incoraggiamento nel continuare ad investire in questa linea di abbigliamento.” dichiara Loris Greggio “La partecipazione alle fiere internazionali di Amsterdam e Düsseldorf ci permetteranno di avvicinare un pubblico più ampio che siamo sicuri apprezzerà la nostra costruzione del prodotto che, offrendo costruzioni tecniche, non tralascia un look ricercato e innovativo.”

L’azienda ha sede in provincia di Vicenza, dove si trovano gli uffici con show room, la vendita avviene attraverso alcuni selezionati punti vendita e tramite il sito vennvind.com.


08/11/2019 18:01:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Spadafora: ad aprile stop anche ad allenamenti atleti professionisti

"Estenderò la misura agli allenamenti, sui quali non eravamo intervenuti perché c'era ancora la possibilità che si tenessero le Olimpiadi". 400 milioni di euro allo sport di base e alle ASD

La e-mobility nei porti italiani

Per le Marine italiane Yess.Energy fornisce un plus che garantisce una fidelizzazione dei clienti, ma anche l'attenzione di un’utenza sempre più attenta ed esigente, soprattutto rispetto alla salvaguardia dell’ambiente

La Veleria San Giorgio produrrà mascherine per gli ospedali liguri

La Veleria San Giorgio, storica azienda ligure fondata nel 1926, ha infatti dato il via alla produzione di mascherine chirurgiche destinate al personale della ASL4 che conta tre ospedali , Sestri Levante, Rapallo e Lavagna

Cambusa - Susianella viterbese, un presidio antico che ha resistito alle omologazioni

Un nome leggiadro, le cui origini si perdono nella storia, per un salame dei poveri dai sentori di sottobosco, che si produce a Viterbo, rimasto a lungo nell’ombra, ora richiestissimo da chef e gourmet

Antartide: Enea cerca specialisti e ricercatori per l'inverno 2020/21

La durata dell'incarico è di un anno, da novembre 2020 a novembre 2021 ("Winter Over"), nell'ambito del Programma Nazionale di Ricerche in Antartide (PNRA) gestito da ENEA

Fincantieri: ulteriore sospensione delle attività produttive

Fincantieri sospende l’attività lavorativa degli stabilimenti e delle sedi sia nel settore Cruise che in quello Militare fino alla data indicata dal Decreto.

Assarmatori: dichiarare lo stato di calamità naturale anche per i trasporti marittimi

ASSARMATORI, che aderisce a Conftrasporto-Confcommercio, sottolinea come il segmento passeggeri del trasporto marittimo abbia azzerato i suoi ricavi ma continui a garantire i collegamenti per non interrompere gli approvvigionamenti di merci vitali

Conftrasporto: il sistema logistico portuale rischia il collasso

Luigi Merlo, presidente nazionale di Federlogistica-Conftrasporto ribadisce l’appello lanciato già alcune settimane fa sull’emergenza coronavirus e sulle proposte, ancora inascoltate, del settore marittimo dei trasporti e della logistica

Covid-19: Porto Venezia sospende i canoni per aiuto aziende

A Venezia l'Autorità di Sistema Portuale ha emanato una circolare rivolta alle concessionarie dei porti di Venezia e di Chioggia per sospendere il pagamento dei canoni demaniali fino al 30 settembre

La classe J24 dà il benvenuto alla flotta di Agropoli

La Classe J24 Italiana cerca di guardare al futuro con positività e rimodula il proprio calendario agonistico

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci