mercoledí, 28 luglio 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

windsurf    ilca 6    laser    cantieristica    vela olimpica    420 - 470    mini 6.50    melges 20    salone nautico di genova    vele d'epoca    vela paralimpica    melges    m32    optimist    smeralda 888    tokio 2020   

VENDEE GLOBE

Vendée Globe: nel grande sud con cuore e cervello

vend 233 globe nel grande sud con cuore cervello
Roberto Imbastaro

247 miglia di vantaggio, quelle che separano Apivia da LinkedOut, sembrano un’enormità ed invece, in un Vendée Globe, sono quasi il nulla. Charlie Dalin (Apivia) continua così a non togliere il piede dall’acceleratore e si tiene due gradi più basso del rivale Thomas Ruyant (LinkedOut) al passaggio delle Kerguelen. Dietro di loro c’è Yannick Bestaven che, con Maitre Coq IV, si trova a 365 miglia dal leader. Chi sta prendendo più rischi di tutti è il quarto classificato, Louis Burton (Bureau Vellée 2) che ha ripetutamente sfiorato il limite dei ghiacci ed è il più veloce di tutti viaggiando a 18.2 nodi ben oltre i 44 sud.

"Sto cercando di trovare il giusto compromesso tra distanza percorsa in più e sicurezza -  ha commentato Charlie Dalin alla radio – e il cuore della depressione dovrebbe passare un po’ più a sud di dove sono ora, se tutto andrà bene".

 

Scelta conservativa, invece, per Giancarlo Pedote, che si tiene più a nord nel tentativo di preservare quanto più possibile il suo Prysmian Group:” Io sto bene. A bordo ho avuto alcuni piccoli problemi a causa dei quali ho passato dei momenti poco piacevoli. Ma non mi lamento.

Sono giorni e giorni che la barca è sollecitata da un mare difficile, nonostante la mia scelta di stare a Nord. E non terminerà a breve. Forse nel weekend. Le condizioni non sono facili, passiamo da 35 a 15 nodi, non smettiamo di cambiare le regolazioni, a volte apriamo delle vele un po’ più grandi, ma poco dopo dobbiamo riavvolgerle perché arriva un groppo con venti a 35 nodi. È difficile trovare un giusto assetto che duri a lungo. Cerco di fare del mio meglio. Nei prossimi giorni sarà la stessa cosa, C’è una depressione che si sta creando in un fronte freddo davanti a noi e domani danno più vento, come se non ne avessimo abbastanza. Quindi bisogna stringere i denti e continuare, non abbiamo scelta".

Giancarlo è sempre in decima posizione e continua a navigare ad una media poco superiore ai 15 nodi.

 


08/12/2020 18:28:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Optimist, Bari: si conclude il Trofeo Kinder

Con un vento di Levante tra i 15 e i 20 nodi su raffica, con onda formata, sono state tre le prove portate a termine dai 260 partecipanti nell’ultima giornata di regate

Melges World League - Garda Lake Rally

Ritorno alle acque interne per le Melges World League che, tra giovedì 22 e domenica 25 luglio, si preparano a fare ritorno a Malcesine per il terzo evento della loro stagione, il Garda Lake Rally

Melges World League - Garda Lake Rally, Day 1

A Malcesine Tavatuy e La Pericolosa lottano spalla a spalla, domani al via anche le flotte Melges 20 e Melges 14

Tokio, ci siamo!

Domenica 25 alle Olimpiadi di Tokyo 2020 parte anche il programma della Vela, che assegnerà medaglie in 10 discipline. L’Italia è presente in 6 di queste.

Giraglia Mon Amour

Il 16 settembre a Riva di Traiano riparte l’altura con una delle più belle e tecniche regate del Mediterraneo

UVAI: le date della Coppa Italia d'Altura

Tutti a Napoli, Porticciolo Molosiglio, dal 29 al 31 ottobre 2021

RS:X, Tokio 2020: bene Maggetti e Camboni

Il civitavecchiese Mattia Camboni è al 4° posto della classifica generale, a pari punti con il terzo. La cagliaritana Marta Maggetti con i tre piazzamenti del giorno 6-3-3 Marta è terza nella classifica generale

Tokio 2020: Azzurri tutti in zona podio

Mattia Camboni (1°), Marta Maggetti (4°), Silvia Zennaro (4°) alimentano la speranza di medaglie

Cambusa: calamaretti spillo ai crostacei e zucchine trombette croccanti

Una ricetta di facile esecuzione che racchiude i sapori del mare in una preparazione di grande leggerezza tutta ligure dello Chef Claudio Pasquarelli, stella Michelin a Bergeggi

Tornano le Vele Storiche Viareggio dal 14 al 17 ottobre 2021

A conferma di un graduale ritorno alla normalità, dopo la stagione 2020 inesorabilmente cancellata dalla pandemia, sono aperte ufficialmente le iscrizioni al XVI Raduno Vele Storiche Viareggio.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci