martedí, 13 aprile 2021


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

circoli velici    giraglia    regate    roma x due    swan 36    confindustria nautica    windsurf    cnsm    ambiente    mini 6.50   

VENDEE GLOBE

Vendée Globe: Dalin passa l'Horn ed inizia il duello con venti leggeri

vend 233 globe dalin passa horn ed inizia il duello con venti leggeri
redazione

Anche Charlie Dalin (Apivia) ha doppiato Capo Horn domenica alle 5:39 (ora italiana) dopo 55 giorni 15 ore e 19 minuti in mare. E’ secondo dietro Yannick Bestaven (Maitre CoQ IV) che ha superato il Capo sabato alle 14:42 (ora italiana). I prossimi skipper attesi lunedì davanti alla Terra del Fuoco sono Thomas Ruyant e Damien Seguin, che questa domenica mattina hanno un vantaggio di oltre cento miglia su un gruppo che si sta raggruppando alle loro spalle.

Un tempo, quello di Dalin, che cade tra quelli del 2004-2005 (Jean Le Cam in 56d 17h 13'), del 2008-2009 (Michel Desjoyeaux in 56d 15h 08'), quelli del 2012-13 (François Gabart in 52d 06h 10') e 2016-2017 (Armel Le Cléac'h in 47d 00h 32').


Se tutti (o quasi tutti) pensavano a Les Sables-d'Olonne che i tempi di percorrenza sarebbero stati polverizzati a causa dei nuovi foil, si è invece visto che le appendici dell'edizione precedente si sono rivelate (per il momento) sufficienti anche perché le condizioni meteorologiche dell'Atlantico del Sud, dell'Indiano e del Pacifico, non sono state proprio quelle che le statistiche prevedevano.

Con un margine di quasi 150 miglia dopo l'Isola degli Stati (a cui va aggiunto il bonus di 10h15 assegnato dalla giuria internazionale per aver partecipato al salvataggio di Kevin Escoffier!), Yannick Bestaven sta sferrando un grosso colpo psicologico ai suoi concorrenti che sono stati relegati (ad eccezione di Dalin) a quasi 500 miglia! Sono almeno due giorni di margine... mentre ha ancora 6.800 miglia da percorrere. Un divario che gli permette di gestire il fine gara in modo diverso. Tuttavia, le condizioni meteorologiche previste per la prossima settimana non sono molto facili da analizzare!

Bolle e buchi di vento lungo tutta l'Argentina.

Ed anche se tutto sembra chiaro fino alle Falklands, c’è meno sicurezza per dopo, con un sistema di alta pressione argentino che si sta lentamente spostando verso l'alta pressione di Sant'Elena, prima di fondersi nel fine settimana, lasciando il posto ad un nuovo sistema ad alta pressione lungo la costa argentina il prossimo fine settimana! Insomma, dovrebbero andare a est per tornare a ovest, di nuovo a est per tornare a ovest, di nuovo a est..... è tutto molto incerto. E soprattutto, dato il numero di bolle d’alta pressione che si gonfiano e si ritirano al largo dell'Uruguay, c'è molta possibilità di rimanere bloccati in un buco di vento prolungato.

 

Certo, le condizioni di navigazione saranno molto meno stressanti che nel Pacifico e soprattutto in prossimità di Capo Horn, ma è in questo tratto fino all'Equatore che si deciderà la classifica finale del Vendée Globe!

 

 

                                                                          

@font-face {font-family:"MS 明朝"; panose-1:0 0 0 0 0 0 0 0 0 0; mso-font-charset:128; mso-generic-font-family:roman; mso-font-format:other; mso-font-pitch:fixed; mso-font-signature:1 134676480 16 0 131072 0;}@font-face {font-family:Verdana; panose-1:2 11 6 4 3 5 4 4 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:3 0 0 0 1 0;}@font-face {font-family:Verdana; panose-1:2 11 6 4 3 5 4 4 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:3 0 0 0 1 0;}@font-face {font-family:Cambria; panose-1:2 4 5 3 5 4 6 3 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:3 0 0 0 1 0;}p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal {mso-style-unhide:no; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; margin:0cm; margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:12.0pt; font-family:Cambria; mso-ascii-font-family:Cambria; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:"MS 明朝"; mso-fareast-theme-font:minor-fareast; mso-hansi-font-family:Cambria; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi;}.MsoChpDefault {mso-style-type:export-only; mso-default-props:yes; font-family:Cambria; mso-ascii-font-family:Cambria; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:"MS 明朝"; mso-fareast-theme-font:minor-fareast; mso-hansi-font-family:Cambria; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi;}div.WordSection1 {page:WordSection1;}


03/01/2021 11:22:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

"Turbo" Cookson, Kuka 3 verso Lipari

Il Cookson 50 di Franco Niggeler guida la flotta contrastato unicamente dallo Swan 42 Scheggia di Nino Merola e Alberto Bona. Nella "per 2" match race tra Libertine e Mia. Gianluca Lamaro in testa nella "Riva"

Caorle: il profumo di vela torna con "La Ottanta" vinta da Hagar V

92 barche al via. Hagar V di Gregor Stimpfl Line Honour XTutti, Hauraki di Trevisan/Trevisan Line Honour X2

Mare mosso e scirocco: partirà forte la "Roma per 2"

Sono 45 le barche iscritte alla Roma per 1/2/Tutti ed alla Riva per Tutti. Partenza maschia il 10 aprile, con onda, mare molto mosso e uno scirocco che dovrebbe sfiorare i 18 nodi

Mini 6.50: partenza del Grand Prix d’Italie rinviata al 13 aprile

Iscritte 20 barche, presenti alcuni degli italiani che puntano alla Mini Transat 2021. Percorso di quasi 500 miglia che gira intorno alla Corsica e a Giannutri (percorso da rivedere)

Lo Sposalizio del Mare, un evento per tuffarsi nella Cervia del 1400

Un rito antico e suggestivo che rivive a Cervia con i costumi storici realizzati da sartorie teatrali di Bologna e Venezia con il supporto di un fondo del MIBACT

Roma per 2: Kuka 3 e Libertine mostrano subito i muscoli

Il Cookson 50 di Franco Niggeler e il Comet 45S di Marco Paolucci sono subito in testa rispettivamente nella "per tutti" e nella "per 2". Gianluca Lamaro con il J 99 Palinuro parte bene nella "Riva"

Fincantieri: Vard realizzerà 3 Service Operation Vessel

La controllata di Fincantieri si rafforza nel promettente segmento dell’eolico offshore

Ambrogio fa il Figaro

Ambrogio Beccaria navigherà in doppio con il francese Achille Nebout, a bordo di Figaro 62 Primeo Energie – Amarris. I due partiranno per la prima regata della stagione Figaro 3, la seconda edizione della Sardinha Cup (dal 7 al 17 aprile)

Yacht Club Lignano: si riparte con Laser e altura

La macchina organizzativa, a pieno ritmo per l'appuntamento Laser dell'11 aprile, è già proiettata per la regata d’altura, del 23 al 25 aprile la regata dei Due Golfi-Memorial Burgato

FIV Puglia: chiusa la lunga della Coppa dei Campioni nelle acque di Polignano

Una bella giornata di sole con mare calmo e vento leggero, 5-6 nodi da Nord è stato il più bell’avvio della III edizione della Coppa dei Campioni- Campionato Vela d’altura, prima regata di vela d’altura in Puglia dal 2019

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci