sabato, 23 gennaio 2021

VENDÉE GLOBE

Vendée Globe: l’anticiclone dà, l’anticiclone toglie e Bestaven riprende il comando

vend 233 globe 8217 anticiclone 224 8217 anticiclone toglie bestaven riprende il comando
Roberto Imbastaro

L’anticiclone dà, l’anticiclone toglie. Yannick Bestaven e Maitre Coq IV si sono ripresi la testa del Vendée Globe uscendo prima e meglio dall’anticiclone che ha invece avviluppato Charlie Dalin e Apivia che avevano fatto una scelta più “sudista”. Sono 30, ora, le miglia di vantaggio di Bestaven su Dalin, ma la novità della giornata è il terzo posto  di Boris Herrmann e di Sea Explorer-Yacht Club de Monaco che ha preso il comando del primo gruppo di inseguitori superando un immenso Jean Le Cam che, senza foil, naviga che… neanche Poseidone!!!!

 

Boris Herrmann, ieri ha potuto godersi i suoi foil in condizioni climatiche molto favorevoli e il risultato si è visto.  Ora il vento è ora molto scemato e anche il mare si è calmato, aspettando una bassa pressione proveniente da nord. C’è l'opportunità e il tempo per fare lavori a bordo!

 

"Il vento è molto instabile, sia in forza che in direzione – ha detto stamane Boris Herrmann – e di conseguenza non stiamo facendo progressi molto veloci. Ma sono calmo! Colgo l'occasione per sistemare il mio monoscafo: cerco in ogni angolo della barca ed è rilassante. E ho ancora Jean (Le Cam) sul mio lato sinistro, a 4,2 miglia di distanza. Vedo anche Damien (Seguin) sull'AIS, che si trova a quattordici miglia di distanza. E tutte queste belle persone stanno procedendo alla stessa velocità: siamo in arie molto leggere, nessuna mareggiata, onde molto piccole, un po' fredde, poca luce. È un buon giorno per armeggiare con la barca, ma non ho niente da riparare, quindi sto mettendo in ordine! Se avessi un aspirapolvere, sarebbe il passo successivo. Cerco di mangiare al ritmo giusto, quindi ho pranzato alle 14.00 ora locale. Preferisco essere in sintonia con la situazione del momento, per guidare il mio corpo e avere il giusto ritmo con la luce del giorno. E funziona abbastanza bene! Mi sto gradualmente spostando: al momento sono le 18:00 ora locale (5:00 ora francese) e questo mi dà un orientamento perché so che tra due ore mangerò la mia cena. E alle 8 del mattino, ora locale, è l’ora del mio piccolo muesli. E man mano che vado avanti cambio regolarmente l'ora.

E poi ho un intero sacchetto di snack, per lo più formaggio, salsiccia e un po' di prosciutto. Sono abbastanza buoni! Perché con i piatti liofilizzati manca la sensazione del cibo: è essenziale toccare, mescolare, maneggiare, ed è per questo che mi preparo gli aperitivi con salsiccia e formaggio molto secco, che viene da un piccolo produttore italiano. E per Natale ho mangiato Rougail (un piatto tradizionale composto da salsicce creole tagliate a pezzetti accompagnate da riso, lenticchie ndr) , che era perfetto anche perché non riuscivo a trovare il mio solito Cassoulet (fagioli con salsiccia di maiale all’aglio, pancetta affumicata, maiale salato, una coscia d’anatra, un pezzo di montone o due zampetti di maiale, e alcuni pezzi di cotenna di maiale ndr).

Ho cercato di fare qualche scambio con Jean Le Cam, ma la sua radio VHF non funziona molto bene. Tra poco avremo un nuovo minimo, con un vento che ci porterà verso est, verso Capo Horn. Tuttavia, ci dovrebbero essere cinque o sei transizioni con fasi leggermente complicate, dopo una lunga virata di bolina per entrare in questo nuovo sistema, per poi raggiungere la virata a dritta (il che non va bene per Thomas Ruyant, che non ha più il foil di babordo). E alla fine, una bella depressione, che è piuttosto favorevole per la mia barca”.

@font-face {font-family:"MS 明朝"; panose-1:0 0 0 0 0 0 0 0 0 0; mso-font-charset:128; mso-generic-font-family:roman; mso-font-format:other; mso-font-pitch:fixed; mso-font-signature:1 134676480 16 0 131072 0;}@font-face {font-family:Verdana; panose-1:2 11 6 4 3 5 4 4 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:3 0 0 0 1 0;}@font-face {font-family:Verdana; panose-1:2 11 6 4 3 5 4 4 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:3 0 0 0 1 0;}@font-face {font-family:Cambria; panose-1:2 4 5 3 5 4 6 3 2 4; mso-font-charset:0; mso-generic-font-family:auto; mso-font-pitch:variable; mso-font-signature:-536870145 1073743103 0 0 415 0;}p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal {mso-style-unhide:no; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; margin:0cm; margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:12.0pt; font-family:Cambria; mso-ascii-font-family:Cambria; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:"MS 明朝"; mso-fareast-theme-font:minor-fareast; mso-hansi-font-family:Cambria; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi;}span.hgkelc {mso-style-name:hgkelc; mso-style-unhide:no;}.MsoChpDefault {mso-style-type:export-only; mso-default-props:yes; font-family:Cambria; mso-ascii-font-family:Cambria; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-fareast-font-family:"MS 明朝"; mso-fareast-theme-font:minor-fareast; mso-hansi-font-family:Cambria; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi;}div.WordSection1 {page:WordSection1;}


26/12/2020 12:41:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

America's Cup: su e giù dai foil Luna Rossa batte Patriot

E’ stata una giornata complessa ma allo stesso tempo rivelatrice per i tre Challenger impegnati nei Round Robin della PRADA Cup per le difficili condizioni di vento leggero che hanno costretto spesso gli AC75 a scendere dai foil

Luna Rossa: salvi per il rotto della ...scuffia

Ma nonostante le apparenze la barca si è comportata bene. Contro Ineos annullata una prima regata che Luna Rossa stava conducendo e contro American Magic è stata una regata al buio per il mancato funzionamento del Racing Software

America's Cup: Patriot rientrerà solo per le semifinali

Le riparazioni del carbonio saranno effettuare in parte utilizzando boat builders locali per ricostruire i pannelli rovinati, in parte con lo shore team che si occuperà delle finiture

I vincitori del concorso fotografico "Mediterraneo, un mare da scoprire"

la giuria ha decretato i vincitori, premiati con il “celebre” Pandino di cartapesta che il WWF consegna ai suoi partner e testimoni più attenti alle tematiche ambientali e la pubblicazione delle foto sulla rivista Panda digitale

America's Cup: nuovo programma per le eliminatorie della Prada Cup

Qualora INEOS TEAM UK dovesse vincere la regata di sabato, la prova di domenica sarà ridondante in quanto sarà già il primo classificato dei gironi eliminatori e accederà direttamente alla finale della PRADA Cup

Vendée Globe: la roulette russa dell'Aliseo

Con l'evoluzione dell'anticiclone, sembra sempre più evidente che non sarà così facile e veloce per i leader collegarsi al treno a bassa pressione proveniente da ovest, con l'obiettivo di raggiungere alle Azzorre il SW favorevole

Young Azzurra si prepara per gli impegni sportivi del 2021

Il team sarà impegnato nella Youth Foiling World Cup e nel circuito di regate della Persico 69F Cup

America's Cup: in acqua con il terrore di una nuova scuffia

Nel caso una barca si ribalti durante una regata gli Umpires potranno fermare la prova subito dopo e il punto verrà assegnato all’avversario, senza aspettare che la barca riceva aiuti esterni

Itama, grandi emozioni

Contatto diretto con il mare, look mediterraneo e nuove motorizzazioni rafforzano il rinnovamento della gamma Itama

Antonini Navi: UP40 Crossover prende forma!

Procede spedita la costruzione della prima unità UP40 di Antonini Navi, i cui lavori sono iniziati on spec i primi di dicembre scorso. La sua versione Crossover si migliora con una soluzione open dell’area poppiera, assecondando le richieste del mercato.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci