lunedí, 13 luglio 2020


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

circoli velici    libri    vendée arctique    giancarlo pedote    garda    cnsm    la duecento    pesca    vendee arctique    melges 32    maxi-tri    fiv    porti    turismo    scuola vela   

ATTUALITÀ

Ultimo saluto sulle acque del “suo” lago per l’istruttore FVD Claudio Valle

ultimo saluto sulle acque del 8220 suo 8221 lago per 8217 istruttore fvd claudio valle
redazione

Questa sera, lunedì 29 luglio, alla presenza della moglie Diamyla, dei figli Gaia e Federico, dei soci, consiglieri, atleti e istruttori della Fraglia Vela Desenzano, unitamente a una delegazione dei marinai d’Italia, e di tanti amici, si è svolta la cerimonia in ricordo dell’istruttore federale Claudio Valle, sulle acque del “suo” amato lago.

Dopo i saluti di commiato e la lettura della poesia "Conosco delle barche” di Jacques Brel da parte della figlia Gaia, le tante imbarcazioni messe a disposizione dal circolo hanno fatto rotta, in corteo, verso Moniga del Garda per raggiungere il luogo dell’incidente avvenuto la scorsa domenica 21 luglio, per deporvi una corona di fiori e salutarlo per l’ultima volta, sulle note del "Silenzio" suonato dalla tromba di Giancarlo Veronesi. 
Ventuno imbarcazioni, due gommoni e 120 le persone che hanno ricordato Claudio in questo ultimo viaggio gettando ciascuno un fiore in quelle acque che lo hanno visto tante volte navigare. 
La Fraglia ringrazia ancora sentitamente la Guardia Costiera e i Volontari del Garda per essersi prontamente attivati nel momento dell’allarme  prodigandosi con generosità nell’arduo compito di ricerca. Claudio rimarrà per sempre nel cuore di chi l’ha conosciuto e la sua immensa passione per la vela continuerà a vivere nelle attività della Fraglia Vela Desenzano, nella scuola di vela, nelle iniziative per le persone con disabilità come la giornata Velabile e nelle regate dei soci che oggi lo hanno ricordato con commozione e sincero affetto.  

 


29/07/2019 20:19:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

L'estate di Lignano tra buon vino, cibo e navigazione

Navigazione verso Marano e Aquileia con degustazioni dei prodotti della Strada del Vino e dei Sapori FVG

Caorle: venerdì 10 luglio parte "La Duecento"

La prima regata offshore italiana in periodo Covid sarà La Duecento, organizzata dal Circolo Nautico Santa Margherita lungo la rotta Caorle-Grado-Sansego e ritorno dal 10 al 12 luglio 2020

Il Governo "affonda" i porti turistici

Assomarinas: è inaccettabile, ancora una volta nel Decreto Rilancio il Governo ignora i problemi dei porti turistici

Caorle: tutti i vincitori de "La Duecento"

Con l’arrivo di Sheherazade di Nevio Zagaria alle 21:20 di sabato 11 luglio, vincitore del Trofeo Soligo Never Give Up, si è conclusa ufficialmente la ventiseiesima edizione de La Duecento, la prima regata offshore italiana in tempi Covid

Vendée Arctique: nella piatta lotta tra Beyou e Dalin

Qualche problema per Giancarlo Pedote che si difende e festeggio in solitario i suoi 9 anni di matrimonio con Stefania

Melges 32 World League: la prima giornata del 2020 è un gioco di equilibri

Secondo weekend italiano di regate e stavolta i protagonisti sono gli equipaggi della Classe Melges 32 che, da ieri fino a sabato, sono impegnati nella prima frazione delle Melges World League 2020 a Malcesine.

Liguria: operatori in fuga dai porti

Merlo, Federlogistica-Conftrasporto: “Fino a fine emergenza pedaggi autostradali alle AdSP per mantenere competitività"

L'ottusità della burocrazia blocca la vela sul lago di Bracciano

Iniziativa della Federvela del Lazio per sbloccare la situazione delle regate a Bracciano: il presidente FIV IV Zona Giuseppe D'Amico scrive a Zingaretti. Il caso di una norma del 2014 interpretata male che blocca le regate

Conerissimo: vince Interceptor di Luca Mosca

Grande successo ad Ancona per la “Conerissimo”, la costiera lungo le bellezze del Conero che ha inaugurato la stagione post lockdown

Optimist: concluso il VI Trofeo Ezio Astorri

La vittoria per il sesto anno consecutivo al CVTLP -Scuola Vela Mankin. Sei le regate disputate nelle acque del lago di Massaciuccoli da sessanta giovani timonieri.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci